Il lato positivo
Il lato positivo

17 foto che dimostrano che l’umanità dovrebbe fermarsi e guardare cosa sta facendo alla Terra

La plastica sta sommergendo i nostri mari e sta distruggendo i prati che nutrono i nostri animali.
Sono state trovate micro-plastiche nei nostri fiumi, che ormai stanno per scomparire. Gli ecosistemi stanno cambiando e l’umanità ha a che fare con ciò, anche se non siamo in grado di vederne subito le conseguenze.

Qui a Il Lato Positivo ci siamo presi del tempo per pensare a come l’umanità interferisca con la natura, e ti abbiamo portato alcuni esempi che probabilmente ti saranno d’ispirazione per aiutarti ad attuare un cambiamento nel mondo.

1. La deforestazione ci sta portando verso un mondo senza foreste, in cui gli animali non saranno in grado di sopravvivere.

2. Alcuni animali si stanno estinguendo e molti devono vivere in cattività per sopravvivere.

3. I ghiacciai si stanno sciogliendo due volte più velocemente del normale dall’inizio del secolo.

4. Una fuoriuscita di petrolio potrebbe anche essere solo un fallimento tecnico per noi, ma agli uccelli servirà aiuto per poter volare di nuovo liberamente.

5. Tutti cerchiamo il paradiso perfetto, ma il turismo inquina questi paesaggi naturali.

6. A volte vogliamo essere vicini agli animali selvaggi, ma la foto migliore che tu possa fare è mentre sono felici nel loro habitat.

7. Migliaia di animali mangiano o restano incastrati nei rifiuti che noi produciamo e che finiscono in mare.

8. La salinizzazione della terra e la mancanza di piogge influenzano anche gli animali che rappresentano il sostentamento di milioni di famiglie.

9. La siccità diventa più frequente e intensa, portando alla temporanea scomparsa di incredibili cascate.

10. Il lago d’Aral era una volta il quarto più grande del mondo, ora gli è rimasto solo il 10% d’acqua che non potrà mai essere recuperata.

11. L’aumento della temperatura del mare sta uccidendo le colorate barriere coralline e sta creando uno straziante paesaggio sottomarino.

12. La 10 year challenge è proprio un gioco da ragazzi, se proponiamo alla natura la 100 year challenge.

13. Con il nostro livello di consumo, nel 2050 potrebbe esserci più plastica che pesci negli oceani.

14. Sbucciare un frutto ci impiega 2 minuti, ma questa plastica impiega più di 100 anni per sparire.

15. Le microplastiche sono ovunque, dal dentifricio ai glitter. E possono anche finire nel pesce che mangiamo.

16. Solo una piccola percentuale di plastica è riciclata, il resto finisce nelle discariche, dove gli animali vanno in cerca di cibo.

17. Lo scioglimento dei ghiacci lascia nel mezzo dell’oceano meno spazio per gli animali per riposare.

Sei consapevole di come la natura stia cambiando rapidamente a causa dell’azione dell’uomo? Cosa possiamo fare per proteggere la nostra casa, a parte restare a guardare queste trasformazioni? Siamo pronti per agire?

Anteprima del credito fotografico NASA/Sipa USA/East News
Il lato positivo/Curiosità/17 foto che dimostrano che l’umanità dovrebbe fermarsi e guardare cosa sta facendo alla Terra
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti