Il lato positivo
Il lato positivo

10 tradizioni nuziali (e più) che le giovani coppie di tutto il mondo stanno cercando di abolire

La maggior parte delle tradizioni nuziali arriva dal passato. E nel mondo moderno, dove le cose cambiano in modo incredibilmente veloce, le coppie ne restano ancora fedeli. Molto spesso, le persone hanno difficoltà a capire o ricordare il significato delle stesse, ma le seguono ugualmente anche se il loro valore originale si è perso nella storia.

Noi de Il Lato Positivo abbiamo cercato di scoprire l’attitudine odierna delle persone verso queste tradizioni matrimoniali di tutto il mondo.

  • Apparentemente, nella città natale rurale del mio fidanzato, fanno la cosiddetta “danza del maiale”; se un fratello minore si sposa prima di quello maggiore, il fratello maggiore deve ballare al ricevimento intorno a un trogolo in cui gli ospiti mettono dei soldi. Sembra così bizzarro e imbarazzante che sicuramente non permetterò al mio fratello maggiore di ballare in questo modo al nostro ricevimento! © ChampionOfTheSunn / Reddit
  • Danimarca: gli ospiti iniziano a far tintinnare i bicchieri per far baciare gli sposi, stando in piedi sulle sedie. Se gli invitati iniziano a battere i piedi, gli sposi devono andare sotto il tavolo e baciarsi. All’inizio lo trovavo molto fastidioso e sconvolgente, ora mi ci sono abituat*. © Halefa / Reddit
  • Si dice che indossare le perle quando ti sposi porti sfortuna o cattivo auspicio. Non ricordo quale sia la “ragione”, ma non ci do peso! Le amo, e la maggior parte dei miei accessori e gioielli è fatta proprio di perle! © meganthemuggle / Reddit

  • È tradizione che tutti gli ospiti si alzino all’entrare della sposa. A me personalmente non è mai piaciuta questa usanza. Così decisi con il mio officiante di far rimanere tutti seduti durante la sfilata lungo la navata. Alcune delle persone presenti alla prova della sera prima, pensavano che fossi completamente pazza, erano fermamente convinti che non potessi andare contro quella tradizione e che le persone si sarebbero confuse e si sarebbero alzate comunque. Sono una persona piuttosto calma, quindi la mia risposta fu: “Bene, che si alzino. Non sarà questo a rovinarmi la giornata!”. Alla fine nessuno si è alzato. Tutti rimasero seduti. E il mio fotografo ha scattato una bella foto di me e mio padre che sfiliamo lungo la navata! © Kelly Bailey / Quora
  • Simbolicamente, il modo in cui gli sposi si imboccano la torta nunziale rappresenta il fatto che si prenderanno cura l’uno dell’altro in caso di malattia e situazioni spiacevoli. Tutte le cose brutte e difficili che fanno parte della vita matrimoniale sono incluse nei voti. Il ricevimento è incentrato sulla celebrazione della salute, della felicità e del meglio della vita, quindi è comprensibile che le persone vogliano divertirsi, ma l’usanza del mangiare la torta è in realtà una parte molto seria e solenne, e suggella i voti appena fatti. Mio marito non è un distruttore di torte, ma prima del matrimonio lo avvertii del fatto che se anche solo una piccola quantità di glassa mi fosse finita di proposito sul naso, allora avrebbe infranto l’alleanza matrimoniale e avrei presentato i documenti per il divorzio il giorno successivo. Credo che queste usanze si tramandino per una ragione e se vale la pena conservarle, vale la pena rispettarle. Ci siamo serviti la torta con lo stesso amore e rispetto che abbiamo l’uno per l’altra. Credo che per noi abbia avuto grande importanza quel gesto e che abbia rafforzato la solidità dei nostri voti. Sì, ero seria al 100% nel chiedere il divorzio il giorno dopo, ma ero altrettanto sicura del fatto che non ci sarebbe stato bisogno di farlo.© Tamara Castleman / Quora
  • Amo ballare e mi sono sempre piaciuti i matrimoni in cui si danza, ma sono stata anche a matrimoni in cui c’era un piccolo gruppo di persone che ballava mentre il resto degli ospiti sedeva ai tavoli aspettando il tempo necessario per poter ritornare a casa senza avere il dubbio di non aver fatto il proprio dovere. Questo tipo di ospiti non riescono a parlare con la musica di un DJ rumoroso in sottofondo, quindi se non sono dell’umore giusto per ballare, non possono fare altro che sedersi. Non ero contraria al ballo, ma non era lo stile che stavamo cercando. Volevamo che fosse una festa serale estiva di basso profilo in cui le persone potessero mescolarsi, socializzare e parlare durante la cena. C’era il low-country boil (specialità del Sudamerica) e la maggior parte dei buffet erano con ostriche servite in piedi (con alcuni tavoli per le persone che preferivano sedersi). Gli ospiti si muovevano liberamente, parlavano e facevano giochi sul prato invece di riempire la pista da ballo. È stato molto divertente! Abbiamo fatto anche cantare e suonare il nostro chitarrista in sottofondo. © Kelly Bailey / Quora
  • Abito bianco. Odio il bianco per 2 motivi: prima di tutto è noioso, poi mi sta male. Non mi si addice affatto. Inoltre, la maggior parte degli abiti da sposa restano proprio “abiti da sposa”. Spendi una cifra pazzesca per un vestito che probabilmente indosserai una sola volta nella vita. Preferisco indossare qualcosa blu navy o viola scuro. Sembra più interessante secondo me, e posso utilizzarlo anche in futuro. © Lea Sing / Quora
  • Vestito formale. Ad essere onesti, non mi interessa molto. Per il mio matrimonio le persone possono indossare ciò che vogliono; purché indossino qualcosa, per me va bene. © Lea Sing / Quora
  • Velo. Perché? È orribile e nasconde i capelli della sposa . © Lea Sing / Quora
  • Mio marito è indiano, quindi ho imparato tutto sulle loro tradizioni mentre pianificavamo il nostro matrimonio. C’è un’usanza in cui le sorelle della sposa rubano le scarpe dello sposo e si rifiutano di restituirle a meno che lui non dia loro dei soldi. Potrebbero anche essere migliaia! I miei cugini stavano progettando di prendere le scarpe di mio marito, ma lui ha detto che avrebbe camminato scalzo pur di non pagarle. © b-m**f / Reddit
  • Disprezzo la cosiddetta “tradizione” dello sposo che toglie la giarrettiera della sposa e la lancia ai testimoni, e chi la prende deve metterla sulla gamba della donna che ha preso il bouquet. Perché mai si dovrebbe fare? Una giarrettiera è un indumento intimo e qualsiasi rimozione di biancheria intima da sposa dovrebbe assolutamente avvenire in privato. © Jennifer Georgia / Quora
  • Il “padre accompagnatore”. Odio così tanto questa tradizione a causa del suo significato originale. Nasce da un’epoca in cui la donna era praticamente “proprietà” per tutta la vita. La tradizione implica fondamentalmente che il padre ceda sua figlia (la sua “proprietà”) al marito. È semplicemente orribile, no grazie. © Lea Sing / Quora
  • Mia moglie ha vietato la tradizione del “puoi baciare la sposa” dopo esser stati ufficialmente proclamati sposi poiché è una persona piuttosto riservata. Al ricevimento non c’è stato il primo ballo (in realtà non ci sono stati balli in generale, dal momento che tutti preferivano sedersi e chiacchierare, dunque non c’era motivo di avere musica) e sicuramente nessuna di quelle stupide sciocchezze del “buttarsi la torta in faccia a vicenda”. Abbiamo speso un sacco di soldi per una bellissima torta quindi desideravamo che la gente la mangiasse. © Harry Kriewaldt / Quora
  • L’unico divieto per il mio matrimonio riguardava una parte dei voti. Mi sono assicurata che la frase “amare, onorare e OBBEDIRE” non fosse pronunciata. Mi conosco, sono un po’ tradizionalista, ma solo quando un ruolo è SCELTO, non assegnato a causa del genere. Non ho ritenuto necessario promettere di fare qualcosa che non avrei mai fatto, solo per principio! Avvicinandosi ai 20 anni di matrimonio, mio marito a volte mi prende ancora in giro quando abbiamo una discussione e io la porto per le lunghe. Dice: “Ehi, non mi devi amare, onorare e OBBEDIRE?!... Ah già, hai detto che non avresti ’obbedito’, è vero!” (Pensa di essere divertente!) © Shelia Gulledge / Quora
  • Mio marito ed io abbiamo deciso di non rispettare la tradizione di avere un matrimonio classico con molti ospiti. È stato difficile, soprattutto sopportare la pressione delle nostre famiglie e dei nostri amici. Ma ci siamo sposati, ci siamo messi gli anelli, siamo andati fuori città, abbiamo affittato una stanza in un hotel a 5 stelle e abbiamo cenato benissimo in un ottimo ristorante. Abbiamo apprezzato la reciproca compagnia e l’atmosfera. Non ci rammarichiamo di questa decisione. Penso che decidere come festeggiare il matrimonio sia una scelta della coppia, e che gli altri debbano rispettarla. © aprelSKA25 / Pikabu
  • Invece di un matrimonio, io e mia moglie siamo andati a Parigi per 10 giorni. I nostri parenti non hanno condiviso la nostra scelta, dicendoci che stavamo sbagliando e che non avremmo avuto futuro. Stiamo insieme da 37 anni. © Puvel / Pikabu

Qual è la tua opinione riguardo i matrimoni tradizionali? Condividila con noi nella sezione dei commenti!

Anteprima del credito fotografico Wirestock Images / shutterstock
Il lato positivo/Curiosità/10 tradizioni nuziali (e più) che le giovani coppie di tutto il mondo stanno cercando di abolire
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti