Il lato positivo
Il lato positivo

2 giovani creano pelle vegetale estratta dalle foglie di cactus che metterà fine alla crudeltà sugli animali

Per un lungo periodo di tempo, le persone hanno cercato di trovare un’alternativa sostenibile ed ecologica all’uso del pellame che fosse anche cruelty free. E ora, una soluzione che non è solo ecologica, ma anche innovativa, ideata da 2 imprenditori messicani, offre un modo per far sì che questo possa avvenire. Al tatto e dal punto di vista estetico, sembra pelle vera.

Noi de Il Lato Positivo supportiamo ogni tipo di iniziativa che possa porre fine alla crudeltà sugli animali e questo è esattamente il tipo di causa che amiamo sostenere.

Un nuovo metodo ecologico per creare la pelle.

Adrián López Velarde e Marte Cázarez hanno fondato Desserto un brand che trasforma le foglie di cactus in pelle vegana. Questa pelle viene realizzata interamente grazie ai cactus e può essere utilizzata per realizzare di tutto, dalle scarpe ai portafogli.

Il cactus può resistere a bassissime temperature durante l’inverno. Secondo il loro sito web, selezionano e tagliano solo le foglie mature senza danneggiare il cactus stesso e fanno un nuovo raccolto ogni 6-8 mesi.

La creazione di pelle vegana è già una realtà.

Fino ad ora, l’azienda è stata in grado di utilizzare la pelle di cactus in molti modi diversi, creando borse, seggiolini per auto, scarpe e persino abbigliamento. E poiché il materiale è completamente organico, è traspirante. Questo si è spesso rivelato un problema quando si tratta di alternative sintetiche.

Nel processo di creazione, tagliano solo le foglie più mature e le lasciano a seccarsi al sole per 3 giorni in modo da ottenere l’esatto livello di umidità necessario. Dopo, elaborano la materia prima organica per creare la loro formula brevettata necessaria per creare la pelle vegana.

Inoltre, un altro fatto importante e rispettoso dell’ambiente è che la pelle di cactus è biodegradabile e non contiene plastica. Questo la rende un materiale ancora più prezioso.

Alternativa cruelty-free e sostenibile rispetto alla pelle animale.

Grazie alla sua durata e all’elevata resistenza alle basse temperature, questo prodotto organico e sostenibile può sostituire l’uso della pelle animale e altri materiali sintetici non ecologici.

Attualmente, il marchio è in trattativa con grandi aziende del settore e sta lavorando per rendere il materiale più accessibile alle piccole e medie imprese. Quindi, prima che te ne accorga, potresti ritrovarti a indossare un paio di scarpe di pelle di cactus.

Non danneggiano la biodiversità.

Non hanno dovuto abbattere alberi per ottenere più cactus. In effetti, hanno fatto il contrario, poiché piantano un cactus autoctono della regione aiutando così la biodiversità dell’area.

I metodi di Adrian e Maret non danneggiano la biodiversità circostante. La loro piantagione è completamente organica e le tecniche naturali implementano e stimolano la microflora e la microfauna del suolo, che viene preservata senza alcun danno.

Abbracceresti l’idea di coltivare pelle di cactus organica invece di utilizzare la pelle animale? Sei d’accordo sul fatto che questa sia una soluzione pratica e che dovrebbe essere implementata immediatamente in tutto il mondo? Condividi i tuoi pensieri nella sezione commenti.

Anteprima del credito fotografico desserto.pelle / Instagram, desserto.com
Il lato positivo/Curiosità/2 giovani creano pelle vegetale estratta dalle foglie di cactus che metterà fine alla crudeltà sugli animali
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti