Il lato positivo
Il lato positivo

8 cani che sono banditi in diversi paesi

Molti paesi del mondo controllano certe razze di cani. Ciò succede a causa della loro aggressività e del loro potenziale pericolo alla società. Sono completamente banditi o limitati con una sorta di microchip obbligatorio, devono ottenere un permesso speciale, una sterilizzazione obbligatoria, e i padroni devono rispettare delle condizioni speciali per poterli tenere. In alcuni paesi, è addirittura necessario fornire i precedenti penali e una certificazione psicologica.

Noi a Il Lato Positivo abbiamo scoperto quali razze sono più bandite e limitate. Ma crediamo fermamente che non esista nessun cane aggressivo, ma solo un’educazione scorretta. E anche se sono considerati pericolosi, pensiamo che possano essere delle adorabili palle di pelo in un’amorevole famiglia.

8. Presa Canario

Questa razza apre la lista con 8 paesi in cui è controllata. Possono sembrare minacciosi, ma in realtà sono dei cani calmi ed equilibrati, devoti ai loro umani.

7. Rottweiler

Anche se i Rottweiler sono usati attivamente nelle operazioni di salvataggio, servono nelle forze di polizia e guidano perfettamente il bestiame, vengono considerati pericolosi in 10 paesi. In realtà sono dei fiduciosi cani da guarda e delle palle di pelo giocherellone.

6. American Staffordshire Terrier

Questo è il cucciolo più controverso. Da una parte, questa razza viene regolata dalla legge da 11 paesi. Ma allo stesso tempo, compaiono di tanto in tanto sulle liste dei cani più popolari del mondo.

5. Staffordshire Bull Terrier

Questo cane fa parte delle razze da combattimento. Nonostante ciò, sono dei cuccioli amichevoli e teneri e consigliati come cani di famiglia. Ma 12 paesi nel mondo pensano il contrario e li hanno o vietati o limitati.

4. Fila Brasileiro

Gli occhi bellissimi e tristi di questa razza svelano che circa 14 paesi li trattano con cautela. Alcuni li credono aggressivi, mentre altri li vedono come cani da lavoro e da guardia.

3. Tosa

Questo cucciolo giapponese è considerato pericoloso in 18 paesi. È stato allevato per essere un cane da combattimento. E la cosa triste è che in Giappone è ancora usato a questo scopo su una base giuridica.

2. Dogo Argentino

E di nuovo abbiamo 18 paesi nel mondo che regolano questi cani. Stavolta tale numero riguarda questa bianca bellezza argentina. Fortunatamente, almeno nella loro patria non hanno restrizioni e possono avere dei padroni amorevoli.

1. Pit Bull

Questi tesorini sono in cima alla lista24 paesi li limitano o li vietano. Inoltre, non sono solo i pitbull in sé, ma anche i cani tipo pitbull e i loro incroci rientrano nella categoria sottoposta a controlli legali. In più, l’American Kennel Club non riconosce nemmeno questa amorevole razza.

Pensi che qualcuno di questi cuccioli sia pericoloso? Hai un cane? Di che razza è?

Anteprima del credito fotografico Depositphotos.com, Depositphotos.com
Il lato positivo/Animali/8 cani che sono banditi in diversi paesi
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti