Il lato positivo
Il lato positivo

Questo ragazzo ha deciso di realizzare un abito per il ballo di fine anno della sorella

A volte, può succedere che quando tutto va storto, accade un miracolo e otteniamo esattamente ciò che desideravamo! E la protagonista del nostro articolo ne è un esempio. I suoi genitori non potevano permettersi di comprarle o noleggiarle un abito per il ballo scolastico, e lei non aveva altra scelta che abbandonare l’idea di andarci. Ma poi, è accaduto l’impossibile. Maverick Francisco Oyao, vedendo la sorella triste, ha deciso di aiutarla e ha realizzato a mano un bellissimo abito. E dopo che Maverick ha condiviso l’intero processo creativo su Facebook, questa storia è diventata molto popolare..

Noi, qui sul Lato Positivo, amiamo le storie toccanti con un lieto fine, e questa storia ci ha persino fatto scendere qualche lacrimuccia.

È tutto cominciato quando la scuola ha annunciato che ci sarebbe stato un ballo di fine anno. Ma la famiglia di una delle studentesse non poteva permettersi né di comprare un abito, né di noleggiarlo. Ma Maverick ci teneva molto che la sorella partecipasse a quel ballo.

Maverick era estremamente triste per sua sorella, ed è stato allora che ha avuto l’idea di creare un abito utilizzando materiali che poteva reperire al mercato del posto. Purtroppo però, si è rivelata un’impresa troppo ardua e ci ha rinunciato. Solo dopo, vedendo come si era rattristita la sorella, Maverick decise di fare un altro tentativo. Cosi ha cercato diversi abiti su YouTube e Google e si è imbattuto nella collezione primavera/estate di Michael Cinco, dove ha trovato l’abito che ha deciso di creare con le sue stesse mani.

“Qui era il mio primo giorno. Ero nervoso e non sapevo da dove cominciare. Ho ritagliato 9 pezzi di tessuto blu, li ho decorati con del nastro di raso e li ho cuciti insieme per creare una gonna”.

“Dato che non c’era spazio dentro la nostra casa, le ho fatto mettere la gonna all’esterno. Il 50% di tutto il duro lavoro era fatto: l’abito di mia sorella era quasi finito”.

“Sulla gonna ho usato dei dettagli floreali”.

“Ho dipinto il corpetto di un colore blu sfumato per adattarlo ai colori della parte inferiore del vestito. Ci lavoravo tutti i giorni quando ritornavo il pomeriggio da scuola. A volte ero molto stanco, ma mi concentravo sul risultato finale, e riuscivo a trovare la forza per continuare.”

“Ciò che mi piace di più di questo abito sono le maniche”.

“E finalmente... non mi dimenticherò mai di questo giorno! Ho persino pianto dalla gioia ripensando a quanto tutte quelle notti insonni abbiano dato i loro frutti.”

“Ed eccomi qui con mia sorella. Non credevo di riuscire a finirlo in tempo. E non ero sicuro di riuscire nell’intento, perché il concetto in sé era diverso da quello che stavo realizzando. Ero così felice di vedere com’era raggiante mia sorella.”

E a te è capitato qualcosa di miracoloso? Raccontaci tutto nei commenti qui sotto!

Il lato positivo/Persone/Questo ragazzo ha deciso di realizzare un abito per il ballo di fine anno della sorella
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti