Il lato positivo
Il lato positivo

10 dritte che possono migliorare le tue tecniche di autodifesa e farti stare più al sicuro

Sapere come combattere e difenderti rappresenta un’abilità salvavita. Ma prima che si arrivi a quello, ci sono alcune cose che puoi fare per rendere l’ambiente che ti circonda più sicuro, o almeno per diminuire il rischio di finire in una situazione pericolosa. Tali cose all’apparenza superflue, ad esempio come e dove parcheggiare la macchina o quale posto scegliere sui mezzi pubblici, possono davvero essere sfruttate a tuo vantaggio.

Noi a Il Lato Positivo abbiamo scovato alcune dritte che potrebbero aiutarti a rendere la tua vita quotidiana un po’ più sicura e vogliamo anche renderti più consapevole dei possibili pericoli. Speriamo che tu possa trovare utili questi suggerimenti.

1. Cammina lontano dai muri.

Quando ti stai avvicinando ad un angolo cieco crea un po’ di spazio tra te e il muro. Questo ti darà più tempo per fare scelte intelligenti se mai ci fosse qualcuno pronto ad attaccarti. Potresti anche essere in grado di notarlo prima che faccia qualcosa e darti quindi l’opportunità di scappare. Sii sempre consapevole e guardati intorno in modo da notare possibili pericoli.

2. Parcheggia la macchina al contrario.

In un parcheggio, fai retromarcia sul posto che vuoi occupare. Sarai calmo e avrai abbastanza tempo per uscirne dopo. Al contrario, potrebbe esserci una situazione in cui hai bisogno di andare via in fretta, magari stressato e spaventato, e sarà più difficile farlo se sei parcheggiato con il lato anteriore verso l’interno.

3. Sapere dove parcheggiare.

Per quanto possa essere difficile trovare un parcheggio libero, vale la pena metterci più tempo cercando di trovare un posto sicuro. Scegli uno spazio ben illuminato. Questo renderà più difficile per qualcuno sceglierti come bersaglio dal momento che è più facile nascondersi se è buio e non riesci a vedere bene la tua macchina o quello che c’è dietro.

4. Controlla la macchina.

Prima di entrare in macchina, controlla un po’ intorno da lontano per assicurarti che non ci sia nessuno nascosto lì. In più non dimenticare di piegarti e controllare sotto la macchina. Una volta che hai terminato con l’esterno, assicurati di controllare anche l’interno.

5. Porta una torcia.

Tenere in borsa una torcia elettrica bella potente può essere utile in diverse situazioni. Ad esempio, se stai camminando da qualche parte di sera, una torcia risulta essere una migliore opzione per illuminare la strada rispetto alla torcia del telefono. Prima di tutto, attrae i ladri meno del tuo telefono; secondo, se qualcuno ti attacca, puoi usare la torcia per colpire l’aggressore o per chiedere aiuto in caso tu non possa urlare o fare una telefonata.

Inoltre una torcia può essere usata per accecare l’aggressore e darti il tempo di scappare. Ecco perché quando alloggi in un hotel è sempre una buona idea tenere una torcia vicino al letto.

6. Chiedi al personale di non dire il numero della tua camera.

Quando fai il check-in in un hotel chiedi al receptionist di scrivere il numero della tua camera su un pezzo di carta invece di dirlo ad alta voce poiché qualcuno potrebbe sentirlo. Se per qualche ragione lo dicesse comunque, non avere vergogna nel chiedere un’altra stanza e spiega che per te è importante che nessuno lo senta stavolta.

7. Chiedi due mazzi di chiavi.

Se viaggi da solo, chiedi alla reception due mazzi di chiavi quando fai il check-in, se possibile. Le persone attorno a te penseranno che sei in viaggio con qualcun altro e quindi non sarai un facile bersaglio. Puoi anche dirlo all’impiegato dell’hotel in modo che ti sentano anche le altre persone.

8. Porta un fermaporta.

Sfortunatamente le serrature degli hotel non sono affidabili. Potrebbero essere facili da aprire e, nel caso la chiave andasse persa o fosse rubata, non è detto che le serrature vengano sostituite. Quindi, per una sicurezza in più, usa un fermaporta quando ti stai facendo la doccia, o stai dormendo, o semplicemente quando sei in camera.

9. Sapere dove stare in ascensore.

Se c’è abbastanza spazio nell’ascensore e puoi scegliere dove stare, mettiti vicino al pannello comandi con la schiena rivolta verso la parete. In questo modo sarai in grado di vedere tutti rispetto a come faresti se fossi girata verso l’uscita e con la schiena rivolta alle persone dietro di te. Se una persona sospetta entra, premi più pulsanti possibile ed esci subito.

10. Scegli il posto giusto sui mezzi pubblici.

Se il mezzo pubblico non è troppo affollato e hai l’opportunità di scegliere dove sederti, prenditi il tuo tempo e fallo. È meglio scegliere un posto esterno vicino al guidatore. In questo modo puoi evitare di essere messa all’angolo e puoi uscire più facilmente se qualcuno ti infastidisce. Inoltre non è una buona idea stare vicino l’uscita perché qualcuno potrebbe afferrarti la borsa quando si aprono le porte.

Avevi mai sentito queste dritte o le hai mai utilizzate? Pensi che ci siano altri punti da dover aggiungere alla lista?

Il lato positivo/Consigli e trucchi/10 dritte che possono migliorare le tue tecniche di autodifesa e farti stare più al sicuro
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti