Il lato positivo
Il lato positivo

12 capi da cui tutti dovrebbero scappare

Oggigiorno, sembra che il mondo sia pieno di manager super efficienti che motivano ed ispirano tutti quelli che li circondano. Sfortunatamente, non tutti i capi sono all‘altezza ed è proprio di questi ultimi che si parlerà nel nostro articolo.

Noi de Il Lato Positivo speriamo che tutti voi abbiate un capo eccezionale. Ma sappiamo anche che non è facile godere di questa fortuna.

  • Lavoravo come lavapiatti e, se non hai mai fatto questo lavoro prima d’ora, posso assicurarti che è molto più dura di quanto sembri. Il mio capo si lamentava del fatto che non facessi bene il mio lavoro, cosa che ho preso come il più grande insulto perché quando sono al lavoro do sempre il 100%. Sono diabetic* quindi, una volta, mi assentai per pochissimo per controllare la mia glicemia e, quando tornai, il capo era molto arrabbiato e mi riprese. Lasciai il lavoro sul momento. © Philcollinsforehead / Reddit
  • Il mio capo un giorno era abbastanza infastidita e mi riprese per essermi presentat* a lavoro esattamente all’ora in cui avrei dovuto presentarmi. Ero lì alle 11 (orario di inizio del mio turno) e lei, infastidita, mi disse che se avessi voluto guadagnare qualche punto in più sarei dovut* arrivare in anticipo. © Mortuary_Angel / Reddit
  • Il mio manager mi ha chiamat* e mi ha detto:
    — Abbiamo notizie per te. Devi fare questo e questo. Se non riesci a farlo durante il tuo orario lavorativo, dovrai farlo da casa di notte. Se ancora non ci riesci, ti darò un giorno libero.
    — Mi pagherete extra per questo?
    — No, ma avrai un giorno libero.
    Ho lavorato fino alle 5 del mattino l’altra notte. Alle 8 (sempre di mattina), ho ricevuto una chiamata:
    -Dove sei? Ti stiamo aspettando, tra un’ora abbiamo una riunione e tu dovrai spiegare i motivi del tuo ritardo. © hskk / Pikabu
  • Avevo un capo che teneva un sacco di curriculum sotto la sua scrivania e ogni volta che le persone chiedevano un aumento o giorni liberi mostrava loro i curriculum dicendo: “Queste persone sono tutte desiderose di lavorare. Se non sei soddisfatt* del tuo lavoro, posso far venire qualcun altro al posto tuo”. © jupitcall / Reddit
  • A 5 minuti dalla chiusura, il proprietario portava i suoi amici al suo ristorante e ci faceva sporcare di nuovo la cucina. Lo faceva spesso. © eldude6035 / Reddit
  • Una volta, lavorammo tantissimo ed eravamo molto stanchi. Il nostro manager decise di darci un supporto morale, rafforzare il nostro spirito di squadra e così via. Ci riunì tutti e ci fece un discorso su come dovessimo pazientare e tenere duro, mobilitare le nostre risorse interiori e altre sciocchezze del genere. Tra le altre cose, ci disse di prendere come esempio i maratoneti: agili, in forma e resistenti. Colsi il momento in cui smise di parlare per fargli notare che il primo maratoneta morì di esaurimento dopo aver completato la sua missione. Quell’estate fui licenziat*. © SandyBoy / Pikabu
  • Mia madre mi disse che aveva un capo a cui tutti portavano relazioni molto importanti. Allo stesso tempo, era appassionato di paracadutismo. Un giorno si licenziò e divenne un paracadutista. Tutte quelle relazioni furono trovate nel suo ufficio intatte e accatastate in un armadietto. È il mio mito. © purpolly / Twitter
  • Ho 4 capi. Questa settimana sono andato da un manager e gli ho detto che avevo troppo lavoro e che non potevo farlo da solo ma che avevo bisogno di aiuto. Il mio manager è una persona premurosa, ha esaminato il mio problema, si è grattato la testa, ha corrugato la fronte e ha detto che avrebbe trovato una soluzione. Oggi hanno nominato un quinto capo. © Dubas11 / Pikabu
  • Oggi stavo parlando con il mio capo e gli ho suggerito diverse opzioni per l’attuazione di un progetto su cui stavo lavorando e lui le ha rifiutate tutte. La conversazione è durata 40 minuti. Alla fine, il mio capo ha esclamato:
    Capo: Ma perché? Perché cerchi sempre di rendere tutto più semplice?
    Io: E cosa c’è di male? Dimmi cosa dovrei fare allora!
    Capo: Non ne ho idea! Ma sicuramente non dovrebbe essere così semplice come vuoi farlo sembrare! © ZhoraLiberman / Pikabu
  • Sono così stanc* del mio capo. Lavoro in questa azienda da poco tempo e sono stat* assunt* dopo un rigoroso processo di selezione. Durante il primo mese, ha spettegolato che fossi il/la protett* dell’amministratore delegato. Quando ha scoperto che non ero stat* raccomandat* da nessuno ha cambiato tattica ricorrendo alla pressione psicologica. Ieri mi hanno spiegato che voleva assumere la sua migliore amica per questa posizione. © Podslushano / Ideer
  • Una volta il mio vecchio capo mi chiamò e iniziò a rimproverarmi per non aver preparato alcune carte e documenti. Pensavo avesse composto un numero sbagliato e dissi: “Mi sono licenziat* 2 mesi fa.” Fui sorpres* dalla sua risposta: “Lo so, ma quando te ne sei andat* non mi avevi detto che non l’avresti fatto.” A quanto pare le dimissioni non sono bastate. © Podlushano / Ideer
  • Il mio capo mi ha incastrat* e ovviamente mi ha licenziat*. Sul sito web aziendale, ho trovato un numero di telefono da contattare in caso di problemi sul lavoro. Ho chiamato e ho spiegato la mia situazione. La loro prima domanda è stata: “Ti rendi conto che non potrai più lavorare qui?”. Dunque ho supposto che questo numero di telefono avesse lo scopo di rimuovere i dipendenti “inaffidabili”. Sembra che il capo abbia sempre ragione. © Podlushano / Ideer

Hai mai avuto un capo del genere? Raccontaci la tua storia nei commenti qui sotto.

Il lato positivo/Persone/12 capi da cui tutti dovrebbero scappare
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti