Il lato positivo
Il lato positivo

10 palesi errori nei film di cui non potremmo non esserci accorti

Mentre si gira un film, i registi fanno del loro meglio per prestare quanta più attenzione possibile ai dettagli, in modo che la scena sembri plausibile. A volte centinaia o anche migliaia di persone lavorano su un solo progetto. Ma nonostante questo, è impossibile per loro fare caso ad ogni minuscolo dettaglio. Meglio se l’errore è piccolo, tipo un oggetto d’arredamento messo in un posto sbagliato. Però, a volte vengono fuori delle sviste più grosse durante il processo filmico che davvero poche persone sono in grado di notare.

1. Arrival (2016)

In questa scena, dove Ian (Jeremy Renner) copre Louise (Amy Adams) con una coperta, gli spettatori possono notare che si incastra in qualcosa. Visto che l’azione ha luogo in un campo aperto, pensiamo fosse probabilmente un microfono che un operatore del suono stava tenendo usando un’asta particolare.

2. Jurassic Park (1993)

Nel momento in cui il velociraptor sta aprendo la porta della cucina, puoi notare che una delle mani di un membro della crew fa capolino da dietro la porta mentre tiene il lato destro del velociraptor. Forse è il modo in cui dovevano tenere il manichino in equilibrio.

3. Forrest Gump (1994)

La compagnia “Apple” aveva un’offerta pubblica iniziale solo nel 1980, il che significa che c’era solo un’unica opportunità per investire in quel momento. La scena del finale ha luogo tra il 1974 e il 1976, quando Forrest riceve una lettera dall’Apple Computers. Nella scena, dice che ha già investito dei fondi in “una specie di compagnia di frutta”.

4. Iron Man (2008)

Tony Stark sta lavorando al pc e ha una tazza accanto a lui che è sottosopra. Lo puoi capire perché la scritta “Stark” è al contrario. Quando la telecamera mostra la tazza da vicino, è invece nella posizione giusta.

5. Kate & Leopold (2001)

Nell’episodio in cui Darci (Natasha Lyonne) si sta avvicinando all’ascensore per premere il pulsante, può essere chiaramente visto che mette il suo indice un po’ più a destra dei pulsanti.

6. Avengers: Infinity War (2018)

Quando Tony Stark (Robert Downey Jr.) e Peter Parker (Tom Holland) sono nella navicella spaziale a discutere della gravità della situazione, l’inquadratura cambia e può essere visto chiaramente che sia lo sfondo che l’acconciatura di Spider-Man siano diversi.

7. Come ammazzare il capo 2 (2014)

La dottoressa Julia Harris (Jennifer Aniston) entra nella stanza indossando de pantaloni. Dopo un po’, tutti i partecipanti della scena si siedono e possiamo vedere che Julia indossa delle calze.

8. Quel momento imbarazzante (2014)

Riguarda la scena in cui Ellie (Imogen Poots) è seduta in un bar mentre parla con Jason (Zac Efron). Ad un certo punto, gli spettatori possono vedere che il riflesso nel vetro non coincide con i movimenti delle loro teste. Risulta ovvio che hanno sovrapposto più scene una sopra l’altra.

9. Tesla (2020)

Secondo la trama, i personaggi sono in un campo aperto durante una tempesta. Però, durante i colpi di fulmine, l’ombra degli attori viene riflessa sul muro. Questa scena è stata probabilmente girata in uno studio, piuttosto che all’aperto.

10. The Gentlemen (2019)

Rosalind (Michelle Dockery) va dall’auto al garage e la telecamera mostra che ha delle Louboutin ai piedi. Quando va via dall’ufficio e suo marito (Matthew McConaughey) la guarda, sta indossando delle scarpe diverse.

Quanto spesso noti degli errori mentre guardi i film? Cosa ne pensi?

Anteprima del credito fotografico Horrible Bosses 2 / New Line Cinema
Il lato positivo/Film/10 palesi errori nei film di cui non potremmo non esserci accorti
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti