Il lato positivo
Il lato positivo

Più di 10 abiti audaci della principessa Diana che l’hanno trasformata in una ribelle della moda reale

I membri della famiglia reale devono seguire centinaia di regole scritte e non scritte e le loro scelte di moda non fanno eccezione. Anche nei suoi primi anni da reale, Diana è andata un po’ oltre i limiti consentiti, il ché ha reso il suo stile audace e memorabile. Spesso sceglieva abiti che sembravano un po’ troppo spinti per il suo status, da quelli con spalle scoperte e colori audaci a scollature rischiose e sottovesti.

Noi de Il Lato Positivo vogliamo ricordarti gli oltre 10 outfit di Diana che sembravano piuttosto audaci per quei tempi, ma che continuano a ispirare gli amanti della moda nonostante siano trascorsi decenni.

Un tailleur di un brillante color giallo senape (1995)

Un blazer rosso scarlatto con pois bianchi a contrasto (1981)

Un lusinghiero tubino blu con scollature audaci (1997)

Un altro tubino scollato (1997)

Un abito oversize con un grande motivo pied de poule di colori a contrasto (1990)

Un abito a spalla scoperta con pieghe che mettono in risalto i fianchi (1989)

Un completo a grandi righe bianche e blu che dona forti vibrazioni marinaresche (1985)

Un abito blu polvere senza spalline con una sciarpa di seta abbinata che scivolava dietro la schiena di Diana (1987)

Un’iconica sottoveste blu con rifiniture in pizzo che appariva piuttosto azzardata (1996)

Un vestito rosso scintillante con spalline sottili (1981)

Un vestito azzurro con scollo all’americana e scollatura piuttosto profonda (1995)

Un abito a spalla scoperta con un motivo floreale rosso e nero (1988)

Un accattivante abito celeste con taglio asimmetrico e spalla scoperta (1996)

Un abbagliante look tutto rosso (1995)

Quale degli abiti della principessa Diana è il tuo preferito e perché?

Il lato positivo/Persone/Più di 10 abiti audaci della principessa Diana che l’hanno trasformata in una ribelle della moda reale
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti