Il lato positivo
Il lato positivo

Cosa usavano le donne prima degli assorbenti

Nei tempi antichi si credeva che il sangue mestruale potesse far impazzire i cani. Quindi, tutte le conversazioni sulle mestruazioni e sui metodi per controllarle erano tabù. E prima che venissero creati i moderni assorbenti, le donne usavano materiali diversi: dal papiro ai mutandoni che assomigliavano ai pannolini.

Il team de Il Lato Positivo ha deciso di scoprire come le donne gestivano il flusso mestruale durante diversi periodi di tempo, prima ancora degli assorbenti moderni.

1. Papiro, legno e spugne

Sebbene non esistano dei cenni storici su come le donne gestivano il flusso mestruale, gli storici ritengono che, durante il 3000 a.C., venivano usati diversi materiali naturali. Ad esempio, le donne egiziane usavano il papiro, una carta usata per scrivere. Lo inzuppavano per renderlo più morbido e lo usavano come una specie di assorbente.

Le donne greche, secondo Ippocrate, avvolgevano pezzi di legno con della lanugine creando così dei tamponi. E si crede che alcune donne usassero le spugne di mare per assorbire il sangue.

2. Stracci

Nel 19° secolo, le donne europee e nordamericane usavano gli stracci. Per realizzare questi assorbenti, le donne prediligevano la flanella o del tessuto intrecciato, e non era di certo una soluzione sterile.

3. Asciugamani usa e getta

Nel 1897 la Johnson & Johnson sviluppò la prima versione degli assorbenti usa e getta chiamati “asciugamani di Liste”. Questi asciugamani divennero il primo prodotto commerciale per le mestruazioni. Tuttavia, le mestruazioni erano ancora considerate tabù, e le donne erano riluttanti nel comprarli, quindi il prodotto non durò a lungo sul mercato.

4. Grembiule mestruale

Un grembiule mestruale era un grembiule di gomma con una striscia che passava tra le gambe per evitare che il sangue colasse sulle gonne e sulle sedie. In pratica, serviva per salvare i mobili dalle macchie, ma era una soluzione puzzolente e scomoda.

5. Cintura mestruale

Nel 1900, le cinture mestruali erano molto popolari tra le donne del tempo. Era una cintura elastica di seta su cui le donne agganciavano dei dischetti di cotone. Le cinture erano simili ai pannolini e rimasero popolari fino alla creazione del primo assorbente con striscia adesiva.

6. Mutandoni mestruali

Negli anni ’20 si usavano i mutandoni mestruali. In pratica, era della biancheria intima rivestita di gomma. Questi mutandoni erano fatti dello stesso materiale dei pannolini per bambini.

7. Coppetta mestruale in alluminio e gomma

Sebbene la coppetta mestruale stia guadagnando molta popolarità, la prima coppetta è stata inventata molto tempo fa (1930) ed era realizzata in alluminio o gomma. Nel 1956 Leona Chalmers aggiornò il prodotto utilizzando materiali più morbidi. La coppa aveva lo scopo di raccogliere il sangue, ma all’epoca non ebbe molto successo.

Pensi che ci possano essere delle ulteriori innovazioni in questo campo? Proveresti uno di questi dispositivi per vedere com’era per le donne del passato?

Il lato positivo/Curiosità/Cosa usavano le donne prima degli assorbenti
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti