Il lato positivo
Il lato positivo

20+ camerieri ci raccontano gli appuntamenti più imbarazzanti a cui hanno assistito

Il lavoro di un cameriere non si limita a prendere ordinazioni e servire ai tavoli. Molto spesso un cameriere non può evitare di assistere a conversazioni imbarazzanti o a scene involontariamente comiche. Su Reddit, ad esempio, diversi lavoratori della ristorazione hanno condiviso gli appuntamenti più imbarazzanti a cui hanno dovuto, per forza di cose, assistere.

Qui a Il Lato Positivo ci siamo appassionati alle loro storie, e ne abbiamo scelte alcune con delle trame e dei colpi di scena degni di un film da oscar.

  • Ho accompagnato una coppia al loro tavolo e l’uomo è stato per tutto il tempo al telefono. Mentre preparavo la loro insalata, la donna arriva da me e mi chiede di impacchettare tutto. Ha pagato la sua metà del conto ed è rimasta lì quasi come per nascondersi. Mi ha spiegato che era il suo primo appuntamento con quel tizio, organizzato da una sua amica che di lì a poco avrebbe trasformato in una ex-amica. Quando porto al tizio il suo ordine, lui mi chiede come mai non stia servendo la cena anche per la ragazza, così gli racconto tutto. Pensava davvero che lei fosse in bagno... © newguy1787 / Reddit
  • Una coppia di mezza età:
    Lui: [monologo di 30 minuti sulle sue auto preferite, su quanto vadano veloci, quali siano i costi della manutenzione. Letteralmente, ogni volta che passavo accanto al loro tavolo, lo sentivo che era ancora lì che parlava]
    Lei: [approfitta di una pausa nel monologo per dire qualcosa]
    Lei: Beh, a me piacciono le farfalle.
    silenzio imbarazzato
    Lui: [continua il suo monologo sulle macchine fino al dessert]
    Sorprendentemente li ho visti tornare insieme altre 2 volte durante l’estate... © Sweethol**ary / Reddit
  • Ho lavorato in un ristorante di lusso. La prima sera ho servito una coppia, una donna sui 40 — 50 anni insieme ad un uomo alto e molto attraente, che avrà avuto al massimo 30 anni. Niente di male, per come la penso io, ma fin da subito la donna si è rivolta a me in tono altezzoso, come se io fossi un essere inferiore. Lei ha ordinato una costosissima tagliata di tonno, AL SANGUE. Ha rimandato il piatto indietro 4 volte (troppo ben cotto) sotto lo sguardo orripilato del suo ragazzo. Poi ha rimandato indietro anche il quinto piatto e ha chiesto di portarle invece un’insalata di mare. Quando torno da lei per il conto, l’uomo era sparito. E non intendo andato in bagno o uscito a fumare, era proprio sparito con tutte le sue cose. Lei ha aspettato per 30 minuti che tornasse, poi mi ha chiesto scusa e ha chiesto di farsi togliere le porzioni di tagliata di tonno (da ~$45 ciascuna) dal conto. L’ho educatamente mandata a quel paese. Beh, ok, è stato il direttore a farlo. Il giorno dopo lei ha scritto una “recensione” da 500 parole su di me, facendo il mio nome, sulla pagina Facebook del ristorante. Il mio capo l’ha stampata e incorniciata, ce l’ho ancora. © IDKimjusttheintern / Reddit
  • Ho lavorato in un locale in cui almeno il 50% della clientela era gente che si incontrava su Tinder. Una volta, 2 tizi arrivano separatamente, sedendosi da soli a tavoli diversi, lungo la stessa parete. Tutti e due erano rivolti verso l’ingresso, evidentemente in attesa dei loro appuntamenti. Dopo un po’, arriva una donna, si siede al tavolo del primo tizio e cominciano a parlare. Dopo 5 minuti scarsi, l’altro tizio, che era ancora al tavolo da solo, si alza e si avvicina alla coppia. Lo vedo salutare la donna e farle tipo: “Ehm, ma tu non sei, bla bla? ... Io sono ecc ecc, io e te avevamo un appuntamento.” Lei va nel panico più totale, passano minuti di risate imbarazzatissime, finché finalmente lei si alza e va a sedersi al tavolo giusto con quell’altro tizio. Un paio di minuti dopo arriva un’altra ragazza che va a sedersi al tavolo del primo tizio e lui le racconta subito la figuraccia di quei due. © frankylovee / Reddit
  • Ho servito una coppia al loro primo appuntamento. Dopo gli antipasti, il poveretto si è sentito male e ha cominciato a fare avanti e indietro dal bagno. Non c’era tanta gente quella sera, perciò diciamo che era difficile non notarlo e ben presto gli altri clienti hanno cominciato a ridere di lui ogni volta che si rialzava e correva verso la toilette. Mi è dispiaciuto veramente un sacco per lui. © RAM_592 / Reddit
  • Non era un primo appuntamento, ma mi ricordo di questo tizio che è venuto nella nostra steakhouse un sabato alle sette di sera, SENZA PRENOTAZIONE. Ma appena arriva ci dice che quella sera voleva fare la proposta di matrimonio alla sua ragazza. Non avevamo tavoli liberi, quindi lo abbiamo dovuto far accomodare vicino al bagno, e quando si è inginocchiato tutto nervoso, nessuno agli altri tavoli ci ha fatto caso. Lui e la sua ragazza sono rimasti lì ad aspettare che qualcuno li notasse e si facesse il silenzio, o che magari partisse un applauso, ma non se n’è accorto assolutamente nessuno. Lei ha detto di sì, evidentemente delusa, e si sono rimessi a mangiare la cena come niente fosse. A quanto pare comunque è andato tutto bene perché sono tornati per il loro primo anniversario, stavolta almeno ricordandosi di prenotare prima. Lol! © sophiegitt / Reddit
  • Ho lavorato in un ristorante di sushi, e mi ricordo di questa ragazza che veniva piuttosto frequentemente, ogni volta con un uomo diverso. Ogni volta, la ragazza ordinava la stessa cosa, ovvero una ENORME porzione di insalata di riso e sashimi. Non mi è capitato quasi mai di vedere una persona mangiare l’intera porzione da sola. Lei invece la divorava fino alla fine (e con le BACCHETTE) e chiedeva sempre un cucchiaio per gli ultimi bocconi. Ogni volta era uno spasso vedere i vari ragazzi che erano con lei che la guardavano basiti. Un giorno lei arrivò insieme ad un ragazzo che volle ordinare anche lui quel piatto. Non solo lo finirono insieme, ma ne ordinarono persino una seconda porzione. Sembravano fatti l’una per l’altro, ma un paio di settimane dopo lei si è presentata accompagnata da un ennesimo nuovo ragazzo. © themerrypaek / Reddit
  • Ho lavorato come barista in un locale in cui, ogni volta che andavo a lavare i piatti, finivo sempre faccia a faccia con la persona seduta al bancone proprio lì davanti. Per qualche motivo, ho assistito a un sacco di primi appuntamenti proprio lì, e ogni volta dovevo lavare i piatti facendo finta di niente, ma era come se facessi parte dell’appuntamento anche io. Una volta, una persona che conoscevo è venuta al bar per un primo appuntamento e ha scelto di sedersi proprio in quel posto malefico davanti al lavandino. Siccome eravamo conoscenti, abbiamo chiacchierato un po’, ma poi è arrivata la sua ragazza e hanno cominciato a pomiciare e via dicendo... e io ero lì a lavare i piatti... Un disagio che non vi dico! © maybemaggot / Reddit
  • Quando andavo alle superiori, presi un lavoretto temporaneo in un ristorante messicano e mi capitò di servire una coppia al suo primo appuntamento. Non sembravano in grado di conversare di alcunché, era così imbarazzante. Quasi doloroso da guardare. Comunque, a un certo punto la donna mi chiede dell’altro tè, e io diligentemente arrivo con la teiera e faccio per riempirle la tazza. Solo che, accidentalmente, la teiera si apre e tutto il suo contenuto, e dico tutto, si riversa addosso alla cliente. Sulla camicetta, sulla gonna, dappertutto. Era bagnata fradicia, dalla testa ai piedi. Ho cominciato a scusarmi e scusarmi ancora, le ho portato qualcosa come 4.000 salviette. Il suo amico osservava la scena imbambolato, pensando forse “proprio quando pensi che la serata non possa peggiorare, ecco che succede”. Ad ogni modo, la donna bene o male si dà una ripulita e si rimette a tavola per la cena. Ma ecco che, come per magia, i due cominciano a parlare. A guardarsi negli occhi come una vera coppietta di innamorati. A ridere, scherzare e godersi una bella cena. Lei nel frattempo si era asciugata e quando sono usciti dal ristorante un’ora dopo, lui la teneva sotto braccio. Mi hanno dato la mancia più generosa che ho mai ricevuto. In qualche modo la mia goffaggine ha trasformato quell’appuntamento disastroso in un vero idillio romantico. © AmishTechno / Reddit
  • Mi ricordo questa coppia, era il giorno di San Valentino. L’appuntamento sembrava procedere bene, tutto normale, niente di imbarazzante. Parlavano senza sosta, ridevano, insomma stavano passando una bella serata. Addirittura io e un mio collega ci siamo messi a ridere guardando quei due piccioncini, prendendoli in giro per come parlavano e ridevano forte. Ma poi sento che dal tavolo lui dice a lei: “...e naturalmente non sei più sposata... giusto? Ti prego dimmi che non sei più sposata,” e lei fa: “beh.. a dire il vero...” ed ecco che a un tratto piomba il GELO. Non ci sono stati drammi o scenate, sono rimasti ancora un’ora al ristorante e hanno finito la cena, ma il resto della serata l’hanno passato nel più totale silenzio, o quasi. © WhatOnceWas396 / Reddit
  • Da barista, il mio ricordo preferito è questo ragazzo che arriva per incontrare una ragazza e poi se ne va dal locale con un altro ragazzo. Lui e lei sono arrivati a pochi minuti di distanza, e all’inizio hanno cominciato il loro appuntamento con un tenero imbarazzo, ma insomma tutto regolare. Per mezz’ora, circa. Poi ecco arrivare questo tizio, chiamiamolo “Frank” che arriva e va a sedersi al bancone giusto accanto alla coppietta. O più precisamente, al ragazzo. Ora, non sono sicuro come sia successo, ma Frank e il ragazzo cominciano a scambiarsi qualche parola e nel giro di pochi minuti sono lì a contarsela come due amici per la pelle. Il resto del “primo appuntamento” è continuato con la ragazza che fissava il telefonino, mentre il ragazzo e Frank se la spassavano come grandi amici. Da un lato mi dispiaceva per lei, ma dall’altro è stato stupendo veder nascere dal nulla un’amicizia come quella. Alla fine la ragazza ha salutato e se n’è tornata a casa in taxi. © Thenegativeone10 / Reddit
  • Mi ricordo di una signora seduta da sola a un tavolo assegnato a me. Sembrava stesse aspettando qualcuno. Era una signora di bellissimo aspetto, con il look delle grandi occasioni. Siccome era evidentemente annoiata, ci ho scambiato due parole. Sembrava spiritosa e intelligente e dopo un po’ mi confidò che stava aspettando un tizio per un appuntamento al buio. E io pensavo: “Ma quale idiota può mai lasciare ad aspettare, da sola al ristorante, una donna così?!”. Il tizio alla fine si degna di presentarsi, dandosi sin dal primo istante un sacco di arie. Probabilmente lei lo ha rimproverato per il ritardo, perché a un certo punto il tizio sale in piedi sopra il tavolo e allargando le braccia domanda a tutta la sala: “Secondo voi, non dovrebbe perdonarmi?”. Non se lo è filato nessuno. Qualche minuto dopo, il tizio si alza e va in bagno. Io mi avvicino alla signora e le dico: “Senta, non si preoccupi per il conto, se vuole alzarsi e andarsene vada pure.” Lei mi ha ringraziato, ma è rimasta lì a sorbirsi il suo appuntamento al buio. Poi se ne sono andati via insieme da un’altra parte. Sinceramente, speravo tanto che mollasse quell’imbecille lì sul posto. © imk / Reddit
  • Ho servito ai tavoli di una steakhouse. C’era un tizio che veniva ogni fine settimana, a volte solo, a volte con una donna. Poi è sparito per qualche settimana e quando è riapparso, una domenica, era con un’altra donna. Quando sono andata al loro tavolo faccio a lui, così per cortesia: “Hey, chi si rivede, quanto tempo!”. La donna ha incenerito con lo sguardo sia me che lui. Non si sono scambiati poi nemmeno una parola per tutta la sera... E niente mancia per me, manco a dirlo. © Boring-Jicama / Reddit
  • Lavoravo in una steakhouse di quelle costose, quando ho servito una coppia al primo appuntamento. Mentre prendo l’ordinazione, alla donna suona il telefono e risponde. Era una sua amica, che aveva appena rotto col fidanzato ed era distrutta. La donna allora propone alla sua amica di raggiungerli lì al ristorante e unirsi a loro, e l’uomo le dice: “Ma certo!”, educatissimo e cortese. La tipa arriva pochi minuti dopo, piangendo, ridotta uno straccio e ordina subito da bere. Dopo un po’, l’uomo si scusa e va in bagno. Mentre lui è via, sento la nuova arrivata lamentarsi dei prezzi sul menu. La donna allora le fa: “Ordina tutto quello che vuoi, tanto quello sfigato non mi rivedrà più.” Io incrocio lui mentre torna dalla toilette e non resisto e gli spiffero tutto quello che ho sentito. Lui mi fa: “Cosa posso fare?”. Io allora gli indico l’uscita dal retro e lo rassicuro, dicendogli di andare via mentre io avrei fatto finta di niente con le due arpie al tavolo. L’uomo mi ringrazia profusamente e sgancia persino $100 di mancia prima di andarsene. La donna intanto diventa sempre più nervosa, mentre il tempo passa e lui non si fa più vedere. L’ha aspettato fino all’orario di chiusura e alla fine ha pagato lei il conto e preso un taxi, infuriata. © kelpat14 / Reddit
  • Ristorante in Canada — arriva una coppia. L’uomo ha un iPhone di nuova generazione, che in Canada non è ancora uscito. Il tizio al tavolo accanto resta talmente affascinato da quell’aggeggio che inizia a parlarne per tutto il tempo con il suo vicino. Così a lungo che la ragazza che era arrivata al ristorante insieme a lui dopo un po’ semplicemente si alza e se ne va. © ThePalerKing / Reddit
  • Non è capitato a me, ma ero di turno quando il barista ha assistito a questa scena. Arriva una coppia, e tra i due c’era una, diciamo, chimica tutta particolare. Lui cercava in tutti i modi di fare colpo, senza accorgersi che si stava rendendo odioso, mentre lei faceva platealmente di tutto per ignorarlo e arrivare velocemente alla fine della serata. Arrivati al dunque, lei dice freddamente di aver chiamato un Uber per tornare a casa; lui allora, imbarazzatissimo, se ne va di punto in bianco. Lei ordina un altro drink al mio amico barista, chiedendo pure il suo numero di telefono. © BigFuturology / Reddit
  • Ho servito al tavolo di una coppia al primo appuntamento, ma la ragazza era evidentemente molto poco colpita dal tizio con cui era uscita. L’appuntamento dura poco, e quando porto il conto lui paga lasciandomi il 5% di mancia. Il giorno dopo la ragazza si ripresenta al ristorante e viene da me e dice: “Ieri sera è stato il peggior appuntamento della mia vita, e sono rimasta mortificata quando quello lì ti ha pure fregato sulla mancia”, e così dicendo, mi sgancia ben $20. © Vomiting_Winter / Reddit
  • Un giorno questa (carinissima) ragazza sui 20 anni arriva, ordina e mi chiede tutta contenta se abbiamo qualche gioco da tavolo per due persone da prestarle. 30 minuti dopo torna, tutta triste, chiedendomi un gioco da tavolo a cui si può giocare da soli. Il tizio che aspettava arriva con quasi 2 ore di ritardo, ordina in tono sgarbato, fa pagare il conto a lei e resta lì a parlare con lei per nemmeno un’ora. Non era interessato ai giochi da tavolo e nemmeno alla ragazza, evidentemente. Probabilmente lei aveva pensato che un gioco da tavolo fosse un’idea carina per il primo appuntamento, ma questo tizio era così sgarbato, tra il ritardo e tutto... una scena triste. Lei comunque è tornata spesso da noi con i suoi amici, ed è sempre stata molto gentile e carina. © Grog_Bear / Reddit
  • Ero di turno al ristorante la notte di capodanno. Arriva una coppia, dopo un po’ il tizio va in bagno e, quando torna, ha sul telefonino l’Instagram della sua ex, poi si fionda dalla sua compagna e le chiede cos’abbia di tanto speciale secondo lei il nuovo ragazzo della sua ex. La ragazza ha cercato di far finta di niente, ma lui imperterrito diceva cose tipo: “Beh, io penso tu sia meglio di lei, perciò perché non puoi dirmi che io sono meglio di lui?!”. Alle 2 del mattino lei era fuori in lacrime, aspettando che sua mamma arrivasse a prenderla. Una scena tristissima. © 5oclocksunshine/ / Reddit
  • Lavoravo in un fast food quando vedo arrivare una coppia: i due si siedono e dopo un breve scambio di parole viene fuori che lei è vegana. Con estremo imbarazzo, si sono alzati e se ne sono andati. © tebowthecat / Reddit
  • Mi ricordo di aver servito una coppia e la donna era incredibilmente sgarbata verso di me, ma solo quando il suo compagno non era presente. Io allora ho aspettato che ci fosse anche lui e sono andato a far finta di scusarmi con lei, proprio una scenata tragica con tanto di lacrimuccia. Il tizio ha guardato la sua compagna senza capire, le ha chiesto cosa fosse successo, dopodiché l’ha mollata lì e se n’è andato. © geologyrocks98 / Reddit
  • Un giorno entra una signora, chiede un tavolo e dice di star aspettando un uomo, poi comincia a descriverlo. Lui arriva 10 minuti dopo e lei lo accoglie dicendogli: “So tutto!”. Lui la guarda sorpreso e terrorizzato. Io stavo servendo ad altri tavoli e quando torno da loro, vedo che se ne sono andati. Una collega allora mi racconta che nel frattempo i due avevano avuto un acceso, ma educato, diverbio ed era venuto fuori che l’uomo era sposato con la cugina di quella signora, e che anche lei era sposata. Solo che prima di incontrarsi si erano scambiati messaggi, ignari di tutto. Non ho idea se poi abbiano davvero avuto una relazione o se sia finito tutto lì. © Hazmatt40oz / Reddit
  • Qualche anno fa lavoravo in un locale. Una nostra cliente abituale un giorno arriva ad un orario per lei molto insolito. Qualche minuto dopo arriva un ragazzo, che va da lei, si salutano e si siedono. Lui ordina un caffè, lei un tè. E nel tè ci versa qualcosa come 12 bustine di zucchero. 2 ore dopo... beh, diciamo che l’unica volta che ho sentito la voce di lui è stato all’inizio quando si sono salutati. © borkq / Reddit

Vi è mai capitato di assistere ad un primo appuntamento imbarazzante? O magari avete avuto voi stessi degli appuntamenti andati storti? Raccontateci tutto nei commenti!

Anteprima del credito fotografico Lemalisa / Shutterstock
Il lato positivo/Curiosità/20+ camerieri ci raccontano gli appuntamenti più imbarazzanti a cui hanno assistito
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti