Il lato positivo
Il lato positivo

15 + proprietari di animali domestici che hanno adottato un randagio in difficoltà che si è poi trasformato in una soffice nuvola d’amore

Purtroppo in giro ci sono ancora molti animali randagi. Ma alcuni di loro hanno avuto un colpo di fortuna e sono stai adottati e curati.

Noi de Il Lato Positivo siamo convinti che ci saranno sempre delle persone gentili che daranno una casa amorevole a qualche creatura sfortunata. E nella sezione bonus ti racconteremo la storia dell’autore di questo articolo, che ha adottato anche lui un cane che aveva bisogno di un po’ d’amore.

“La nostra piccola Oona. A sinistra è quando l’abbiamo salvata, e a destra è due anni dopo.”

“Era terrorizzata da tutto e tutti. Nove mesi dopo è la cucciola più felice e sicura che io conosca!”

“La foto a sinistra mostra il primo giorno in cui ho adottato questo gattino abbandonato, quella a destra è di 48 giorni dopo.”

“Un anno dopo essere stato abbandonato in un parco della Georgia è diventato il mio migliore amico in assoluto.”

“La prima foto è il giorno in cui l’abbiamo salvata da un cassonetto! La seconda è un mese insieme a noi.”

“La prima foto era del suo primo bagno. Ora, a 7 anni, non ha più paura di niente!”

“Ora è un anno che ho Millie nella mia vita. Questo randagio mi ha rubato il cuore.”

“Tra un po’ sarà un anno che ho trovato questo gatto nel mio quartiere e l’ho adottato.”

“Mio marito ha detto che era il cane più brutto che avesse mai visto.”

“Quando l’ho salvata era affamata, timida e incinta. Abbiamo dato via i suoi piccoli e ora lei è la nostra cucciola.”

“Vivo con questo cane da un anno. Quando è arrivato gli si vedevano le costole, ma adesso è in ottima forma fisica.”

“Dopo 6 mesi con noi.”

“Tony quasi sei anni fa quando lo abbiamo adottato e poi adesso da vecchietto.”

“Quando l’abbiamo presa era talmente piccola che le abbiamo dato da mangiare col contagocce. Successivamente abbiamo scoperto che è per metà persiano.”

“Dopo otto anni insieme a lei, non mi sorprendo più di vedere peli ovunque, persino nelle torte appena acquistate.”

“Sulla sinistra è 5 anni fa ed è il giorno in cui ho preso Bodie dal rifugio. Sulla destra è lui adesso.”

“Dopo 3 anni e mezzo, il gatto che ho salvato si fida di me a tal punto da dormire sulle mie gambe.”

“Giugno 2017. Al rifugio. E poi lui meno di un anno fa. È la mia foto preferita di lui. Ha la sindrome uveodermatologica.”

La Sindrome uveodermatologica è una rara malattia che si manifesta con lesioni della pelle, degli occhi e del pelo.
— Una nota da Il Lato Positivo.

Bonus dall’autore

Questa cagnolona è stata abbandonata dai suoi proprietari due volte. Mia sorella l’ha trovata nell’angolo più lontano di un rifugio. Era tutta sporca, magra e tremava dalla paura.
Quando l’abbiamo portata a casa e lavata, aveva paura di tutto — continuava a rimanere ferma nel corridoio. Nel giro di 2,5 anni, Saddie si è rimessa in forma, è un cane molto vispo e gioca sempre con i nostri gatti e il terrier toy.

Com’era il tuo animale domestico quando lo hai adottato?

Hai delle foto o delle storie interessanti che vorresti fossero condivise su Il Lato Positivo? Inviale QUI adesso. Nel frattempo, noi aspetteremo!

Anteprima del credito fotografico mrscatmom98 / Reddit
Il lato positivo/Animali/15 + proprietari di animali domestici che hanno adottato un randagio in difficoltà che si è poi trasformato in una soffice nuvola d’amore
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti