Il lato positivo
Il lato positivo

13 coppie di attori che hanno interpretato genitori e figli nonostante la così poca differenza di età

Attori e attrici esperti non trovano difficile interpretare personaggi di qualsiasi età e produttori e registi cinematografici lo sanno e lo usano a proprio vantaggio. Tutto perché la presenza di una celebrità di talento in un progetto è molto più importante di una precisa corrispondenza con la trama. Ma queste sfumature sono difficili da nascondere agli spettatori più attenti, tipo quando attori della stessa età interpretano i ruoli di genitori e figli.

Noi de Il Lato Positivo abbiamo guardato molti film e serie TV in cui gli accoppiamenti genitore-figlio sullo schermo avevano una differenza di età innaturale. Alcuni di questi casi ci hanno lasciato completamente perplessi.

Nicole Kidman e Jason Momoa — Aquaman

Glenn Close e Robin Williams — Il mondo secondo Garp

Drew Barrymore e Adam Garcia — I ragazzi della mia vita

John Noble e Sean Bean — Il Signore degli Anelli — Le due torri (Versione del regista)

Sean Connery e Harrison Ford — Indiana Jones e l’ultima crociata

Jeffrey Dean Morgan e Jensen Ackles — Supernatural

Reese Witherspoon e Adam Sandler — Little Nicky — Un diavolo a Manhattan

Julia Roberts e Ryan Reynolds — Un segreto tra di noi

Frances Fisher e Julianne Moore — Laws of Attraction — Matrimonio in appello

Felicity Jones e Cailee Spaeny — Una giusta causa

Ray Liotta e Johnny Depp — Blow

Kate Winslet e Evan Rachel Wood — Mildred Pierce

Glenn Close e Mel Gibson — Hamlet

Quali altri film conosci in cui genitori e figli, sullo schermo, hanno un’insolita differenza di età?

Anteprima del credito fotografico Aquaman / Warner Bros. Entertainment
Il lato positivo/Film/13 coppie di attori che hanno interpretato genitori e figli nonostante la così poca differenza di età
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti