Il lato positivo
Il lato positivo

17 Oggetti particolari con uno scopo difficile da indovinare

Ti è mai successo, mentre pulivi casa o durante una passeggiata in strada, di trovare un oggetto strano e di non avere idea di cosa fosse o a cosa servisse? I nostri autori si sono trovati in una situazione simile. Volevano capire cosa avevano tra le mani, così hanno deciso di chiedere aiuto a persone da tutto il mondo.

Il Lato Positivo ha scoperto che esistono delle community online che aiutano a scoprire lo scopo degli oggetti sconosciuti. Ecco una panoramica delle “cose più strane che la gente abbia mai visto” nella propria vita!

17. “A cosa servono queste bacchette?”

Risposta: Questo è uno slicker, un utensile che viene usato per la lucidatura della pelle. Raccogliamo la testimonianza di un utente di Pikabu: “Una volta, mi sono trovato in imbarazzo a causa di questo oggetto. Di solito, quando ricevo la mia posta, guardo cosa c’è dentro. Prendo il pacco, do un’occhiata e mi ricordo cosa avevo ordinato. Il tizio dell’ufficio consegne aveva questo sgradevole ghigno sulla faccia, probabilmente anche lui aveva guardato dentro il pacco”.

16. “L’ho trovato in un mercatino dell’usato. L’ingranaggio è numerato da 1 a 31 e gira se il perno appuntito ruota.”

Risposta: È un tachimetro. Tieni la punta contro l’estremità di un oggetto in movimento e il quadrante ti dirà quanti giri al minuto compie.

15. “In una vecchia cabina telefonica del Marriot a Kansas City ho trovato questo. Ha un interruttore on-off, pensavo fosse uno strano scaldino, ma era prodotto dalla Bell!”

Risposta: È una parte di un vecchio ventilatore, fatto appositamente per le cabine telefoniche.

14. “Questo l’ho trovato in un negozio dell’usato: tirando la levetta c’è qualcosa che si avvolge all’interno.”

Risposta: Timer dell’otturatore della macchina fotografica. Montalo sulla tua macchina fotografica, fallo partire, corri davanti alla macchina fotografica, sorridi!

13. “Cos’è questo dispositivo a manovella sul muro di una vecchia casa?”

Risposta: Tritaghiaccio.

12. “Questo strumento era di mio nonno, non ho idea di cosa sia!”

Risposta: È una morsa a mano. Usata nella riparazione di gioielli e orologi. Pensata per un uso di precisione.

11. “Ha 3 lame e sembra un apribottiglie. Le impugnature si piegano per bloccarlo in posizione aperta. A cosa serve?”

Risposta: Sono forbici da cucina, multitaglio. Usate per sminuzzare le verdure.

10. “Trovato in cantina, la pelle è molto dura...”

Risposta: È un guardapalmo in cuoio. Serve a spingere gli aghi attraverso un tessuto pesante. Puoi vedere qui come si usa.

9. “Ho trovato questo vecchio contenitore a casa di mia nonna. Ha la forma di un ananas e aprendolo c’è un piccolo cucchiaio.”

Risposta: È una saliera in miniatura.

8. “La casa in cui mi sono trasferito aveva un vecchio bar. Ho trovato questi due oggetti. Potrebbero essere degli apribottiglie? La parte di metallo orizzontale si muove su e giù e serve a bloccare le due estremità insieme.”

Risposta: È un porta asciugamani da bar. Il morsetto blocca il dispositivo.

7. “Qualche anno fa ho trovato per strada questa piccola scatola di ottone. Ancora non ho idea della sua funzione.”

Risposta: È un posacenere portatile. Il coperchio ha un supporto semi-circolare su cui appoggiare la sigaretta.

6. “Leggero, con manico, finitura in rilievo, barattolo cilindrico a punta. Non ho idea a cosa serva.”

Risposta: È un Güiro, uno strumento musicale molto diffuso nella Repubblica Dominicana. Si usa insieme ad una spazzola metallica e si gratta da un lato all’altro della superficie. Si usa nella salsa e nel vallenato. Guarda qui per scoprire come si usa

5. “Sembra che sia stato progettato per pressare qualcosa. All’interno della parte quadrata è inciso il numero 190.”

Risposta: Probabilmente si tratta di un trimmer per stoppini di candele.

4. “Ho appena trovato questa cosa. È possibile separare le 2 parti metalliche.”

Risposta: Rompi guscio per uova. Qui puoi vederlo in azione.

3. “A cosa servono queste buche sulla spiaggia?”

Risposta: Un metodo abbastanza comune per raccogliere dati nel settore ambientale è quello di utilizzare un quadrato. Un metodo di campionamento che aiuta a scoprire — in questo caso specifico — il numero di vongole lungo la spiaggia. Dai dati raccolti viene estrapolato un valore medio.

2. “Durante una vacanza in Inghilterra — in un Airbnb in stile vittoriano — ho trovato questo nella credenza della cucina.”

Risposta: Uno spremiagrumi. Lo si posiziona sopra il bicchiere, si spreme la frutta sull’estremità arrotondata e si fa scolare il succo direttamente nel bicchiere.

1. “Quando si tira l’anello, appaiono quattro punte. A cosa serve questo oggetto?”

Risposta: Si tratta di un raro antifurto per orologi da tasca di fine XIX secolo. Quando l’orologio viene tirato, le punte si estendono, impedendone il furto e avvisandoti

Sei stato in grado di indovinare gli scopi di uno qualsiasi di questi oggetti?

Anteprima del credito fotografico johnsinternetsales / Reddit
Il lato positivo/Curiosità/17 Oggetti particolari con uno scopo difficile da indovinare
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti