Il lato positivo
Il lato positivo

Un cucciolo che riusciva a malapena a camminare si è ripreso alla grande grazie all’amore e al sostegno della sua famiglia

Alcune persone credono nel destino e altre nel caso, ma molti sono convinti che l’amore possa guarire qualsiasi male. Questo vale soprattutto quando si tratta di un cucciolo indifeso.

Ed è esattamente ciò che è successo in questa storia. Noi de Il Lato Positivo abbiamo voluto condividere le avventure di un cucciolo che nessuno voleva adottare. Invece, si è rivelato forte, coraggioso e super affettuoso, rendendo la sua famiglia felice di non essersi arresa.

Il nome di questo simpatico cucciolo che si vede nella foto sopra è Hugo, ed è nato con una malattia chiamata “sindrome del cucciolo nuotatore”. Per quanto complicato possa sembrare, in realtà, è un problema neurologico di cui di solito soffrono i cani di piccola taglia. In pratica, hanno difficoltà a muovere gli arti.

Purtroppo per questo cucciolo, quando i suoi precedenti proprietari hanno scoperto la sua condizione, lo hanno abbandonato in un rifugio. Ma poco tempo dopo è stato affidato alla famiglia Tucker, proprietari del rescue “Tucker Farm”, a Tucker, in Georgia. I proprietari del rescue ospitano i cani più bisognosi e molto spesso questi cani richiedono trattamenti speciali o terapie di riabilitazione che normalmente nessuno vuole pagare.

Grazie a questa famiglia, Hugo ha avuto la possibilità di condurre una vita normale e non solo, ha anche avuto la possibilità di essere circondato da una famiglia amorevole. Grazie agli sforzi di tutti loro, il cucciolo ha potuto iniziare un percorso di riabilitazione fisica. Il primo passo è stato praticare alcuni esercizi di mobilità a terra per rafforzare i muscoli delle zampe e delle gambe. Poi, ha iniziato a fare nuoto.

Vivere con altri cani lo ha aiutato a diventare più sicuro di sé. Inoltre, lui imitava i loro movimenti e gli altri cani presenti a Tucker Farm erano sempre buoni e gentili con il cucciolo.

I cuccioli che soffrono di questo tipo di sindrome hanno bisogno di molte cure, e molte volte, sono cure specialistiche molto costose. Ma questo cagnolino ha avuto la fortuna di avere una famiglia amorevole che se n’è presa cura e che lo ha aiutato a camminare e correre come tutti gli altri cani.

Nel giro di pochi mesi, Hugo è stato in grado di stare in piedi su tutte e 4 le gambe, salire i gradini, stare al passo con i suoi simili e persino fare lunghe passeggiate con la sua amorevole famiglia affidataria.

Poi è finalmente arrivato il momento che tutti i aspettavamo. Hugo era del tutto riabilitato e non solo era diventato forte e agile, ma era un compagno leale e nobile. La famiglia era felice dei suoi progressi e del modo in cui aveva affrontato una delle sfide più difficili che un cane possa affrontare.

Tuttavia, erano anche tristi, perché sapevano che era tempo per Hugo di trovare una famiglia che gli desse tutta l’attenzione e l’amore che meritava, e questa volta per sempre.

Per alcune settimane hanno cercato la famiglia ideale, che fosse responsabile, amorevole e compassionevole. Hanno persino aperto un account Facebook chiamato: Go Hugo Go.

La storia di Hugo è diventata virale, perché era un esempio di speranza per altri cuccioli che nascono con la sua stessa condizione e, soprattutto, come prova che quando c’è l’amore, si può raggiungere qualsiasi obiettivo, non importa quanto sembri difficile.

Anche tu credi nell’adozione del cuore? Pensi che ogni animale, anche il più sfortunato, si meriti una buona famiglia?

Anteprima del credito fotografico Go Hugo Go / Facebook, The Tucker Farm / YouTube
Il lato positivo/Animali/Un cucciolo che riusciva a malapena a camminare si è ripreso alla grande grazie all’amore e al sostegno della sua famiglia
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti