Il lato positivo
Il lato positivo

Diverse persone hanno condiviso più di 25 storie spaventose che sono capaci di far rabbrividire anche i cuori più coraggiosi

Ricordi quando ci riunivamo tutti di notte da bambini e iniziavamo a raccontare storie spaventose? Figure oscure, strani incontri, case infestate, misteriosi sussurri. È passato un po’ di tempo da allora, e nel frattempo potremmo esserci convinti di credere nel paranormale o meno. Ma non importa quanti anni abbiamo, queste storie eccitano sempre la nostra immaginazione e ci fanno venire i brividi lungo la schiena.

Noi de Il Lato Positivo abbiamo selezionato quelle più interessanti e intriganti. Quindi allaccia le cinture di sicurezza e preparati a tuffarti nella profondità nell’ignoto.

  • Quando i miei nonni comprarono la loro casa per una famiglia di 10 persone, mio nonno trovò un muro finto al piano di sopra. Lo buttò giù e scoprì che dietro c’erano vestiti per bambini e giocattoli, quasi come se quella stanza fosse stata murata di fretta. Mia madre mi ha raccontato storie di quando era seduta nella sua stanza e sentiva qualche presenza come se la carta da parati venisse strappata. Anche i miei cugini raccontano di aver sentito dei passi salire le scale e fermarsi davanti alla loro porta nel cuore della notte. Continuo a non andare di sopra a casa loro perché fa sempre freddo e quando ci vado percepisco delle vibrazioni strane. Anche da grande ho fatto sogni spaventosi che avevano luogo al piano di sopra. © D***Rubnuts / Reddit
  • Mia figlia viveva in un vecchio dormitorio senza ascensore. Una notte era nella tromba delle scale, e stava salendo verso la sua stanza (3° piano, se ricordo bene). Sentiva qualcuno dietro di lei, che stava salendo le scale. Afferma di aver sentito dei passi e di aver dato per scontato che qualcuno le fosse vicino. Non ci ha pensato molto a questa cosa, ma quando è arrivata al suo piano e ha aperto la porta del corridoio, si è girata e la tromba delle scale era vuota. © wanttoplayball ​/ Reddit
  • Stavo portando mio figlio dal bagno alla sua camera da letto. Mentre passavo, ho dato un’occhiata alla mia camera e mi è sembrato di vedere un uomo seduto sul mio letto. Ho pensato che i miei occhi mi stessero giocando brutti scherzi e non ho detto nulla. Poi mio figlio mi ha chiesto: “Chi è il vecchio seduto sul tuo letto, mamma?”. © DeeAisha / Twitter
  • Mia madre puliva la casa di una coppia di anziani. Non avevano figli, quindi nella loro casa non c’era nessuno a parte loro. Il marito morì e circa una settimana dopo, eravamo a casa loro a pulire. Io ero nella loro camera da letto e mia madre era nel loro bagno. Avevo le spalle al letto e alla mia sinistra c’era uno specchio. Mentre pulivo, mi sono mezza girata, ho guardato di sfuggita lo specchio e ho visto il marito defunto della signora in piedi accanto al letto che guardava in basso. Poi mi ha guardato attraverso lo specchio, così mi sono girata velocemente per guardare il letto e lui non c’era più. Mi ha davvero spaventato in quel momento e ho raggiunto rapidamente mia madre in bagno. © indigo-10 ​/ Reddit
  • Quando avevo circa 10 anni, 4 dei nostri cugini vivevano con noi, e io avevo 2 fratelli, quindi eravamo in 7. Eravamo nella stanza comune seduti in cerchio a giocare. I miei genitori erano fuori a fare qualche commissione per adulti. Tutti sentimmo la voce di mia nonna che gridava: “Zachary!” (uno dei miei cugini si chiama Zach). Nessuno sentì i miei genitori e nessuno ci aveva detto che avrebbero portato anche nostra nonna, così corremmo tutti fuori dalla stanza per salutarla. Ci rendemmo subito conto che i miei genitori non erano in casa e che nemmeno nostra nonna era lì. Uscimmo anche a controllare e non c’era nessuno neanche nel giardino dei nostri vicini. Eravamo sconcertati. È stato uno dei tanti casi paranormali in quella casa, solo che è stato vissuto da 7 persone. © RockyMtnRivulets / Reddit
  • Mia figlia era in una scuola di sole ragazze, ed era abitudine di molte di esse sedersi nel corridoio con i computer portatili, probabilmente perché lì il Wi-Fi prendeva meglio. Le sentiva chiacchierare fino a tarda notte, e quando la cosa iniziava a diventare fastidiosa, usciva e chiedeva loro di spostarsi in un’altra sala. Più di una volta si affacciava e scopriva che in realtà non c’era nessuno. © wanttoplayball / Reddit
  • Sono cresciuto in una grande casa vecchia. Una notte, io e il mio fratellino dormimmo nella stanza di mia sorella, sul pavimento (un po’ come ai pigiama party del venerdì sera che si facevano da bambini). Quando ci svegliammo la mattina dopo, lo specchio della sua camera da letto non era più al suo posto ma tra me e mio fratello. Mi svegliai fissando il mio riflesso. Ho ancora i brividi quando penso a tutte le cose che io, i miei amici e la mia famiglia abbiamo visto lì. Compreso il fantasma di un vecchio che è stato visto 3 volte nella mia camera da letto, una volta da me stess*. © Chemical_Robot / Reddit
  • Credevo di star sognando. Avevo circa 5 anni, e mi svegliai perché qualcuno mi batteva la testa. Alzai lo sguardo e vidi mia nonna che mi stava fissando con un sorriso molto spaventoso. Sobbalzai, alzai lo sguardo e lei non c’era più. © RedeRules770 / Reddit
  • Un giorno mia madre stava pulendo la stanza del mio fratellino mentre eravamo a scuola e tutti i suoi giocattoli elettronici si accesero contemporaneamente. Due di loro non avevano batterie. Si spaventò così tanto da farci “accampare” in soggiorno per 3 giorni perché non voleva che mio fratello fosse solo nella sua stanza. Fino a quando ci siamo trasferiti, questo succedeva occasionalmente. Si accendevano un paio di giocattoli alla volta. © LameGhost / Reddit
  • Attualmente vivo in una casa infestata. Ho sentito voci, passi, luci accese e spente, e uno dei fantasmi ha un debole per l’argenteria. Ma l’esperienza più strana/spaventosa che ho avuto è avvenuta la prima notte che ho trascorso nella casa. Non avevo finito il trasloco, c’erano scatole ovunque, e non avevo ancora il mio materasso. Ero stes* su su un vecchio materasso futon, stavo guardando un video sul mio telefono, quando ho provato la classica sensazione di formicolio ai piedi. Solo che non era ai piedi, ma sulla cima della mia testa a forma di mano. Ho detto “Buona notte”, ho spento la luce e ho cercato di dormire. Quando mi svegliai la porta del mio armadio era socchiusa, ma a parte questo tutto era rimasto intatto. Immagino che chiunque sia il mio coinquilino invisibile, volesse solo controllare chi fossi la mia prima notte. © mrttenor / Reddit
  • Quando avevo 14 anni trascorrevo l’estate dai miei nonni. Erano le 23 e avevo sete. Così andai in cucina e vidi quello che pensavo fosse mio nonno seduto al tavolo a mangiare un panino. Lo salutai, presi un bicchiere d’acqua e tornai in camera mia. Mio nonno uscì dalla sua stanza e mi chiese con chi stessi parlando. Mi girai e non c’era nessuno. Quella cosa mi spaventa molto ancora oggi. © Lucanthethird / Reddit
  • Quando avevo circa 14 anni, chiesi a mio padre di svegliarmi presto la mattina seguente, verso le 5, perché avevo del lavoro da sbrigare. Una mattina, fui svegliato e buttai le gambe oltre la sponda del letto. Fui strattonat*. In quel momento pensai che fosse solo mio padre che cercava di farmi svegliare. Mi avvicinai per prendere il mio telefono e lo accesi, erano le 3:30 del mattino e guardai la figura nera che supponevo fosse mio padre: non c’era più. © tom-evvans / Reddit
  • Negli ultimi dieci anni o giù di lì ho fatto sogni ricorrenti di una piccola città in un luogo freddo e rurale nel nord degli Stati Uniti, probabilmente Minnesota o Michigan. Ha un odore specifico e conosco la gente del posto. Questi sogni hanno una sensazione specifica, quasi come un sapore, e a volte mi sveglio senza ricordare il sogno ma so di esserci stat*... Ho paura che un giorno troverò questo posto, e non sarò in grado di uscirne viv*. © luckygiraffe / Reddit
  • Il nostro ospedale stava rinnovando le unità di terapia intensiva e ci trasferì nel piano pediatrico per diversi mesi. Convertirono una stanza dei giochi in una per i pazienti. Abbiamo avuto due pazienti in quella stanza che ci hanno chiesto: “Dove è andato il bambino che giocava accanto al mio letto?”. © unpopular_celebrity ​/ Reddit
  • Avevamo un ascensore per il personale dell’ospedale che andava direttamente giù all’obitorio. Arrivava casualmente al nostro piano e si apriva e chiudeva senza che ci fosse nessuno dentro. © CaitRelate ​/ Reddit
  • Ero in fila con mia madre in attesa di pagare, quando iniziò a girarmi un po’ la testa e sentii una voce lontana che diceva: “Inizia a fare freddo qui dentro”. Mi girai verso mia madre e le chiesi: “Che cosa hai detto?”. Lei mi disse di non aver detto nulla, ma che stava solo pensando che stava iniziando a fare freddo. © f*lXXmeoww / Reddit
  • Quando ero alle elementari, durante una lezione d’inglese, la nostra insegnante ci chiese di scrivere storie spaventose. Una ragazza scrisse sul fatto di aver scattato delle foto con una Polaroid e di aver trovato suo nonno morto raffigurato. L’insegnante disse che la sua storia era troppo cupa e chiese perché l’avesse inventata. Bene, la ragazza portò la foto. La mia insegnante la prese, la guardò e divenne bianca. Uscì di corsa dalla stanza. Avrei tanto voluto vedere la foto. © G**slonley ​/ Reddit
  • Avevo circa 10 o 11 anni. Ebbi uno strano episodio di sonnambulismo; mi “svegliai” di notte vicino la scuola che frequentavo all’epoca, nud*, in pieno autunno. Tutto intorno era strano, rosso e traballante. Sembrava la mia città, ma era completamente strana. Rosso e nero ovunque, nessuno per strada, tutte le luci spente. E sentii qualcosa dietro al collo. Tornai a casa mia e cercai di svegliare mio padre. Poi, mi svegliai per davvero, vicino al suo letto. E i miei piedi erano sporchi. © ih8pkmn / Reddit
  • Avevamo un paziente, giovane, morto di recente in terapia intensiva. Poco dopo la sua morte, i pazienti chiedevano costantemente del giovane nell’angolo della stanza in cui era morto, e lo fanno ancora oggi. © Tay0909 / Reddit
  • Casa di cura. L’anziana signora con demenza senile mi raccontava regolarmente del brutto uomo vestito di nero che veniva spesso a trovarla. Diceva che lui non faceva altro che fissarla dalla porta con uno sguardo assente sul viso. © SilverfishAnarchy / Reddit
  • Diversi anni fa, mio figlio era piccolo, e io ero sedut* al computer a lavorare quando l’ho sentito svegliarsi. Fece un piccolo suono lamentoso e il tipico grido/mugolio dei bambini: “Mamma!”. Così, corsi a prenderlo. Poi ricordai che mio figlio non era a casa. Era a un pigiama party con i miei genitori. (Vivevamo in una casa un po’ più vecchia, costruita negli anni ’40. Diverse cose strane sono successe lì). © Cellophaneflours / Reddit
  • Il padre di mia madre non è mai stato un grande padre. Ma lei sapeva che lui la amava comunque. Nonostante il divorzio con mia nonna, si fermava sempre per il suo compleanno e le regalava qualcosa. L’ultima volta che lo ha visto è stato l’anno del suo 14° compleanno. Ma lei giura che la mattina dei suoi 15 anni, mentre si stava spazzolando i capelli, il piccolo carillon che lui le aveva comprato per il precedente compleanno iniziò a suonare da solo. Suonò solo le prime 6 o 7 note e poi si fermò, ma mia mamma era convinta fosse suo padre che le augurava buon compleanno. © arin-orrison / Reddit
  • Quando io e mio cugino avevamo 14/15 anni, scoprimmo un sito dove uno “spirito” rispondeva a tutte le tue domande. Mio cugino sapeva che si poteva digitare la risposta sopra la domanda senza che l’altra persona lo sapesse e voleva usarlo per ingannarmi. Io non conoscevo il trucco e iniziai a insospettirmi perché rispondeva correttamente a tutte le domande che gli facevo. Così gli chiesi di mostrare un segno della sua presenza. Mio cugino digitò scherzosamente “Girati”, noi obbedimmo e solo pochi secondi dopo uno degli uccelli di plastica che i miei genitori avevano all’epoca iniziò a muovere le ali. Smettemmo subito di usare il sito. © linkedmemories ​/ Reddit
  • Mio padre era in ospedale, in fin di vita. I miei parenti più stretti erano nella stanza con lui, tranne mio nipote di 3 anni. Uno dei nostri amici lo aveva portato in una stanza vuota in fondo al corridoio per cercare di farlo dormire in uno dei letti vuoti. Mio padre è morto verso le 2 di quella mattina, e a quell’ora esatta l’amico ci ha detto che mio nipote si è seduto all’improvviso sul letto e ha detto chiaramente: “Ciao nonno”. © mollyjo2518 / Reddit
  • Negli anni ’90, ero in salotto a giocare al computer. Mio padre entrò e rimase a parlare con me per circa un minuto, poi tornò nella sua stanza per andare a letto. Così ricominciai a giocare. Qualche minuto dopo ebbi la sensazione che qualcosa mi stesse guardando. Alzai lo sguardo e nello stesso punto in cui si trovava mio padre c’era la sua sagoma. Riuscivo a vederci attraverso. Sembrava fumo iridescente. Rimasi sorpres*. Scomparve immediatamente. © bur1sm / Reddit
  • Mio padre è morto di recente. Una volta, durante una cena, il figlio di mia cognata le disse che mio padre gli aveva detto che poteva sistemare la sua casa. Due settimane dopo c’è stato un incendio nella loro strada e la loro casa si è rovinata; i loro parenti le mandarono dei soldi per costruirne una nuova. © angelof***tism / Reddit
  • L’anno scorso, quando ci trasferimmo nella nostra casa, successero delle cose strane. Ero l’unica a vedere o sentire qualcosa e mio marito non mi credeva. Comunque, una notte lui era nella sua sala da gioco e io in salotto. Uscì e disse: “Bel tentativo, so che sei stata tu”. Non avevo idea di cosa stesse dicendo. Era notte e mi stavo rilassando guardando la TV. Ha detto che ero fuori dalla sua finestra a picchiettare. Più e più volte. In realtà, non ero io. © chartito / Reddit

Quale di queste storie ti ha spaventato di più? Hai mai vissuto tu stesso qualcosa di simile? Faccelo sapere nei commenti. C’è sempre spazio per un’altra storia spaventosa.

Anteprima del credito fotografico DeeAisha / Twitter
Il lato positivo/Curiosità/Diverse persone hanno condiviso più di 25 storie spaventose che sono capaci di far rabbrividire anche i cuori più coraggiosi
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti