Il lato positivo
Il lato positivo

7 abitudini sorprendenti che ti impediscono di dormire bene la notte

Sebbene dormire male può influire sulla salute, sull’aspetto e sulla qualità della vita, il 35% degli adulti dorme meno di 7 ore a notte. Anche se è vero che le preoccupazioni e lo stress possono influire su un buon sonno, ci sono alcune abitudini quotidiane che potremmo evitare per dormire meglio.

Noi del Lato Positivo abbiamo fatto alcune ricerche e scoperto a quali abitudini bisogna rinunciare per riposare bene la notte.

1. Andare dritti a letto

Alla fine di una giornata impegnativa, tutto ciò che probabilmente vuoi fare è appoggiare la testa sul cuscino. Invece, creare alcuni rituali rilassanti, può effettivamente aiutare il tuo cervello a delineare una linea tra il giorno e la notte e ti addormenterai più velocemente. La tua routine può includere uno spuntino leggero, una doccia calda o un buon libro. I rituali serali non devono essere complicati, basta scegliere qualcosa che calmi la tua mente, che ti aiuti a rilassarti.

2. Bere tè nero prima di andare a letto

Le tisane sono note per i loro effetti calmanti e sono state usate per anni per curare l’insonnia. Sebbene molti tè, come la camomilla e la lavanda, possano rilassarti e persino migliorare la qualità del sonno, alcune bevande funzionano al contrario. Ad esempio, il tè nero è ricco di caffeina e può causare nervosismo e insonnia.

3. Dormire con la coperta sbagliata

Anche se non riesci ad addormentarti senza una coperta, scegliere quella giusta è fondamentale per dormire bene. Le coperte in poliestere sono facili da lavare, ma non sono la scelta migliore quando si tratta di dormire meglio. Il poliestere è un materiale sintetico, il che significa che non consente al tuo corpo di regolare la propria temperatura, facendoti sudare a sentire caldo.

Invece di acquistare una coperta in poliestere, opta per una in lana, ti terrà caldo e lascerà respirare la tua pelle.

4. Andare in palestra di sera

L’esercizio aiuta a rilassarsi e a liberarsi dall’ansia, il che, a sua volta, migliora il sonno. Allenarsi troppo tardi, però, può fare più male che bene e rovinare il sonno. Andare in palestra entro un’ora prima di coricarti non ti darà abbastanza tempo per abbassare la temperatura corporea, facendoti girare e rigirare nel letto. Se sei un nottambulo e preferisci allenarti di sera, attieniti a esercizi a bassa intensità almeno 4 ore prima di andare a letto.

5. Saltare la colazione

La colazione è definita il pasto più importante della giornata e c’è un motivo. Anche se potresti non avere tempo durante la mattinata, correre fuori dalla porta senza mangiare influisce non solo sul peso e sulla concentrazione, ma anche sulla qualità del sonno. Le persone che saltano regolarmente la colazione hanno maggiori probabilità di dormire male e svegliarsi di mal umore.

6. Dormire con il pigiama

La sera, niente sembra più allettante che indossare il tuo pigiama preferito e finalmente andare a letto. Sfortunatamente, alcuni pigiami sono troppo caldi e potrebbero interferire con il sonno. Dormiamo meglio quando la temperatura corporea è leggermente bassa ma, se andare a letto nud* non fa per te, opta per indumenti da notte leggeri realizzati con tessuti naturali e traspiranti, come il lino o il cotone.

7. Avere un tappeto in camera

I tappeti sono degli ottimi elementi decorativi, ma averli intorno al letto non è la scelta migliore quando si tratta di dormire bene. I tappeti e la moquette possono catturare polvere e acari e questo li rende un terreno fertile per i batteri nocivi. Alcuni studi hanno dimostrato che la qualità dell’aria è fondamentale per dormire bene e può persino influire sulle prestazioni durante il giorno.

Pensi di mettere in pratica uno dei nostri consigli sul sonno? Hai il sonno irrequieto o dormi come un bambino?

Il lato positivo/Salute/7 abitudini sorprendenti che ti impediscono di dormire bene la notte
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti