Il lato positivo
Il lato positivo

12 cose da tenere fuori dal bagno a tutti i costi

Siamo così abituati ad andare in bagno e trovarci le solite cose che non ci fermiamo quasi mai a pensare se sia o meno “normale” avere quelle cose lì dentro. Di primo acchito, potrebbe sembrare ovvio avere in bagno una lametta o anche la carta igienica dal momento che utilizzerai queste cose lì dentro, e solo lì. Tuttavia, le cose che normalmente troviamo nei bagni sarebbe meglio che vengano conservate da qualche altra parte.

Noi de Il Lato Positivo volevamo sensibilizzarvi su alcune pratiche igieniche e di sicurezza che secondo noi vengono trascurate. Abbiamo quindi effettuato alcune ricerche online e abbiamo trovato gli oggetti più comuni conservati in bagno, che decisamente non dovrebbero esserci. Sarai sorpres* di sapere che anche la carta igienica fa parte di questo elenco di cose!

1. Rasoi

È comune che i rasoi siano realizzati in acciaio per assicurarsi che radano bene e che durino a lungo. Tuttavia, anche se radersi in bagno è la cosa più comune da fare, non è consigliabile tenere lì le lamette. Questo perché il bagno è una stanza molto umida. Tieni presente che il contatto prolungato con l’acqua può far arrugginire più rapidamente i rasoi, che ne risentono, di conseguenza, in termini di affilatura ed efficacia, rendendo la rasatura anche più dolorosa. Chiaramente, questo significa anche che non bisognerebbe mai lasciare una lametta bagnata sul lavandino...

2. Asciugamani

È chiaro che ci sia bisogno di asciugamani in bagno. Sono usati quando ci si asciugano le mani o il viso e quando si esce dalla doccia, ma ciò non significa che il bagno sia il posto migliore per tenerli. In effetti, è tutt’altro che consigliabile averli lì sempre. Come abbiamo detto prima, il bagno è la stanza della casa dove è più probabile che compaiano muffe o funghi a causa dell’umidità. Avere cose come accappatoi o asciugamani lì, può aiutare i germi ad accumularsi nei loro tessuti. Se ciò accade, non solo avremo a che fare con una situazione poco igienica e maleodorante, ma potrebbe anche essere pericolosa per la nostra salute.

3. Medicine

È una cosa molto comune per tutti conservare e tenere le medicine su una sorta di scaffale, in un piccolo armadio o in un cassetto del bagno. Ma in realtà, non dovremmo farlo. Conservare questi tipi di prodotti in bagno può far perdere più rapidamente le loro proprietà curative e persino rovinarli a causa della quantità di umidità e calore che viene rilasciata sia dalla doccia che dall’uso continuo del lavandino. I medicinali perdono parte della loro efficacia e scadono anche prima di quanto dovrebbero se conservati in luoghi umidi e caldi.

4. Gioielli

Lasciare i gioielli in bagno, o peggio, vicino al lavandino o alla doccia, è un grave errore che potrebbe costarci alcuni dei nostri accessori preferiti. In questo caso è molto probabile che accada che il metallo di cui è fatto il gioiello (oro o argento) o il metallo dell’articolo di bigiotteria possa facilmente arrugginire, se costantemente bagnato o umido. Chiaramente, i gioielli arrugginiti sono tutt’altro che belli e lucenti, ma potrebbero anche essere pericolosi per la salute. I gioielli devono essere conservati in un luogo asciutto, lontano dall’acqua e da qualsiasi tipo di umidità.

5. Crema solare

Anche questo è un oggetto comune che si trova sulle mensole dei bagni e nei cassetti di tutto il mondo, nonostante vada conservato in un luogo asciutto. Questa crema, solitamente utilizzata su base stagionale, non deve essere conservata in bagno, in quanto l’umidità potrebbe comportare la perdita delle sue proprietà ed effetti. È piuttosto pericolosa perché pensi di essere protett* quando la usi, ma in realtà non lo sei. Non solo, ma se non conservata correttamente, la crema solare potrebbe persino diventare un terreno fertile per muffe e funghi.

6. Profumi

Essendo uno dei prodotti più amati e usati dopo una doccia bollente o semplicemente come parte della routine mattutina delle persone, non è così raro trovare un profumo conservato in bagno. Dopotutto, sembrerebbe il posto più logico dove tenerlo. Tuttavia, nonostante sia pratico avere il profumo proprio lì, non è una buona idea conservarlo in bagno. Ancora una volta è per l’effetto che l’umidità, così come gli sbalzi di temperatura, hanno sui profumi. Questi potrebbero portare il nostro profumo preferito a perdere parte della fragranza o addirittura a rovinarsi.

7. Strumenti per manicure e smalti

Anche in questo caso, l’umidità danneggia o quantomeno altera le proprietà dei nostri prodotti. In questo caso ci riferiamo agli smalti, ma può danneggiare anche gli strumenti per manicure o pedicure. I continui sbalzi di temperatura in bagno causati dalla doccia o dalla vasca da bagno, o semplicemente dal lavandino mentre ci laviamo il viso, possono influenzare la consistenza degli smalti e ancora una volta può causare la comparsa di funghi o muffe al loro interno. Dunque è meglio tenerli lontani dal bagno.

8. Apparecchi elettrici

In questo caso non si tratta solo del deterioramento che possono subire gli apparecchi elettrici a causa della costante umidità a cui sono soggetti, ma anche del pericolo di avere questo tipo di oggetti vicino a una fonte d’acqua. Ricordiamo tutti cosa è successo a Mel Gibson in What Women Want — Quello che le donne vogliono, vero? È meglio evitare incidenti che possono causare lesioni gravi o conseguenze anche peggiori. Per motivi di sicurezza, scegli un altro posto in cui riporre questi apparecchi elettrici.

9. Prodotti per la pulizia

Ci sono diversi motivi per cui non è consigliabile conservare i prodotti per la pulizia in bagno. Lo stesso consiglio vale per la cucina, tra l’altro. Conservarli in questi luoghi potrebbe potenzialmente significare che sono alla portata dei bambini. Sappiamo tutti che sarebbe un completo disastro. Non solo, ma anche in entrambi questi luoghi c’è molta umidità e acqua. L’umidità e gli sbalzi di temperatura possono influenzare le proprietà dei prodotti per la pulizia. Dobbiamo dunque cercare un luogo asciutto dove i bambini piccoli non possano avere accesso a questi prodotti.

10. Trucchi e pennelli

Sia i trucchi che i pennelli sono oggetti comunemente usati, conservati e tenuti in bagno. Ancora una volta, il bagno è tutt’altro che il posto giusto per riporli. L’umidità e i cambiamenti di temperatura possono far sì che i trucchi si consumino più velocemente, per non parlare della possibile formazione di funghi e muffe, che, tra l’altro, potrebbero effettivamente danneggiare la pelle. E sicuramente vorrai evitare che ciò accada. In teoria, dovresti cercare un luogo asciutto e fresco dove conservare qualsiasi tipo di prodotto che verrà a contatto con la tua pelle.

11. Rotoli extra di carta igienica

In questo caso l’umidità e l’acqua non sono necessariamente il problema come per i punti precedenti, ma potrebbe essere anche peggio perché in questo caso si parla di germi. Il bagno è un luogo che i germi amano per molte ragioni, quindi conservare la carta igienica lì, soprattutto se lo fai vicino al water, potrebbe potenzialmente far sì che un gran numero di germi rendano la carta igienica la loro casa. In effetti, c’è una cosa chiamata “toilet plume” (lett. pennacchio del water), che è fondamentalmente un modo elegante per dire che quando si tira lo sciacquone, i germi volano in tutto il bagno se il coperchio è alzato.

12. Libri e riviste

Tutti noi ci godiamo ogni tanto una rivista mentre siamo seduti sul water, ed è in realtà una cosa comune portare libri lì dentro quando ci si fa il bagno. Ma l’umidità potrebbe danneggiare in modo permanente i libri e le riviste. In alcuni casi, potresti persino aprirli e trovare della muffa tra le pagine. Un bagno è un luogo in cui, indipendentemente da quanto venga pulito, ci sono molti germi che tendono a vivere tra le pagine dei nostri libri e riviste. Incoraggiamo tutti là fuori a leggere, ma potrebbe essere meglio tenere libri e riviste fuori dal bagno e conservarli al loro posto, su una bella mensola in soggiorno dove tutti possano vederli quando entrano.

Quale di questi oggetti conservi normalmente nel tuo bagno? Quali altri oggetti pensi che non dovrebbero mai essere conservati lì e perché? Hai mai visto muffe o funghi formarsi su uno degli oggetti che abbiamo menzionato, quando riposti in bagno?

Il lato positivo/Casa/12 cose da tenere fuori dal bagno a tutti i costi
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti