Il lato positivo
Il lato positivo

9 motivi per cui le porte dei bagni pubblici non toccano il pavimento

Il bagno pubblico non è sicuramente un posto piacevole da visitare. Quando lo usi, probabilmente ti chiedi perché le porte non raggiungono il pavimento e perché ti impediscono di svolgere i tuoi affari privati in privato. La risposta è che non ha l’obiettivo di metterti in imbarazzo. In realtà, dietro si nascondono ottime ragioni e noi de Il Lato Positivo vogliamo parlartene.

1. È più facile da pulire.

A causa del grande utilizzo dei bagni pubblici, è necessario lavarli più volte al giorno. L’intercapedine nella parte inferiore rende il box bagno molto più facile e veloce da pulire per i custodi.

2. In caso di incidente, puoi chiedere aiuto facilmente.

In uno stallo completamente chiuso, se una persona sviene o perde conoscenza per qualche problema di salute, può rimanere lì molto tempo prima che qualcuno se ne accorga. Invece, è più facile notare una persona svenuta in un bagno con la porta che non tocca a terra. Inoltre, un soccorritore può infilarsi nello spazio e sbloccare la porta dall’interno senza doverla sfondare.

3. Aiuta a evitare i comportamenti inappropriati.

La mancanza di privacy nei bagni pubblici impedisce anche alle persone di fare cose che non dovrebbero fare. Le caratteristiche delle porte consentono un maggiore livello di sorveglianza e prevenzione dei comportamenti inappropriati.

4. La costruzione è più economica.

Le pareti divisorie che si estendono dal pavimento al soffitto richiedono una progettazione più precisa e l’uso di vari materiali, che aumenterebbero il costo totale. Per un imprenditore, sarà sempre più conveniente acquistare e installare porte con spazi vuoti.

5. C’è una migliore ventilazione degli odori.

In un bagno completamente chiuso diventa difficile far scomparire gli odori sgradevoli. Con gli spazi vuoti sopra e sotto i box del bagno, l’aria circola molto meglio e i cattivi odori scompaiono più velocemente.

6. È più facile vedere se è libero.

Se lo stallo è completamente chiuso, rischiamo sempre di vivere un momento imbarazzante quando cerchiamo di aprirne uno che è occupato o quando cerchiamo di tenerlo chiuso. Con lo spazio sotto la porta, una persona può vedere se il bagno è libero o meno.

7. È una possibile via di fuga.

Immagina che la serratura si inceppi: se il box è completamente chiuso e il locale è troppo rumoroso, passeresti ore ad aspettare prima che qualcuno se ne accorga. Tuttavia, se c’è uno spazio vuoto sotto il box del bagno, puoi facilmente scappare strisciandoci sotto.

8. Velocizza il processo.

Quando le porte non sono completamente chiuse, la mancanza di privacy fa sentire i visitatori come se dovessero svolgere i loro affari privati più velocemente, il che accelera il traffico.

9. Puoi condividere la carta igienica più facilmente.

Conosciamo tutti quel terribile momento in cui ci rendiamo improvvisamente conto di aver finito la carta igienica mentre andavamo in bagno. Se succede in un bagno pubblico puoi almeno chiedere alla persona nel box accanto a te di passarti della carta igienica, ma se finisci la carta in un box completamente chiuso, nessuno può aiutarti.

Qual è la tua esperienza con i bagni pubblici? Raccontacelo nei commenti.

Il lato positivo/Curiosità/9 motivi per cui le porte dei bagni pubblici non toccano il pavimento
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti