Il lato positivo
Il lato positivo

9 buchi di trama in “Harry Potter” che hanno una perfetta spiegazione logica

La professoressa McGranitt è apparsa in Animali fantastici — I crimini di Grindelwald e molti fan di Harry Potter si sono indignati per questo, dato che lei avrebbe dovuto essere nata molti anni dopo gli eventi del film. Questa non è stata l’unica volta in cui i fan hanno notato cose del genere.

Anche noi de Il Lato Positivo amiamo cercare errori in Harry Potter, ma oggi vogliamo difendere la storia e rispondere alle domande più frequenti riguardanti la trama.

Come faceva Minerva McGranitt ad insegnare a Hogwarts prima che nascesse

In Animali fantastici — I crimini di Grindelwald, Minerva McGranitt ha fatto una comparsa. Probabilmente amava la scuola così tanto che ha cominciato a lavorarci prima di nascere, perché il film è ambientato nel 1927 e lei è nata nel 1935. Questo sembra un buco di trama ovvio, a meno che la professoressa non sia entrata ad Hogwarts grazie alla GiraTempo.

Il pericolo più grande di questo artefatto magico è che la persona che lo utilizza non può incontrare sé stessa. Questo è impossibile per la McGranitt, quindi perché non andare nel passato?

Come hanno fatto i Weasley ad avere la Mappa del Malandrino

Fred e George non avevano niente a che fare con Lunastorta, Codaliscia, Felpato e Ramoso e non potevano ereditare la mappa. Nei film non è chiaro come l’abbiano ottenuta, ma è spiegato nei libri.

Gazza ha beccato i gemelli mentre lanciavano una bomba e li ha portati nel suo ufficio. Lì hanno visto una scatola piena di cose pericolose e hanno distratto Gazza per darci un’occhiata, trovando così la mappa.

Come l’hanno attivata

Per attivare la mappa, bisogna sapere la password che fa così: “Giuro solennemente di non avere buone intenzioni”. I Weasley, però, non potevano saperlo. La Rowling stessa ha risposto alla domanda dicendo: “Non pensate sarebbe molto da Fred e George dire una cosa così, per scherzo, e poi vedere questa cosa che si trasforma? La mappa si attiverebbe qua e là sfarfallando mentre si avvicinano sempre di più e, alla fine, arriverebbero alla combinazione di parole giusta facendola comparire”.

Perché non hanno visto Peter Minus sulla mappa

Una delle domande principali che si fanno i fan di Harry Potter è come mai Fred e George non hanno mai notato un certo Peter Minus, che fingeva di essere un topo, sempre vicino al fratello.

I gemelli però non hanno mai usato la mappa per osservare qualcuno, volevano solo trovare tutti i passaggi segreti di Hogwarts. Probabilmente non hanno fatto caso ai centinaia di puntini in movimento sulla mappa. Inoltre, non conoscevano il nome Peter Minus, quindi perché avrebbero dovuto guardarlo?

Dove hanno preso i soldi per il negozio Fred e George

Le persone che hanno visto i film di Harry Potter spesso si chiedono: “Come hanno fatto i gemelli Weasley, che vengono da una famiglia povera, ad aprire un negozio di scherzi?”, “Dove hanno preso i soldi?”. I fan dei libri sanno la risposta. Fred e George hanno aperto il negozio grazie a Harry, che ha dato loro i 1.000 Galeoni che aveva vinto al Torneo Tremaghi.

Perché Voldemort non è riuscito a scoprire Piton

Voldemort è uno dei maghi più potenti della storia. Riusciva a leggere la mente degli altri ma ha fatto l’errore di pensare che Severus Piton fosse un suo servitore leale. È stato sicuro di lui fino alla fine, ma nel primo film ha visto che Piton stava dalla parte di Silente. Perché non lo ha scoperto?

Primo, Severus era molto bravo in Occlumanzia ed era capace di proteggere la sua mente dagli estranei. Secondo, Voldemort non si fidava così tanto di Piton. Quando era debole e ha usato Raptor ne ha dato prova.

Perché il Signore Oscuro non ha fatto fare un Voto Infrangibile a tutti i suoi alleati

Il Voto Infrangibile è un incantesimo che, se spezzato, uccide la persona che lo lancia. Quindi, perché Voldemort non l’ha fatto fare a tutti i suoi alleati?

Forse il Signore Oscuro si è reso conto che i suoi seguaci non erano molto affidabili e leali, ma aveva comunque bisogno di loro. Perciò, fargli fare il Voto avrebbe fatto allontanare le persone da lui.

Come mai le bacchette sono così economiche

Nel mondo di Harry Potter hanno una loro valuta che è piuttosto difficile da contare ma non è molto importante per la storia, eppure i prezzi di alcune cose sono disorientanti. Per esempio, una bacchetta, che è una cosa unica per un mago, fatta di materiali rari, è più economica di un libro di pozioni.

Forse è perché tutti dovrebbero potersi permettere una bacchetta, quindi c’è un certo prezzo fissato dal Ministero che compensa il produttore.

Perché Ron usava la vecchia bacchetta di Charlie e perché gli obbediva anche se non lo ha disarmato

È la bacchetta a scegliere il mago, ma un altro modo per ottenerne una è disarmare un avversario. Sappiamo tutti però che Ron usava la bacchetta di suo fratello e Neville quella di suo padre.

La Rowling ha spiegato che chiunque può usare qualunque bacchetta, ma la bacchetta che sceglie un mago funziona meglio. Lo stesso succede in famiglia: se una bacchetta viene ereditata, funziona meglio di quando viene usata da qualcuno di non consanguineo.

Quali buchi di trama di Harry Potter non sopporti?

Il lato positivo/Film/9 buchi di trama in “Harry Potter” che hanno una perfetta spiegazione logica
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti