Il lato positivo
Il lato positivo

9 errori dei genitori che possono rovinare il futuro del/la propri* bambin*

Tutti commettono errori nell’educare i propri figli. Anche quando diventiamo adulti, non siamo perfetti e non sempre riusciamo a capire come appaiono le nostre azioni dall’esterno e come possano influenzare le generazioni future. Ma alcuni metodi per educare i propri figli in realtà fanno più male che bene.

Noi de Il Lato Positivo abbiamo deciso di scoprire gli errori comuni che i genitori spesso commettono e a cosa possono portare.

1. Sgridare i bambini davanti agli altri

A volte, le mamme e i papà si arrabbiano, urlano e puniscono i figli persino di fronte ad altre persone. In momenti come questi, non pensano agli altri, ma i bambini in realtà si preoccupano dell’opinione delle persone che li circondano. E la pubblica umiliazione mina la fiducia in loro stessi: ciò li fa davvero vergognare ed è difficile per loro farsela scivolare addosso.

2. Ripercussioni del passato

Le cose che accadono nella nostra infanzia lasciano un’impronta su che tipo di genitori saremo, ma ciò non significa che siamo destinati a ripetere gli errori dei nostri genitori. È importante imparare dai loro errori e cercare di proteggere le generazioni future da queste emozioni negative.

Ad esempio, oggi sappiamo che le punizioni fisiche hanno solo conseguenze negative. Ma molti genitori oggi ricorrono ancora a questo tipo di punizione e cercano di giustificare le loro azioni dicendo che i loro genitori l’hanno fatto a loro. Non dovremmo cercare scuse per il nostro errore dicendo: “Mio padre ha fatto questo, quindi lo farò anch’io”. Invece, dovremmo cercare di essere le persone che spezzano il cerchio.

3. Essere troppo riservato

Se non abbracciamo spesso i nostri figli e non diciamo loro che li amiamo, potrebbero isolarsi emotivamente dalla famiglia. Quando non ascoltiamo i loro sentimenti e le loro opinioni o quando rimaniamo indifferenti, è molto probabile che i nostri figli si comportino allo stesso modo con le altre persone. Potrebbe essere difficile per loro costruire rapporti con qualcuno, fidarsi di altre persone, fare amicizia o creare una famiglia.

4. Cattive abitudini

I genitori sono degli esempi da seguire per i loro figli. C’è un forte collegamento tra le abitudini delle mamme e il sovrappeso dei figli. Per le donne che cercano di avere uno stile di vita sano, il rischio di obesità nei propri figli è inferiore del 75%. I ricercatori affermano che le buone abitudini, che hanno un’influenza positiva sui bambini, sono una dieta sana, esercizio fisico regolare, non fumare e non bere alcol o berne pochissimo.

Inoltre, i bambini piccoli hanno il 30% di probabilità in meno di essere obesi se i loro padri passano molto tempo a giocare con loro.

5. Sovracompensazione

I nostri vecchi rancori contro i nostri genitori possono portare a una completa avversione per i loro metodi genitoriali, anche quando si tratta di cose che hanno fatto bene. Di conseguenza, quando mettiamo su famiglia, potremmo spingerci troppo oltre cercando di fare le cose in modo diverso.

Ad esempio, se i nostri genitori sono stati troppo severi, potremmo dare troppa libertà ai nostri figli e questa sovracompensazione può non essere un bene per i bambini: infatti, potrebbero sentirsi abbandonati e non necessari.

6. Permissivismo o iperprotezione

Molto spesso, per i genitori, i propri figli e figlie sono speciali e unici e cercano di fare il meglio che possono. Ma per il resto del mondo sono solo bambini e se vengono abituati alla permissività, potrebbero diventare persone egoiste con un irrealistico senso del diritto con cui è difficile comunicare.

I bambini incontrollabili avranno molte delusioni nella vita fuori casa e non avranno alcuna idea di come affrontarle. Allo stesso tempo, essere troppo iperprotettivi potrebbe spaventare facilmente i tuoi figli, che quindi avranno paura di assumersi qualsiasi responsabilità o di uscire dalla loro comfort zone, come ad esempio incontrare qualcuno di nuovo o avviare un’attività.

7. Fiducia rovinata

Devono esserci determinate regole di comportamento, ma i bambini dovrebbero comunque capire che possono fidarsi dei loro genitori e la fiducia dei bambini (soprattutto degli adolescenti) è molto facile da perdere se i genitori perdono il controllo delle loro emozioni e li spaventano. Questo potrebbe portare a perdere il loro legame affettivo con la famiglia e a non sentirsi protetti.

I bambini crescono meglio e diventano adulti migliori quando la famiglia rappresenta un posto sicuro da cui affacciarsi per esplorare il mondo.

8. Comportamento aggressivo

I bambini imparano ad affrontare i problemi osservando il modo in cui lo fanno i loro genitori. A volte, sono i bambini stessi a causare questo problema ed essere scortesi con loro o esprimere emozioni negative nei loro confronti in tenera età può portare a problemi con la gestione della rabbia.

9. Fuggire dai loro problemi

Uno dei modi migliori per “porre fine” a un problema è andarsene e dimenticarsene, ma questo non significa che le cose si risolveranno da sole, come credono molti adulti. Dopo una seria lite tra genitori e figli, bisogna cercare di risolvere la situazione, ripristinando la fiducia.

Per fare questo, è necessario calmarsi e parlare alla pari, mostrando rispetto per il proprio figlio. All’inizio, bisogna ascoltarli per far sapere loro che si è interessati a come si sentono e provare a vedere il problema dal loro punto di vista. Successivamente, bisogna condividere i propri sentimenti, spiegare il motivo per cui si era arrabbiati e chiedere scusa. Questo è un modo per mostrare a tuo figlio che non sei un nuovo nemico e che può fidarsi di nuovo di te.

Hai imparato qualcosa di nuovo su come educare i figli? Hai commesso uno di questi errori? Cosa hai fatto per risolverli? Raccontacelo nella sezione dei commenti qui sotto.

Il lato positivo/Famiglia e bambini/9 errori dei genitori che possono rovinare il futuro del/la propri* bambin*
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti