Il lato positivo
Il lato positivo

Come sembreresti se vivessi su 7 pianeti diversi

Stephen Hawking una volta disse che abbiamo soltanto altri 100 anni a disposizione prima di trasferirci nello spazio. È una scadenza piuttosto breve perché, ammettiamolo, avremmo molti problemi a sopravvivere nello spazio. Anche gli astronauti, che trascorrono solo poche ore lassù, spesso affrontano problemi di salute al ritorno. Molti pianeti dell’universo sono incompatibili con la nostra vita da terrestri. Dovremmo evolverci, o meglio, evolvere quasi interamente la nostra vista, la nostra respirazione e il sistema vestibolare, per cercare di sopravvivere. Tuttavia, provare non costa nulla!

Noi de Il Lato Positivo abbiamo deciso di dare di matto e di immaginare come sembreremmo su diversi pianeti e vogliamo condividere la nostra speculazione con te.

1. Marte

La gravità su Marte è più bassa che sulla Terra e il pianeta è più lontano dal Sole, quindi vedremmo meno luce. Marte, inoltre, non ha un campo magnetico protettivo a causa della sua atmosfera sottile, che espone tutto alle radiazioni. A volte, i forti venti creano tempeste di polvere che coprono l’intero pianeta e la polvere continua a depositarsi lì per mesi.

  • Il tuo aspetto: probabilmente saresti alto, con una corporatura robusta, per compensare la poca gravità, e avresti occhi più grandi per meglio percepire il Sole da lontano. Per proteggersi dalle radiazioni, il tuo corpo dovrebbe cambiare la sua pigmentazione dalla melanina ai carotenoidi (che danno colore a carote, pomodori e arance). Quindi, probabilmente, avresti la pelle arancione!

Non c’è limite alla nostra immaginazione, quindi abbiamo deciso di dare all’aspetto marziano una forma più “umana”.

2. Giove

Vivere sulla superficie di Giove potrebbe rivelarsi difficile poiché non c’è una superficie reale. Il pianeta consiste interamente di gas. Tuttavia, ciò non significa che sia solo una nuvola gigante sospesa nello spazio: se ti avventuri nella sua atmosfera attraverso parti più profonde, il gas diventa denso fino a diventare liquido. Quindi, uno strato di Giove è un oceano fatto di idrogeno invece che di acqua.

  • Il tuo aspetto: con l’alta pressione, le temperature estreme e un ambiente fluido, dovremmo trarre ispirazione dagli abitanti delle acque profonde, che affrontano le stesse situazioni ma su scala minore. Saremmo grandi isopodi con gusci per proteggerci dalle radiazioni di Giove.

3. Saturno

Come il suo vicino gassoso Giove, Saturno è una gigantesca nuvola di idrogeno ed elio senza terra solida e con venti potenti. Come Giove, diventa più solido all’interno, ma il suo nucleo è molto più piccolo. I suoi iconici anelli sono fatti di una miriade di particelle di ghiaccio, quindi nulla potrebbe vivere su di loro, purtroppo. La densità media di Saturno è inferiore a quella dell’acqua, quindi questo enorme pianeta potrebbe galleggiare in una vasca d’acqua, se ce ne fosse una di dimensioni adeguate.

  • Il tuo aspetto: l’unico modo per muoversi all’interno della fitta nebbia di Saturno è dimenarsi come una medusa. Avresti una campana a forma di ombrello per spingerti in alto e nessuno scheletro, di modo che non venga schiacciato dalla pressione!

4. Mercurio

La vita è dura su Mercurio. Questo minuscolo pianeta è il più vicino al Sole, quindi qui la luce solare è 7 volte più potente che sulla Terra: nessuna crema solare sarebbe in grado di proteggerti. La temperatura di Mercurio è estrema, oscilla tra i 430° durante il giorno e i −180° di notte. È inoltre accompagnata da una pioggia di meteorititerremoti. Come bonus, non c’è atmosfera o aria da respirare.

  • Il tuo aspetto: carne e ossa non potrebbero mai sopportare queste gravi condizioni. Quindi, le persone qui sarebbero fatte di qualcosa di simile al metallo refrattario, come il titanio. Non ci sarebbe bisogno di un sistema respiratorio, quindi la tua bella faccia di metallo non avrebbe il naso. E i tuoi occhi sembrerebbero probabilmente occhiali da sole spessi, per essere protetti dalle esposizioni solari.

5. Venere

Se c’è un posto più difficile di Mercurio su cui vivere, quello è Venere. La temperatura qui è di 471°C e l’atmosfera è così densa da creare un effetto serra. La superficie è asciutta e piena di sorprese come eruzioni vulcaniche, uragani e fulmini. E come ciliegina sulla torta, la pressione qui ti fa sentire come se fossi a 1 miglio sott’acqua, dandoti un mal di testa senza fine.

  • Il tuo aspetto: tragicamente, le uniche cose che possono sopravvivere su Venere sono i microbi. Venere divora tutto, persino il metallo, rendendo veloce il lavoro di qualsiasi navicella spaziale umana. E l’atmosfera di Venere contiene fosfina, che è tossica per tutto ciò che respira ossigeno, ma è vitale per i microbi.

6. Urano e Nettuno

Ghiacciati, scuri e tormentati da forti venti, UranoNettuno sono fatti principalmente di liquidi freddi: metano, acqua e ammoniaca. Non hanno una superficie solida e le loro atmosfere si fondono lentamente nell’acqua attorno al nucleo dei pianeti. Qui la gravità è più forte che sulla Terra ed esercita più pressione su tutto.

  • Il tuo aspetto: con una forte attrazione gravitazionale saresti basso e tozzo, con un corpo muscoloso e una pelle più spessa contro il freddo. E, considerando l’ambiente fluido, la cosa migliore su cui puntare è essere una balena cosmica o un lamantino, che fluttua attorno ai pianeti blu.

7. Plutone

L’oggetto simile a un pianeta più lontano dal Sole è giustamente gelido e coperto di ghiaccio, con una gravità debole e un’atmosfera fragile. Il Sole, da Plutone, non è altro che un punto all’orizzonte, proprio come la Luna per la Terra, quindi non c’è molto da dire in termini di luce. Tuttavia, gli scienziati suggeriscono che potrebbe esserci un oceano d’acqua sotto la superficie di Plutone e un clima migliore.

  • Il tuo aspetto: prendiamo spunto dalle creature della Terra con antigelo incorporato, come alcuni insettipesci. La bassa gravità fa restringere i muscoli e le ossa e lo spazio tra le vertebre si espande, rendendoci più alti. Anche la tua postura cambierebbe, perché la tua colonna vertebrale, per la maggior parte, non avrebbe carico. Quindi, probabilmente, saresti alto, magro e in qualche modo simile a un ragno, con arti fusiformi e una colonna vertebrale curva!

Viaggeresti nello spazio? Quale pianeta ti piacerebbe visitare?

Il lato positivo/Curiosità/Come sembreresti se vivessi su 7 pianeti diversi
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti