Il lato positivo
Il lato positivo

13 dettagli in film romantici che nessuno ha mai notato.

Lo scopo di tutti i film romantici è quello di emozionare lo spettatore con delle storie toccanti. Che si tratti di film drammatici o commedie, quando ci sono di mezzo storie d’amore ci si può commuovere anche con dei minuscoli dettagli. Dettagli spesso messi in bella vista, ma che pochi notano davvero.

Il Lato Positivo ha compilato per voi una lista dei migliori dettagli nascosti in diversi film romantici di grandissimo successo, di quelli a cui pochi fanno caso durante la prima visione del film.

1. Il centro torta in Prima o poi me lo sposo

Attenzione: Spoiler se non avete ancora visto il film.
Durante la scena del matrimonio di Robbie e Linda si nota come la sposa raffigurata nel centro torta somigli moltissimo a Julia, il personaggio con cui Robbie deciderà di sposarsi alla fine del film. Quasi una sorta di anticipazione di come andrà a finire la storia. Ma naturalmente, non c’è modo di saperlo durante la prima visione del film!

2. Rose ha rispettato una promessa fatta a Jack in Titanic.

Appena prima della famosa scena in cui Jack insegna a Rose come sputare fuori bordo, i due giovani pianificano di andare un giorno insieme sul molo di Santa Monica. Tra le altre cose, Jack le fa promettere che quel giorno avrebbe imparato da lui a “cavalcare come un uomo”, ovvero con una gamba su ciascun fianco del cavallo e non con tutte e due le gambe adagiate lungo un fianco soltanto.

Verso la fine del film, quando vediamo Rose ormai anziana che dorme nella sua cabina, si nota una vecchia fotografia sul suo comodino, in cui la si vede ancora giovane e a cavallo. Da quella foto capiamo che dopo l’incidente Rose ha davvero fatto ciò che aveva promesso a Jack.

3. I costumi rispecchiano lo sviluppo dei personaggi in 30 anni in 1 secondo

All’inizio del film, vediamo la protagonista nella sua stanza. Nella scena, la ragazza sta mostrando a sua madre una rivista che racconta cosa fanno le donne 30enni e vediamo in un’inquadratura una foto su quella rivista, dove è mostrata un’enorme cabina armadio. Poco più avanti nel film, quando la protagonista si trasforma in una donna di 30 anni, vediamo che nel suo appartamento c’è proprio quella cabina armadio, segno che la protagonista ha davvero realizzato i suoi sogni di ragazzina.

4. Il cameriere di Pretty Woman appare anche in Principe azzurro cercasi.

In una mitica scena di Pretty Woman vediamo Vivian, il personaggio di Julia Roberts, a disagio mentre siede in un lussuosissimo ristorante insieme a Edward, interpretato da Richard Gere. In quella scena a Vivian vengono servite delle escargot, che naturalmente lei non aveva mai mangiato in vita sua. Mentre cerca di afferrarne una, la lumaca le sfugge ma un cameriere lì accanto la acchiappa al volo, evitandole l’imbarazzo e rassicurandola dicendo “succede tutte le volte.”

Nel film Principe azzurro cercasi, quando Mia sta accogliendo i suoi ospiti, un braccialetto le vola via dal polso e viene acchiappato al volo da un servitore, interpretato dallo stesso attore visto in Pretty Woman. Ma non solo, anche in questo caso la sua battuta è, “succede tutte le volte.” Un simpatico richiamo sicuramente voluto dal regista Garry Marshall, che ha diretto entrambi i film.

5. La torta alla fine del film richiama un quadro di Chagall molto amato dai protagonisti in Notting Hill.

Attenzione: spoiler. Se non avete mai visto Notting Hill, fermatevi qui.
Se avete visto Notting Hill vi ricorderete sicuramente che verso la fine del film, durante la scena del matrimonio, si nota una torta che raffigura una capra che suona un violino. Questo insolito design deriva da un famoso dipinto dell’artista Marc Chagall, intitolato La Sposa. L’attrice dice anche una battuta nel film: “non è vera felicità se non c’è una capra che suona il violino” e alla fine vediamo proprio che i due protagonisti hanno deciso di rievocare quel capolavoro nella loro torta nuziale.

6. Un film che ricorda la vita del protagonista in Love Actually

In una scena vediamo Mark, uno dei protagonisti, in un negozio di video noleggio e mentre osserva i film in vendita si nota in bella vista sullo scaffale un DVD del film La finestra sul cortile di Alfred Hitchcock. Quel film, narrava la storia di un uomo che osserva le vite degli altri attraverso la lente della sua macchina fotografica. Un riferimento voluto, dato che Mark in Love Actually fa la stessa cosa.

7. Un richiamo ad un altro film dello stesso regista in Amici di letto.

Nel film Amici di letto, c’è una scena in cui il personaggio di Mila Kunis è in aeroporto con un cartello in mano. Sta aspettando Dylan, interpretato da Justin Timberlake, eppure dal fermo immagine si nota che sul suo cartello c’è scritto il nome: “O. Penderghast.” Sembra strano, ma è un riferimento a Olive Penderghast, la protagonista del film Easy Girl, interpretato qualche anno prima da Emma Stone. Non è un caso, visto che entrambi i film sono stati diretti dallo stesso regista: Will Gluck.

8. Un riferimento alla serie TV The Office in Crazy, Stupid, Love

Il film Crazy, Stupid, Love fu il primo interpretato da Steve Carell dopo aver chiuso la sua iconica esperienza di protagonista della sitcom The Office. Dato il successo della serie, gli autori di Crazy, Stupid, Love hanno inserito un sottilissimo rimando a The Office sulla scrivania del personaggio di Emily, interpretata da Julianne Moore. Sulla targa si legge infatti “Emily Weaver, Assistente Del Vice-Presidente”.

Si tratta di un riferimento a una battuta ricorrente in The Office dove dei protagonisti, Dwight, insiste nel definirsi titolare di un ruolo manageriale inesistente e inventato apposta per farlo sentire importante. Il suo finto titolo di lavoro? “Assistente Del Manager Regionale.”

9. Il nome dell’ospedale in 50 volte il primo bacio è un riferimento ad un altro film.

L’ospedale psichiatrico dove Lucy si reca per cercare di capire cosa le è successo, risulta fondato e finanziato da un venditore di auto usate di nome Tommy Callahan, ovvero il personaggio interpretato da Chris Farley nel film Tommy Boy, diretto diversi anni prima dallo stesso regista.

10. I costumi indossati da Zooey Deschanel in (500) giorni insieme sono ispirati agli occhi dell’attrice stessa.

In parecchie scene di (500) giorni insieme , si nota che la protagonista del film, interpretata da Zooey Deschanel, indossa vestiti, gonne o camicette di un intenso colore azzurro. Lo stesso colore compare inoltre in molte altre inquadrature del film, spesso anche solo in piccoli dettagli. Non si tratta affatto di una coincidenza, ma di una scelta estetica voluta dal regista per esaltare il colore degli occhi della protagonista.

11. L’ingresso di Nigel a casa di Bogey in 10 cose che odio di te

Nella scena in cui Bogey si sta annoiando a casa sua, costretto a sopportare una ramanzina dai genitori, sente bussare alla porta e dice “Questo dev’essere Nigel con il brie”. Quando va ad aprire, un folto gruppo di giovani irrompe in casa sua, ma davanti a tutti loro si nota proprio Nigel con in mano un vassoio pieno di formaggio brie.

12. La t-shirt col viso dell’attore Paul Rudd in 40 anni vergine

In questa famosa commedia, c’è una scena in cui Cal (interpretato da Seth Rogen) e David (l’attore Paul Rudd) stanno giocando ai videogame. Pochi però hanno fatto caso che in questa scena, Paul Rudd indossa una t-shirt con la sua faccia stampata sopra, solo che sulla t-shirt lo si vede con la barba. Si tratta probabilmente solo di uno scherzo escogitato dagli autori e dall’attore stesso.

13. Un riferimento al programma comico Saturday Night Live nel film Hitch

Quando Hitch, il protagonista interpretato da Will Smith, va a casa di Albert, trova in una lista dei suoi libri preferiti un’opera scritta da un certo Stuart Smalley. Si tratta di un riferimento al personaggio ideato e impersonato dal comico Al Franken nello storico show televisivo Saturday Night Live. Il libro citato nel film è stato pubblicato davvero, ed è una raccolta di aneddoti, suggerimenti e consigli “da uomo a uomo”. E chi ha visto Hitch, sa che è proprio in tema con la trama del film.

Quali altri esempi conosci di film che nascondono citazioni e riferimenti ad altri film?

Anteprima del credito fotografico Titanic / Twentieth Century Fox and co-producers
Il lato positivo/Film/13 dettagli in film romantici che nessuno ha mai notato.
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti