Il lato positivo
Il lato positivo

14 volte in cui passeggeri di aerei sono stati testimoni di qualcosa che ricorderanno per tutta la vita

L’aerofobia è una cosa abbastanza comune, nonostante gli aerei siano considerati un mezzo di trasporto piuttosto sicuro. In ogni caso, le esperienze negative a volte lasciano tracce indelebili che oscurano qualunque statistica. Forse è collegato al fatto che quando voliamo siamo lontani dal terreno e tendiamo a percepire le cose in maniera più intensa del solito.

Degli utenti di Reddit hanno condiviso storie sui voli peggiori delle loro vite. Noi de Il Lato Positivo empatizziamo con queste persone e mandiamo loro tante vibrazioni positive.

***

Mio padre stava volando in Russia e ci fu una tempesta terribile durante il viaggio che, ovviamente, causò forti turbolenze. Allora il capitano accese gli altoparlanti e disse a tutti: “È il capitano Bezsmertniy che vi parla, stiamo attraversando una leggera turbolenza, quindi allacciate le cinture”, nel tono più monotono possibile. Tanto per la cronaca, il nome Bezsmertniy in russo vuol dire “immortale”. Inoltre, un fulmine colpì un’ala, il ché fu piuttosto spaventoso. © Hellothere6545 / Reddit

Su un volo da 13 ore, quelli seduti vicino a me rifiutarono di mangiare qualunque cibo proposto dalla compagnia aerea e invece mangiarono delle specie di funghi fermentati che si erano portati dietro in un barattolo. I funghi avevano una puzza terribile e ogni volta che aprivano il barattolo tutti quelli attorno a loro si svegliavano subito e l’odore rimaneva nell’aria per un po’. © RobertoBologna / Reddit

***

Il volo era di 6 ore ed era diretto alla costa ovest degli Stati Uniti. Dietro di noi c’era una madre con un bambino in braccio che urlava ogni due minuti e correva su e giù per il corridoio. I due bambini più grandi dietro di me passarono la maggior parte del volo ad aggrapparsi al mio sedile e a giocare sul pavimento. La mamma non disse nulla per tutto il volo, nemmeno dopo le richieste dello staff. L’unica cosa che disse fu: “Questo è il motivo per cui papà non vuole che lo andiamo a trovare.” © SparkEE_JOE / Reddit

Questo successe quando avevo 10 o 11 anni. Ero su un volo di 9 ore e avevo il sedile in mezzo. Una donna più anziana stava seduta nel sedile vicino al finestrino e aveva addosso un profumo terribile, del tipo che ti fa venire il mal di testa dopo 10 minuti. Andava in bagno a rimetterselo ogni due ore. L’odore più la turbolenza furono abbastanza per farmi vomitare per tutto il volo. Dopo ciò, per anni ho avuto così paura che prendevo pillole per la nausea ad ogni volo, per poi scoprire che non soffrivo di nausea, era solo colpa del profumo orribile di quella donna. © DudeAbides29 / Reddit

***

Ero su un piccolo jet regionale. Stavo parlando con il mio collega seduto dall’altra parte del corridoio mentre arrivavamo a Chicago. Inizialmente lo stavo guardando faccia a faccia, poi all’improvviso dall’alto in basso. Subito dopo, dal basso all’alto. Quando il pilota riprese il controllo dell’aereo, il capitano aprì il microfono, si schiarì la gola e disse: “Scusate”. Immagino fosse un uomo di poche parole. Ad essere sinceri, quando arrivammo volevo baciare l’asfalto. © DoubleNickels2020 / Reddit

15 anni fa ero su un volo notturno. All’improvviso, si accesero le luci della cabina al massimo della luminosità e il capitano fece un annuncio: “Potreste star sentendo un cattivo odore. Abbiamo un incendio elettrico a bordo e non siamo sicuri di quanto velocemente potrebbe propagarsi. Stiamo deviando verso l’aeroporto più vicino ed eseguiremo un atterraggio d’emergenza tra 15 minuti.”. Avevo con me mio figlio di 11 mesi e mi venne detto di stringerlo tra le braccia e di mettermi in posizione da atterraggio di fortuna, per proteggere il suo corpo col mio il meglio possibile. Parlavo con lui in maniera calma, indicando la terra sotto di noi fuori dal finestrino e dicendogli quanto fosse bella. Non volevo che morisse spaventato. Dopo circa 10 minuti senza nulla di catastrofico, cominciammo tutti a rilassarci un po’, pensando che l’incendio fosse stato contenuto o che si stesse propagando molto lentamente. Atterrammo dolcemente e senza incidenti. Furono 15 minuti davvero, davvero brutti. © XelaNiba / Reddit

Questo fu probabilmente il volo migliore e peggiore su cui sia mai stat*. Fu il migliore perché c’erano letteralmente solo 20 passeggeri, inclus* me, un equipaggio completo e un catering rifornito. Potevamo sederci dove volevamo e ci permisero di allungarci su 3 sedili per dormire. Ad ogni modo, per l’intera durata del viaggio, una coppia di anziani mi seguì, parlandomi di qualunque cosa. Cercai di essere educat* e dissi loro che mi sarei spostat* per leggere il mio libro, ma non servì. Su qualunque sedile mi mettessi, mi raggiungevano poco dopo. All’ultima ora del viaggio si addormentarono e io me la diedi a gambe verso un sedile in fondo casuale e finalmente ebbi pace. Il volo vuoto era stato rovinato. © Dr_Stef / Reddit

***

Una volta avevo una paura di volare terribile, ma stringevo i denti e lo sopportavo. Un giorno salii su un aereo e mi sedetti vicino a una donna che era convinta che l’uomo dietro di noi avesse una bomba (ovviamente non era così) e non mollava, nemmeno quando chiamai un* assistente di volo che verificò che andasse tutto bene. Era così paranoica e logorroica e fastidiosa che mi scosse e cominciai a piangere. Fu un disastro. © mothman_1991 / Reddit

Ero su un piccolo aereo di pendolari (circa 20 posti, fila singola, della lunghezza della cabina) e colpimmo una turbina eolica (penso si chiami così) sulle montagne. Sembrava che un bambino gigante avesse afferrato l’aereo e lo avesse scosso come un sonaglio. Sicuramente la turbolenza peggiore che abbia mai sentito. © humanitymonster / Reddit

***

Dovettero fare un atterraggio d’emergenza durante una tempesta di neve dato che avevamo finito il carburante, perché avevamo volato in cerchio per 3 ore aspettando che la tempesta finisse. Alla fine, dovettero atterrare con visibilità 0 (non vedevo neanche l’ala fuori dall’aereo) e l’atterraggio sembrò un incidente d’auto, poi oltrepassammo la pista e finimmo parcheggiati nel campo di un contadino. Il lato positivo è che potemmo utilizzare lo scivolo e io salii su un camion dei pompieri fino all’aeroporto. Dato che avevo 14 anni, fu il giorno più bello di sempre. Ad oggi, sono ancora molto teso ad ogni atterraggio. © ThatOtherGuy_CA / Reddit

***

Ero sedut* vicino a una donna con un “animale da supporto emotivo”. Se devo tirare a indovinare, era un incrocio tra un carlino e un chihuahua. Qualunque cosa fosse, era abbastanza piccolo da starle in braccio. A quanto pare, anche il cane aveva bisogno di un suo animale da supporto emotivo perché era un disastro. Continuava a stare in piedi e a piangere ogni volta che passava qualcuno. © MizzDevious / Reddit

Era un volo di più di 12 ore. Io ero nel sedile di mezzo. Il sedile non si reclinava, il tizio vicino a me si tolse le scarpe e i suoi piedi puzzavano, la donna alla mia sinistra mi versò addosso del succo d’arancia e la presa per le cuffie per l’intrattenimento del volo era rotta. Almeno mi diedero delle patatine in più come compenso per il sedile. © 26pointMax / Reddit

***

Ero sedut* vicino a una donna che continuava a dondolare avanti e indietro con la testa tra le gambe e a sussurrare frasi accompagnate da piagnucolii per tutto il volo. Solo alla fine sentii abbaiare piano da sotto il suo sedile e notai il trasportino con dentro il cagnolino che questa donna stava calmando. Pensavo che avrebbe avuto sicuramente un episodio psicotico accanto a me per tutto il volo. © Drew707 / Reddit

Durante un volo di 8 ore, un tizio enorme con dei capelli lunghissimi si sedette di fronte a me e, appena decollammo, reclinò all’indietro il suo sedile finché i suoi lunghi capelli ricci non mi solleticarono praticamente il naso. Aveva una mascherina per dormire e o era completamente addormentato o fingeva di esserlo. Non potevo leggere un libro perché non c’era abbastanza spazio, non potevo mangiare perché nessuno riusciva a svegliarlo e a fargli sollevare il sedile, non mi potevo alzare e non potevo guardare un film perché avevo il sedile dal lato finestrino. Non ho mai odiato qualcuno più di così dopo aver passato 8 ore a fissare direttamente i suoi follicoli dei capelli disgustosi. Alla fine del volo, si alzò semplicemente ed andò via come se nulla fosse. © JonNorris / Reddit

Sei mai stat* in situazioni particolari durante un volo? Condividile con noi nei commenti!

Anteprima del credito fotografico Drew707 / Reddit
Il lato positivo/Curiosità/14 volte in cui passeggeri di aerei sono stati testimoni di qualcosa che ricorderanno per tutta la vita
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti