Il lato positivo
Il lato positivo

10 celebrità che hanno rifiutato la stella sulla Hollywood Walk of Fame

Avere una stella sulla Hollywood Walk of Fame è l’ambizione di molte grandi celebrità. Quel piccolo pezzetto di strada è diventato un simbolo che dimostra al mondo di aver raggiunto le vette del successo. Ma ci sono anche alcune celebrità che non sono per nulla interessate a questo. Infatti, alcune di loro hanno addirittura rifiutato la possibilità di aver il loro nome esposto sui marciapiedi di Hollywood Boulevard e Vine Street a Los Angeles.

Il Lato Positivo vuole parlare di queste celebrità che hanno rifiutato o a cui semplicemente non importa avere la loro stella su una delle più famose passerelle del mondo. Possiamo dirti per certo che hanno avuto le loro ragioni.

Avere la tua stella sull’Hollywood Blvd. non è così semplice (o economico) come pensi.

Prima di tutto, la strada per avere un posto su questa passerella inizia con l’essere candidati, o dai fan o da un gruppo di persone interessate. Ovviamente non è detto che la celebrità o i suoi manager approvino la nomina, questo è un altro requisito da avere. Poi la Camera di Commercio di Hollywood, che è il comitato organizzatore, seleziona chi verrà e chi non verrà aggiunto alla Hollywood Walk of Fame.

Ma non finisce qui: la celebrità che accetta il riconoscimento deve pagare 50.000$ per la creazione e installazione del pezzo. Deve anche prendersi cura della sua manutenzione. Già questi possono apparire come validi motivi per rifiutare l’offerta. Ma sbagli se pensavi che la questione economica fosse l’unico problema, soprattutto quando riguarda queste grandi celebrità. In molti casi, le celebrità che hanno rifiutato l’offerta semplicemente non erano interessate all’iniziativa e basta.

1. Madonna

Alla fine degli anni ’80, dopo aver conquistato il mondo grazie al suo album Like a Virgin, la cantante americana Madonna decise di non fermarsì lì. Non solo stava ancora battendo nuovi record con la sua musica, ma aveva anche continuato a crearsi un nome nell’industria del cinema. Queste erano certamente ragioni sufficienti affinché venisse ricordata su quella passerella. Ma, nonostante fosse stata nominata da un gruppo di critici nel 1990, rifiutò la nomina e a tutt’oggi non ha mai spiegato il motivo.

2. Whitney Houston

L’amata cantante di una delle canzoni del secolo, I Will Always Love You, fu nominata per avere una stella nell’Hollywood Blvd. nel 1995, ma il suo staff e i suoi manager non risposero mai alla Camera di Commercio per fissare la data dell’evento di premiazione. Per questo il termine per ricevere la stella scadde. A quel tempo, le celebrità avevano 5 anni per fissare la data in cui la stella doveva essere sistemata.

Nonostante ciò, anche molto dopo la scadenza, la produttrice di Whitney, Ana Martinez, disse che erano aperti a discutere con la famiglia dell’artista circa lo stabilire insieme una data per avere finalmente installata la stella. Ma, durante un’intervista, la manager e cognata della Houston ha rivelato che, “Whitney non voleva che si camminasse sul suo nome.”

3. Bruce Springsteen

Sebbene il mito della musica accettò di avere la stella sulla Hollywood Walk of Fame, non l’ha mai davvero ricevuta. Infatti, non si presentò alla cerimonia pubblica in cui avrebbe dovuto essere premiato. Di conseguenza la commissione incaricata della premiazione introdusse una regola che rendesse esplicito che le star dovevano promettere di presenziare all’evento una volta accettato il premio. “La chiamiamo ’la normativa Springsteen’”, disse scherzando Martinez durante un’intervista.

4. Clint Eastwood

Se c’è un attore con una carriera tale da meritare il posto per questo ambito riconoscimento, è l’attore e regista Clint Eastwood. Fin da quando fu lanciato grazie ai film western degli anni 60′ ad oggi, il colosso del cinema americano è stato attivo ed è riuscito a lavorare in 72 film. E parliamo solo di recitazione. Non dimentichiamoci che ha anche contribuito come produttore e regista in molti altri film.

Ma nonostante tutti questi anni nell’industria, non è mai stato interessato ad avere il suo nome sulla stella, e anche se è stato nominato e selezionato in diverse occasioni, la sua risposta è sempre stata un educato e deciso no.

5. Julia Roberts

Anche se abbiamo visto Vivian Ward, interpretata da Julia Roberts, sostare su questo famoso marciapiede nelle scene iniziali di Pretty Woman, sfortunatamente non vedremo lì il nome dell’attrice. A giugno 2020 la Roberts è stata scelta per avere la sua stella, ma lei ha rifiutato l’offerta. Proprio come Springsteen e altre celebrità, a lei non importa possedere o meno un piccolo pezzo di terra con una stella a Hollywood.

6. John Denver

Il cantante country che ebbe un enorme successo negli anni 70′ e che fu anche un attivista per cause umanitarie ed ecologiche, perse la sua stella nel 1982 dopo che uno dei suoi manager pagò 3.000$ alla commissione organizzativa per includerlo nella Hollywood Walk of Fame, ma poi né lui stesso né il suo manager concordarono una data per la cerimonia.

Comunque nel 2014 la sua famiglia decise di installare una stella postuma, 17 anni dopo la sua morte: “Siamo orgogliosi di onorare una delle icone tra i cantanti americani che abbiamo perso da molti anni. Fortunatamente abbiamo ancora la sua meravigliosa musica a ricordarcelo” ha detto il Presidente della Camera di Commercio di Hollywood.

7. Denzel Washington

Anche se il pluripremiato attore e regista ha legittimamente meritato la sua stella sull’Hollywood Blvd., sembra che lui non sia molto interessato alla cosa. Infatti non ha mai fissato una data per la cerimonia pubblica nonostante sia stato nominato. Per questo motivo la sua stella sta ancora aspettando di essere installata.

8. George Clooney

Un altro nome che non troverai se cerchi sui marciapiedi di Hollywood è quello dell’attore che è divenuto celebre con la serie ER, George Clooney. E non perché non sia stato nominato o selezionato, ma perché non ha nemmeno programmato l’evento di presentazione della stella. Ecco perché, fino ad ora, la sua stella è stata messa in attesa... speriamo che non faccia scadere il tempo per reclamarla, e che proceda con la cerimonia!

9. Prince

Anche l’indimenticabile e stravagante cantante di una delle hit del secolo, “Purple Rain”, non ha un posto sulla passerella. Tanto per essere chiari, non è perché non gli è stata offerta o altro. La prima volta che è stato selezionato per avere la stella fu negli anni 90′. L’idea era di avere la cerimonia alla fine di quella decade; ed era perfetto perché sarebbe stato anche un modo per promuovere il suo quinto album, dal titolo 1999. Ma, secondo Martinez, lui rifiutò l’iniziativa sostenendo che non era ancora il suo momento.

Comunque, non sarai sorpreso nell’apprendere che il suo nome venne fuori ancora dopo la sua morte. Ma secondo le normative della Camera di Commercio, devono passare 5 anni dalla morte per ottenere una stella postuma. Nonostante ciò, i fan si sono presi la responsabilità di scrivere il suo nome sulla passerella.

10. Muhammad Ali

Anche se il famoso pugile accettò di avere la sua stella a Hollywood, per motivi religiosi non gli piaceva l’idea che si camminasse sul nome Muhammad. Ecco perché, quando nel 2002 venne svelata la sua targa, venne posizionata sul muro del Teatro Dolby, diventando così la prima e unica targa posta non sul marciapiede, ma su una parete.

Quali artista pensi dovrebbe avere una stella? Ti piacerebbe averne una col tuo nome?

Il lato positivo/Persone/10 celebrità che hanno rifiutato la stella sulla Hollywood Walk of Fame
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti