Il lato positivo
Il lato positivo

10 volte in cui il trucco è stato così ben fatto da non riuscire a capire di che attore si trattasse

Capita spesso che quando un attore/attrice viene scelt* per interpretare un particolare ruolo o personaggio sia necessario cambiarne l’aspetto, a volte drasticamente. Oltre a protesi, parrucche e ritocco digitale, è in gran parte grazie agli esperti del trucco che esseri fantastici o personaggi della cultura popolare possono prendere vita.

Noi de Il Lato Positivo siamo stupiti da come gli attori possano cambiare così tanto il loro aspetto. Abbiamo realizzato un elenco di alcune di queste incredibili trasformazioni. Alla fine, c’è un bonus riguardante i cambiamenti estetici che solo la tecnologia può ottenere.

1. Jared Leto in House of Gucci

Jared Leto è uno di quegli attori che si mette nei panni del personaggio che interpreta in maniera esemplare. Per dare vita a Paolo Gucci, il cugino paffuto e pelato di Maurizio, l’attore ha dovuto fare affidamento sulle capacità di design protesico del truccatore Göran Lundström.

2. Tilda Swinton in Snowpiercer

Per personificare la cattiva di questo dramma post-apocalittico, Tilda è stata ispirata da una persona della sua infanzia che non era di suo gradimento. Per farlo, ha usato denti finti ed enormi occhiali che, insieme alla pettinatura e al guardaroba, le davano l’aria un po’ sgradevole di cui aveva bisogno per interpretare la sinistra Ministra Mason.

3. Anya Chalotra in The Witcher

Prima che il personaggio di Yennefer de Vengerberg diventasse una potente maga, all’inizio della serie questa presentava una deformità dalla nascita che l’ha portata ad essere discriminata e maltrattata dalla sua famiglia. Per personificare questa versione di Yennefer, Anya ha indossato una protesi per sembrare gobba e una mascella deviata.

4. Michael Dorn in Star Trek: The Next Generation

Michael Dorn ha interpretato Worf, un Klingon cresciuto tra gli umani. Per questo, l’attore ha passato due ore e mezza in sala trucco in modo da unire la fronte protesica alla sua. In questo modo, ha ottenuto l’aspetto di cui aveva bisogno per il personaggio.

5. Lily James in Pam & Tommy

L’attrice Lily James ci ha sorpresi con la sua trasformazione necessaria per interpretare l’iconica Pamela Anderson. È chiaro che non ci sia una grande somiglianza fisica tra le due attrici ma, nonostante ciò, Lily è riuscita a interpretare Pamela passando quattro ore al giorno in sala trucco. Ha usato parrucche, denti finti, lenti a contatto, protesi per viso e corpo, spray abbronzante e altro per assomigliare alla Anderson.

6. Robin Williams in Mrs. Doubtfire — Mammo per sempre

Mrs. Doubtfire è uno dei ruoli più iconici dell’amato Robin Williams. Anche se nel film abbiamo visto il personaggio di Robin, Daniel, diventare l’esilarante tata, nella vita reale il processo è stato un po’ più minuzioso. Affinché l’attore sembrasse un’adorabile vecchia signora ha dovuto trascorrere quattro ore in sala trucco.

7. Elizabeth Banks in Power Rangers

Per il ritorno del popolare franchise, Elizabeth ha messo da parte i suoi bei lineamenti per portare sullo schermo la nuova versione di Rita Repulsa, la pericolosa nemica dei Power Rangers. Oltre a indossare un costume incredibile, l’attrice ha avuto bisogno di più di quattro ore di preparazione per assomigliare alla cattiva che abbiamo visto nel film.

8. Johnny Depp in Black Mass — L’ultimo gangster

Per trasformarsi in Whitey Bulger, il leader di un gruppo criminale, l’attore ha lavorato con il suo fidato truccatore Joel Harlow. Per realizzare questo film, il team di esperti si è impegnato per dare a Johnny occhi azzurri e penetranti, pelle più chiara e denti macchiati. Inoltre, il poliedrico attore ha utilizzato una protesi in silicone posta al centro del viso, nella quale hanno inserito a mano ogni capello, ottenendo così un aspetto più realistico.

9. Margot Robbie in Maria regina di Scozia

Margot è una delle attrici che maggiormente si contraddistinguono per la loro bellezza, ma per impersonare la regina Elisabetta I ha dovuto subire una trasformazione che l’ha resa irriconoscibile. Nel film si può vedere un cambiamento progressivo dall’aspetto di Margot all’iconico look della regina ottenuto utilizzando un trucco bianco pastoso, sopracciglia sottili, parrucche e un naso finto.

10. Michael Chiklis in I Fantastici 4

Ben Grimm, meglio conosciuto come La Cosa, è uno dei personaggi più iconici di Michael Chiklis. Tuttavia, è stato anche uno di quelli che gli hanno procurato più disagio, perché per diventare questo supereroe ha dovuto sopportare circa 27 kg di lattice e passare ore in sala trucco. Inoltre, l’attore ha rivelato che faceva molto caldo sotto la corazza della Cosa.

Bonus: attori che sono cambiati dalla testa ai piedi grazie alla tecnologia

1. Rebel Wilson in Cats

Per portare questo famoso musical di Broadway sul grande schermo, gli attori hanno indossato costumi verdi che hanno permesso loro di diventare gatti umanoidi in post-produzione. In questo modo, Rebel Wilson si è trasformata in Jennynydots senza perdere i dettagli della sua performance sul set.

2. Eiza González in Alita — Angelo della battaglia

Per questo film d’azione, Eiza è diventata Nyssiana, un cyborg malvagio e sadico che vuole sconfiggere Alita. Per sembrare un robot, l’attrice è stata truccata da esperti del settore, combinando ciò con l’uso della tecnologia.

Ci sono attori che ti hanno impressionato per la loro trasformazione e che vorresti aggiungere a questo elenco?

Il lato positivo/Film/10 volte in cui il trucco è stato così ben fatto da non riuscire a capire di che attore si trattasse
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti