Il lato positivo
Il lato positivo

13 noti animali che sanno ancora come sorprenderci

Non importa quanto impariamo sui nostri vicini di questo pianeta, riescono sempre a sorprenderci. Ovviamente, non ci capita di vedere tutti i giorni una jacana crestata o un hoatzin. Ma il fatto che anche ricci e capre siano sulla nostra lista, significa che la natura è davvero creativa e versatile. Ed ha sicuramente un gran senso dell’umorismo.

Noi a Il Lato Positivo ne abbiamo viste tante, ma non avevamo mai sentito prima delle caratteristiche speciali di questi animali. Ci chiediamo se tu le conoscevi già.

1. I maiali non sudano poiché non hanno quasi nessuna ghiandola sudoripara. Ecco perché si rinfrescano nelle pozzanghere o nel fango liquido.

2. Tutte le manguste femmine che vivono nello stesso gruppo partoriscono nello stesso giorno.

3. Sembra che le leggi della fisica non si applichino alle capre.

4. Le giraffe possono a malapena nascondersi dai predatori, per questo dormono 10 minuti alla volta, e arrivano a 2 ore al giorno. La durata massima di una loro dormita è di 20 minuti.

5. Per far fuggire i predatori, gli opossum si bloccano in una posizione innaturale e fingono di essere morti. In Sudamerica, esiste anche l’espressione “to play possum”, che significa “fingere”.

6. Uno struzzo femmina depone le uova e se ne va da un altro maschio, mentre il padre cova e si prende cura dei piccoli. Altre femmine potrebbero provare ad aggiungere anche le loro uova.

7. Prima di abituarci a come appare dall’esterno uno squalo martello, lo abbiamo visto dall’interno.

8. Le rondini non possono camminare a causa della struttura delle loro zampe, perciò bevono mentre sono in volo.

9. Il colibrì dentato ha denti aguzzi per mettere la concorrenza in fuga dai fiori, e per cacciare piccoli insetti.

10. Le murene e i gronghi vivono in stato larvale per molto tempo. Prima di diventare adulti, sono del tutto trasparenti e possono crescere fino a 1,5 m.

11. L’hoatzin sembra un normale uccello. Beh, eccetto per il fatto che ha degli artigli sulle ali.

12. Un gorilla dello Zoo di Miami usa la lingua dei segni per spiegare ad una persona che le ha lanciato del cibo che ai visitatori non è permesso dare da mangiare agli animali.

13. Sapevi che le mamme riccio trasportano i loro figli in bocca, proprio come fanno i gatti?

Quale abitudini eccezionali ha il tuo animale?

Anteprima del credito fotografico rochita / Imgur
Il lato positivo/Animali/13 noti animali che sanno ancora come sorprenderci
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti