Il lato positivo
Il lato positivo

9 fatti che dimostrano che Draco Malfoy è un bravo ragazzo

J.K. Rowling fu davvero sorpresa nello scoprire che il principale cattivo ragazzo nella serie di libri di Harry Potter, Draco Malfoy, aveva molti fan. Ma successivamente, ha spiegato questo fenomeno dicendo “Draco ha quel fascino oscuro dell’antieroe. Le ragazze tendono molto a romanticizzare questo tipo di persona.”

Il Lato Positivo è sicuro che Draco non sia solo bellissimo, ha anche fatto una serie di buone azioni; e abbiamo trovato 9 prove che dimostrano quanto sia vero! Nella sezione bonus, ti mostreremo che J.K. Rowling non dubitò mai che Draco sarebbe finito nel lato dei buoni.

1. Draco voleva essere amico con Harry.

Fin dal primo incontro di questi 2 personaggi, Draco era molto interessato ad Harry e gli offrì subito la sua amicizia. Ma Draco non fece una buona prima impressione, per cui Harry rifiutò bruscamente la sua offerta. Esiste una teoria per cui Draco ha cominciato a bullizzare Harry a causa del suo orgoglio ferito.

In ogni caso, nella rappresentazione di Harry Potter e la maledizione dell’erede, in cui viene raccontata la storia dei personaggi ormai cresciuti, Draco rivela che ha sempre invidiato Harry perché aveva dei veri amici.

2. Era un bravo studente.

Dopotutto, la sua casa, Serpeverde, ha vinto la prima Coppa delle Case avendo guadagnato molti più punti delle altre. Anche il professore di Draco, Severus Piton, ha celebrato questa vittoria, nonostante fosse molto parco di complimenti.

3. Draco ha avvisato Hermione dell’attacco.

Durante la Coppa del Mondo di Quidditch, Draco ha avvisato Hermione del pericolo con il suo naturale sarcasmo. Le ha detto: “Non è meglio che vi muoviate, adesso? Non vorrete che riconoscano anche lei, vero?” Draco indicò Hermione con un cenno, e poi spiegò, “Granger, stanno cercando i Babbani. Vuoi far vedere le mutande a tutti? Perché se è questo che vuoi, aspetta solo un attimo... vengono di qua.”

Nonostante la maleducazione, fu abbastanza affinché Hermione e i suoi amici andassero in un’altra direzione a cercare il resto della famiglia Weasley.

4. Non voleva uccidere Silente.

Nel sesto libro, sembrava come se Draco avesse iniziato di proposito l’omicidio di Silente. Lo stesso preside di Hogwarts ha detto: “Perdonami, Draco, ma sono stati deboli tentativi...così deboli, in verità, che mi chiedo se tu ci metta davvero tutto te stesso”. Nel film, Draco stava per mettere giù la bacchetta, ma sopraggiunse Piton che finì quello che Draco aveva iniziato.

5. Draco si è preso cura dei suoi genitori.

Draco acconsentì a completare la pericolosa missione di Lord Voldemort per salvare la sua famiglia dalla vendetta per gli sbagli passati di suo padre, Lucius Malfoy. Draco disse a Silente: “Non ho scelta! Devo farlo! Mi ucciderà! Ucciderà tutta la mia famiglia!”

6. Era amico di un sanguemarcio.

Nel sesto libro, Draco divenne amico di Mirtilla Malcontenta nonostante fosse una sanguemarcio in vita. Ciò significa che era nata da una famiglia di persone normali, e non maghi.

Mirtilla disse che Draco era molto sensibile. Quando incontrò Harry, gli descrisse il suo nuovo amico dicendo: “Si sente solo e non ha nessuno con cui parlare, e non ha paura di mostrare i suoi sentimenti e piangere!”

7. Draco stava anche cercando di salvare i suoi amici da Lord Voldemort.

In Harry Potter e i Doni della Morte: parte 2, Draco finse di non riconoscere Harry, deformato dall’incantesimo, per prendere un po’ di tempo e salvarlo da Voldemort. Inoltre Draco impedì ai suoi amici di uccidere Harry nella Stanza delle Necessità, dove stava cercando uno degli Horcrux. Sembra che Draco volesse aiutare Harry a finire quello che aveva iniziato.

8. Amava sua moglie.

Draco finì per essere un buon marito. Nella rappresentazione di Harry Potter e la maledizione dell’erede, perde sua moglie e diventa vedovo. È un padre single che si prende cura di suo figlio e a cui dice spesso quanto gli manca sua moglie, Astoria.

Dice a suo figlio: “Sai che cosa amavo di più di tua madre? Era sempre in grado di aiutarmi a trovare la luce nell’oscurità. Ha reso il mondo (almeno il mio) meno, che parola usava, torbido.”

9. Draco divenne un bravo padre.

Nella rappresentazione, Draco accetta suo figlio, Scorpius, per come è e si cura della sua felicità. Cerca di non ripetere gli errori di suo padre e si comporta in modo diverso rispetto a Lucius. Finisce anche per condividere alcuni dei suoi ricordi con suo figlio: gli dice di non aver mai sognato di lavorare al Ministero, nemmeno da piccolo; ma era l’unica cosa che suo padre aveva mai voluto. Draco disse di voler soltanto essere felice.

Bonus: la bacchetta di Draco Malfoy.

L’essenziale oggetto magico, la bacchetta, dimostra che Draco è sempre stato nel lato dei buoni. Secondo J.K. Rowling, la bacchetta di Malfoy, con nucleo di crine di unicorno, può essere a malapena usata per le Arti Oscure.

Quali altre quaità positive pensi che abbia Draco Malfoy?

Il lato positivo/Film/9 fatti che dimostrano che Draco Malfoy è un bravo ragazzo
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti