Il lato positivo
Il lato positivo

19 bambini hanno lasciato i loro genitori senza parole raccontando storie dall’aldilà

Spesso sentiamo dire che i bambini hanno un’immaginazione infinita. Forse è per questo che la maggior parte delle persone crede che molte delle cose “strane” che raccontano siano dovute proprio alla loro immensa creatività. Tuttavia, alcune delle esperienze delle loro “vite passate” sembrano essere così reali e hanno così tanto senso che potrebbero farci pensare che i bambini abbiano una sorta di sesto senso.

Il Lato Positivo ha raccolto queste storie strabilianti di bambini che sembrano avere superpoteri.

  • Quando mia figlia aveva 2 anni vide una foto di mio padre, morto più di 30 anni fa. Quando è venuto a mancare io ero piccola quindi lei non lo ha mai conosciuto. Mi chiese chi fosse e rimase molto sbalordita nel vedere la foto. Le dissi che era suo nonno, che era in paradiso, e lei rispose: “No, mamma, viene tutte le sere a parlarmi, dice che mi ama molto e che è molto orgoglioso di te”. Inizialmente, ero gelosa del fatto che lei potesse vederlo e parlargli e io no ma, allo stesso tempo, ero molto felice di sapere che si erano incontrati. © Ericka Ramírez Garita / Facebook
  • Proprio dietro la casa di mia sorella c’è un fiume che dista circa 5 o 6 metri. Un giorno, la corrente era particolarmente forte. La mia nipotina aveva circa 2 o 3 anni ed era seduta sulla porta del patio a guardare il fiume. Mia sorella si spaventò e la portò in casa. Dopo, la bambina guardò il pavimento e disse: “C’è molta acqua qui, mamma”. Così, mia sorella fece le valige e chiese al marito di andare via di lì perché aveva molta paura, dato che non aveva mai visto il fiume con una tale corrente e sua figlia parlare in tono così serio. Quasi sembrava che qualcun altro le stesse suggerendo di fuggire. Mia sorella lasciò la casa verso le 12:00 e alle 6:00 del pomeriggio, all’interno, l’acqua arrivava fino alle ginocchia. Giorni dopo, arrivò fino al tetto. © Guadalupe Ruiz / Facebook
  • Quando mia figlia aveva 2 anni, diceva sempre che voleva andare a casa. Io rispondevo: “Ma che vuol dire, siamo già a casa” e lei rispondeva: “No, la mia casa, quella che ho comprato con tanta fatica. Perché devo vivere qui se ho la mia casa?”. Iniziò a descrivere la casa della sua bisnonna. Mio marito era impressionato. È stato stranissimo. Lo ha detto fino all’età di 6 anni, e poi ha smesso improvvisamente. La nonna di mio marito è morta prima della sua nascita, non l’ha mai incontrata. A volte, mi sembra che mia figlia sia la reincarnazione della nonna di mio marito. © Belilin Florez / Facebook
  • Una volta stavo accompagnando il mio secondo figlio a scuola e mi disse: “Mamma, il signor X è morto” (persona molto nota a livello nazionale). Risposi: “Tesoro, ma se non sai nemmeno chi è”, e lui: “L’ho sognato, mamma”. Non l’abbiamo mai incontrato personalmente e mio figlio forse aveva sentito il suo nome in alcune occasioni. Tuttavia, mentre andavo a scuola, accesi la radio e scoprii che si parlava proprio della scomparsa della suddetta persona. © Lety Bedolla Vega / Facebook
  • Il giorno in cui mio padre è morto, ho pianto tutto il giorno da quando mi sono svegliata fino alle 5 del pomeriggio. All’epoca, ero incinta di 6 mesi, e quando mio figlio è cresciuto, mi ha detto di aver conosciuto suo nonno. Ma come hanno potuto incontrarsi se era nella mia pancia? © Teresa Suarez / Facebook
  • La mia bambina ha quasi 4 anni e l’altro giorno ha detto di aver preso in braccio me e mia madre quando eravamo bambine. Quindi io e mia madre eravamo sorelle, e lei era nostra madre. © Naty Molgora / Facebook
  • Quando mia figlia aveva 3 anni, mi diceva che mi aveva vista dall’alto e che aveva sempre voluto che fossi sua madre. Mi ha anche parlato di un fratellino che era con lei e che l’ha mandata ad essere mia figlia. Ho perso un bambino prima che nascesse, ma lei non lo sapeva. © Gema Carrión / Facebook
  • Pochi giorni prima di Natale, andai dal parrucchiere con mio marito. L’avevo convinto a farsi fare qualcosa di diverso per i suoi capelli. Dato che il posto era piccolo, aspettammo su una panchina fuori che l’acconciatura prendesse forma. Nonostante l’atmosfera festiva fosse già nell’aria, eravamo tristi perché la salute di mio suocero era peggiorata parecchio in quei giorni. A un certo punto, mia figlia di 3 anni mi disse di aver visto un angelo. Rimasi piuttosto sorpresa perché non aveva mai sentito quella parola prima di allora. Le chiesi dove fosse, e lei mi rispose che era in piedi dietro il suo papà, che lo fissava e lo indicava. In quel momento, mio marito stava aspettando che la lozione che il parrucchiere gli aveva messo in testa facesse effetto. Tuttavia, mia figlia continuò a insistere sul fatto che fosse lì dietro suo padre, e che potesse vederlo. 2 giorni dopo, mio ​​suocero è morì. © Kika Martin / Facebook
  • Quando le mie figlie erano piccole, circa 4 e 5 anni, avevano un’amica immaginaria e giocavano con lei. La chiamavano Tency. Quando chiedevo loro che aspetto avesse mi dicevano che aveva gli occhi verdi, come suo padre. Una volta ne ho parlato a mia suocera, e lei mi ha detto, molto sorpresa, che aveva una nipote di nome Hortencia, che veniva chiamata Tency, e che si era trasferita lontano molto tempo fa. Ma le bambine non la conoscevano. Fu molto strano. © Villarreal Cardoza / Facebook
  • Mia sorella era incinta di poche settimane. Le si avvicinò un ragazzino, figlio di un’amica di mia madre, la guardò e le disse: “Hai 2 bambini nella pancia”. Mia sorella gli diede un’occhiataccia e se ne andò. Subito dopo, fece un’ecografia e, con sua sorpresa, scoprì di aspettare due gemelli. © Cris Méndez / Facebook
  • Mia madre è morta esattamente il giorno del compleanno di mio nipote. Quel giorno, lo abbiamo messo a dormire nel letto di mia madre. Quando si è svegliato, gli abbiamo detto che la nonna se n’era andata per sempre, ma lui ci ha risposto che era una bugia, che era nella stanza, e che era andata a letto con lui e l’aveva abbracciato. Siamo rimaste senza parole. © Joâo Moser / Facebook
  • Un giorno andammo a fare la spesa e mia figlia di 3 anni afferrò un enorme pacchetto di pannolini e lo trascinò sul pavimento per metterlo nel carrello. Le chiesi perché volesse i pannolini se non li usava più e lei rispose: “Per il mio fratellino, che è nella tua pancia”. Pochi giorni dopo, scoprii di avere un ritardo. Aveva ragione, ero incinta del suo fratellino! © Roxana Noguera Marecos / Facebook
  • Qualche tempo fa successe una cosa strana. Mio figlio di 4 anni diceva spesso che suo padre era un re, sua madre una regina e che aveva 5 fratelli. Gli chiedevo dove fossero queste persone, e lui rispondeva sempre: “A Parigi”. Un giorno, cercai online una foto della Torre Eiffel e lui mi disse molto entusiasta e felice: “Quella è casa mia, c’è mio padre, il re”. Gli dissi: “Ma io sono tua madre, e lui è tuo padre”, indicando mio marito, e lui rispose: “Sì, anche tu sei mia madre, ma tu abiti qui con me, io ho un’altra madre, che è la regina, e mio padre che è il re, e vivono a Parigi con i miei fratelli”. © Gene Mediina / Facebook
  • Ricordo che una volta, stavamo guardando il film Selena e mia figlia aveva 4 anni. Non l’avevo mai visto con lei e all’improvviso mi disse: “Quel giorno, a quel concerto, c’erano troppe persone. Immagina come sarebbe oggi se Selena non fosse morta”. Rimasi scioccat*. © Martinez Camila / Facebook

Credi che i bambini abbiano poteri extrasensoriali? Qual è la cosa più strana che ti è stata raccontata da un bambino? Raccontaci la tua esperienza!

Anteprima del credito fotografico Gene Mediina / Facebook
Il lato positivo/Famiglia e bambini/19 bambini hanno lasciato i loro genitori senza parole raccontando storie dall’aldilà
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti