Il lato positivo
Il lato positivo

9 cose sulle case cinesi che le rendono diverse dalle altre case del mondo

La Cina è un Paese immenso dove le persone possono parlare dialetti diversi e non capirsi l’un l’altro. Ecco perché le caratteristiche delle case di un lato del paese possono essere completamente diverse da quelle del lato opposto. Comunque ci sono delle caratteristiche tipiche che possono essere trovate in tutte le case del Celeste Impero.

Il Lato Positivo ci siamo divertiti a leggere e guardare blog di persone che si sono trasferite in Cina. Come bonus, troverai anche una caratteristica degli hotel locali che confonde gli stranieri.

1. Solitamente il piano cottura ha solo 2 fuochi.

I piani cottura in Cina sono solitamente molto piccoli a causa dello spazio ristretto che occupa la cucina. I cinesi non cucinano molti piatti contemporaneamente, quindi non hanno bisogno di più fuochi. Non ci sono nemmeno il forno o il microonde. Certo, puoi sempre comprarne uno, ma troverai difficoltà a capire dove posizionarlo.

2. La lavastoviglie è rara in una casa cinese, ma troverai sicuramente una macchina per disinfettare i piatti.

Questo dispositivo sembra una lavastoviglie e lascia perplessi molti stranieri. Dopo aver lavato a mano i piatti, vengono caricati in un disinfettore e sterilizzati con la luce ultravioletta.

3. In una cucina cinese troverai un mobiletto stretto a scalaffatura multipla.

Questo mobile, ampio solo quanto una bottiglia, è progettato per la conservazione dei condimenti. Il fatto è che ci sono molti condimenti specifici in Cina, come la salsa di soia, diversi oli essenziali, aceto, vini da cucina, ecc... Questo mobiletto stretto è il posto perfetto per riporre questi condimenti.

4. Puoi trovare il frigo nel salotto.

Il motivo è molto semplice. Le cucine talvolta sono così piccole che un frigo non entra lì dentro. Se è questo il caso, il frigo può essere posizionato nel salotto o in qualsiasi altra stanza.

5. Nella cucina c’è solo acqua fredda.

Devi installare uno scaldabagno per avere l’acqua calda in cucina. Ma innanzitutto, non tutti possono permetterselo. Seconda cosa, se è un appartamento in affitto, il proprietario potrebbe non permetterti di installarlo. Quindi non solo le persone del posto lavano i piatti a mano, ma lo fanno con l’acqua fredda.

6. Qui le lavatrici sono diverse.

Gli appartamenti locali sono attrezzati di lavatrici, ma funzionano diversamente. Lavano il bucato con l’acqua fredda perché non c’è riscaldamento all’interno. Comunque puoi aggiungerci l’acqua calda a mano. Il bucato è caricato nella lavatrice verticalmente, e il cestello ruota in un modo particolare, trasformando tutto in una grande massa aggrovigliata.

7. Solitamente il WC e la doccia sono posizionati nello stesso spazio.

Questa caratteristica potrebbe non apparire come qualcosa di speciale perché molti di noi hanno un bagno combinato. Ma devi sapere che l’acqua, dal soffione, scorre proprio sul pavimento accanto al WC, che finisce per bagnarsi, e questo solitamente sbalordisce gli stranieri. Talvolta il WC e la doccia sono posizionati in una stanza, mentre il lavandino e lo specchio sono posizionati in un’altra.

Puoi provare a separare l’area doccia con una tenda, ma non fermerà lo spruzzo dell’acqua. In ogni caso la pressione dell’acqua in una doccia cinese è abbastanza bassa, ma ai cinesi non sembra importare.

A volte i bagni cinesi sono forniti di un WC alla turca. I cinesi non pensano sia strano o spaventoso. Secondo loro è anche più salutare di un regolare WC.

Fortunatamente oggigiorno questi WC sono maggiormente installati nelle scuole, negli ospedali, nei bar e nei ristoranti. È interessante che quando trovi un WC così, vedrai anche un’immagine che ti descrive come usarlo.

8. I cinesi usano i balconi in modo diverso.

In Cina raramente trascorrerai il tempo fuori al balcone a bere una tazza di tè o caffè. Per i cinesi il balcone è un luogo dove poter riporre diverse cose e asciugare il bucato. Possono talvolta anche metterci un paio di piante o una gabbia per uccelli. Ma lì l’idea del balcone come area ricreativa non è comune.

9. Negli appartamenti cinesi non ci sono tappeti.

Tappeti e moquette sono rari in Cina. C’è una spiegazione semplice per ciò. Pavimenti piastrellati e in legno sono facili da lavare, mentre i tappeti richiedono un’attenzione particolare. I cinesi puliscono le loro case ogni giorno, e non passano solo l’aspirapolvere ma li lavano anche.

Al contrario, gli stranieri tendono a lavare i pavimenti una volta a settimana. Ma, se ti trasferisci in Cina, capirai il motivo della pulizia frequente: lì ci sono dei seri problemi ambientali, ed è per questo che il pavimento si sporca già il giorno dopo aver pulito. E se provi a lavarlo di nuovo, vedrai che l’acqua diventa nera.

In ogni caso, questo è il motivo per cui in Cina tutti indossano le pantofole in casa.

Bonus: molti hotel in Cina usano pareti di vetro per i bagni.

Non tutti gli appartamenti cinesi hanno pareti di vetro, ma non è nemmeno così raro. Molto spesso puoi vedere un bagno così in una stanza d’hotel non pensata per i turisti stranieri.

Si pensa che questo tipo di design sia moderno. Inoltre consente di risparmiare spazio (una parete di vetro è molto più sottile di una in mattoni) ed è molto più economica.

Ti piacerebbe visitare un normale appartamento cinese? Diccelo nei commenti.

Anteprima del credito fotografico Becky Stern / flickr, depositphotos
Il lato positivo/Luoghi/9 cose sulle case cinesi che le rendono diverse dalle altre case del mondo
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti