Il lato positivo
Il lato positivo

9 trucchi per scegliere prodotti freschi e sani

Oggigiorno, nei negozi ci aspetta una varietà incredibile di prodotti. Tuttavia, questo rende le cose più difficili. Potremmo imbatterci in un prodotto scaduto o finire per acquistare frutta e verdura acerbe o insapore. La cosa buona è che, se conosci i trucchi giusti, puoi evitare tutte queste scocciature.

Noi de Il Lato Positivo ci teniamo molto alla nostra salute e al nostro denaro, ed è per questo che abbiamo imparato diversi trucchi che ci aiutano ad individuare ed acquistare prodotti freschi e sani.

Olive

Quando si scelgono le olive, è meglio optare per quelle con il nocciolo. Dopo averlo rimosso, infatti, le olive vengono poste in sottaceto, si impregnano d’olio e il loro vero sapore viene nascosto.

Salmone

Per quanto sorprendente possa sembrare, il pesce fresco non dovrebbe avere un odore ben identificabile. Se lo percepisci, è probabile che il pesce non sia fresco.

Un altro indicatore di qualità è il colore. I salmoni che vengono allevati sono generalmente di colore rosa chiaro, mentre i pesci selvatici, normalmente, hanno sfumature più scure. Se ci sono macchie grigie o marroni sulla superficie del pesce, vuol dire che è già stato conservato in precedenza.

Datteri

datteri freschi non dovrebbero essere né troppo molli, né troppo duri. La frutta secca è buona quando ha un aspetto maturo e ha una buccia leggermente lucida. Non ci dovrebbero essere cristalli di zucchero o macchie bianche, poiché la loro presenza indica che il deterioramento è già iniziato.

Aglio

Se un venditore dichiara che l’aglio che sta vendendo è fresco, credigli solo se l’odore non è forte. Se invece questo è pronunciato, è probabile che la verdura sia vecchia o sia stata conservata in modo sbagliato. Inoltre, potrebbe anche aver iniziato a marcire all’interno.

Barbabietola

Quando acquisti le barbabietole scegli quelle con le foglie, poiché ti aiuteranno a identificare facilmente che la verdura è fresca. Ma non è sempre possibile trovare barbabietole del genere, motivo per cui è necessario prestare attenzione alle dimensioni e alla radice dell’ortaggio. È meglio scegliere una barbabietola non troppo grande, senza troppi peli sulla coda, altrimenti rischi di comprare un prodotto duro e non dolce.

UOVA DI QUAGLIA

Quando scegli le uova di quaglia, assicurati innanzitutto di controllare e ispezionare attentamente le condizioni del guscio che non deve essere danneggiato. Vale la pena ricordare la durata di conservazione: fino a 30 giorni a temperatura ambiente e fino a 60 in frigorifero. Se la confezione non ha una data di produzione, puoi identificare la freschezza delle uova dal loro peso. Un uovo fresco peserà tra i 10 e gli 11 grammi. Se un uovo è leggermente più piccolo, significa che (e questo vale anche per altri tipi di uova) ha già iniziato a seccarsi e faresti meglio a non comprarlo.

Avocado

Se ci sono punti di colore diverso, vuol dire che c’è qualcosa che non va nel frutto. È meglio evitare gli avocado con macchie scure sulla buccia, poiché questo è segno del fatto che che il processo di decomposizione è iniziato. Puoi anche fare pressione sull’area vicino al gambo: se riesci a toccarlo con il dito, è probabile che il frutto sia troppo maturo.

Melograno

A volte l’acquisto di un melograno si trasforma in una delusione quando questo è troppo pallido e, di conseguenza, non molto dolce. Per evitare una situazione del genere, presta attenzione a quanto segue: il frutto non deve avere una forma perfettamente circolare, ma angolare, poiché la levigatezza e la compattezza della buccia sono indicatori di maturazione.

Limoni

Innanzitutto, un buon limone si riconosce dal peso e dallo spessore della buccia. Il frutto potrebbe non sembrare grande a prima vista ma, per essere buono, deve essere pesante. La buccia sottile e una fossetta nel punto in cui si trova lo stelo con mini linee che si irradiano sono segno di un limone di prim’ordine. Dimostrano che il frutto contiene un’alta quantità di minerali.

Sei a conoscenza di qualche trucco che ti aiuti a scegliere i prodotti più gustosi e freschi di un negozio?

Anteprima del credito fotografico Pxfuel, Pxfuel
Il lato positivo/Cucinare/9 trucchi per scegliere prodotti freschi e sani
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti