Il lato positivo
Il lato positivo

12 inesattezze geografiche nei film che tutti ci siamo persi

Immaginare che il leggendario film Casablanca presenti un’inesattezza geografica in una delle sue scene sembra insolito. Tuttavia, considerando l’epoca del film, è comprensibile. Ora che possiamo usare Internet e accedere a così tante informazioni in modo così rapido, potresti essere tentato di pensare che i film siano molto accurati quando si tratta di fornire dettagli storici e geografici. Ma, rimarrai sorpreso nello scoprire che non è così.

Noi de Il Lato Positivo abbiamo esaminato alcuni dei più strani errori geografici dei film che pochissime persone hanno notato prima. Ti consigliamo di leggere fino alla fine, abbiamo anche un bonus per te.

1. X-Men — L’inizio

In X-Men — L’inizio, qualcosa ha attirato l’attenzione del pubblico in Argentina. È solo un piccolo errore, ma vale la pena notarlo. Quando uno dei personaggi viaggia in cerca di vendetta, appare un paesaggio freddo e montuoso con la didascalia: Villa Gesell, Argentina. Il problema è che Villa Gesell è un luogo costiero, senza montagne, e con una spiaggia enorme.

2. Mr. e Mrs. Smith

Il film interpretato da Brad Pitt e Angelina Jolie, Mr. e Mrs. Smith, presenta alcune scene romantiche a Bogotà, in Colombia. Mostra una piccola città estremamente calda, con palme e case colorate. Tuttavia, Bogotà è una grande città, con grandi edifici e un clima piuttosto freddo. Tutto l’opposto di ciò che viene presentato nel film.

3. Jurassic Park

Anche l’acclamato film Jurassic Park non è esente da questi errori geografici. Intorno al tredicesimo minuto, uno dei personaggi appare seduto in un caffè di fronte a una spiaggia polverosa, secondo il film, a San José, in Costa Rica. Tuttavia, San José è una capitale cosmopolita senza oceano o laghi nelle vicinanze.

4. Pacific Rim: La rivolta

Il film Pacific Rim: la rivolta è uscito nel 2018. Durante la battaglia finale, che si svolge a Tokyo, si vede il grande monte Fuji vicino la città. Tuttavia, il monte Fuji si trova a 130 km da Tokyo, e può essere visto solo in lontananza e in una giornata molto limpida.

5. La morte può attendere

In La morte può attendere, il personaggio di James Bond sembra navigare magnificamente nel mare tra la Corea del Nord e quella del Sud. Ciò è impossibile poiché in queste zone non ci sono onde che possono essere surfate come vediamo nel film.

6. Tutti pazzi per l’oro

L’avventura romantica di Kate Hudson e Matthew McConaughey, in Tutti pazzi per l’oro, contiene un piccolo dettaglio errato che vale la pena menzionare. Le scene ambientate a Key West, in Florida e alle Bahamas presentano paesaggi montuosi. Tuttavia, queste regioni sono in realtà pianeggianti.

7. Troy

Nel 2004 è uscito Troy, con Brad Pitt. In una delle scene, appaiono un paio di simpatici lama mentre camminano tra gli abitanti del villaggio. Tuttavia, questi animali provengono dal Sud America. In Turchia, dove si crede si si trovasse Troia, non c’erano animali nemmeno lontanamente simili ai lama.

8. Mission: Impossible 2

A un certo punto del film, Tom Cruise, la star di Mission: Impossible 2, appare a Siviglia, in Spagna, mentre la città celebra un festival in cui vengono bruciate figure di santi. In realtà, questo evento, noto come “las fallas de Valencia”, si svolge proprio a Valencia, abbastanza lontana da Siviglia.

Inoltre, le figure utilizzate sono spesso personaggi pubblici o icone popolari, ma mai figure di santi.

9. Krakatoa: est di Giava

Krakatoa: est di Giava è un classico film di avventura e disastro uscito nel 1968. Questo film ha uno degli errori geografici più ingenui della storia del cinema che appare proprio nel suo titolo: il vulcano Krakatoa si trova in realtà a ovest di Giava.

10. Independence Day

Durante una delle scene dell’acclamato film Independence Day, possiamo vedere l’Empire State Building, l’icona di New York, erroneamente posizionato al centro della via principale. Tuttavia, gli intenditori di questa città sanno che quello non è il posto in cui si trova veramente questa grande torre.

11. 50 volte il primo bacio

50 volte il primo bacio si svolge alle Hawaii e la maggior parte delle scene sono state girate lì. Tuttavia, c’è un piccolo dettaglio che solo un occhio attento può notare. Durante una scena, mentre il protagonista sta giocando a golf, all’orizzonte è visibile una grande isola. Tuttavia, a O’ahu, dove si svolge la storia, non è possibile vedere nessuna delle altre isole hawaiane.

12. Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo

L’ultimo capitolo di questa epica saga, Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo presenta diversi errori geografici. Tra questi, proporre musica, dialetti e iconografia messicani quando, di fatto, il film si svolge in Perù, a quasi 5.000 km di distanza dal Messico...

Tuttavia, uno dei più grandi errori commessi è stato quello di collocare la piramide Maya di Chichen Itza, che si trova in Messico, nella giungla peruviana.

Bonus: il forziere in Pirati dei Caraibi

Il primo film della saga Pirati dei Caraibi — La maledizione della prima luna, presenta un difetto storico piuttosto che geografico. La trama ruota attorno a un forziere azteco maledetto. Tuttavia, sulla parte anteriore del petto si possono vedere rappresentazioni del dio Inca Huiracocha. Questo stesso dio è scolpito nel centro della Puerta del Sol, situata in Bolivia.

Perché pensi che questi errori geografici vengano commessi nei film? C’è qualche errore del genere che hai mai notato?

Hai delle foto o delle storie interessanti e vuoi essere presente su Il Lato Positivo? Inviali tutti QUI e adesso. Nel frattempo, ti aspettiamo!

Anteprima del credito fotografico 50 First Dates / Columbia Pictures and co-producers
Il lato positivo/Film/12 inesattezze geografiche nei film che tutti ci siamo persi
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti