Il lato positivo
Il lato positivo

9 modi per individuare le differenze tra imitazioni e oggetti originali

Nel 2013, i prodotti contraffatti in tutto il mondo arrivavano a 461 miliardi di dollari. Nike è il marchio più contraffatto su scala globale e Rayban, Rolex, Supreme e Louis Vuitton sono i marchi più copiati in tutto il mondo. E mentre alcune copie sembrano quasi identiche a quelle originali, ci sono lievi differenze che crediamo tu debba conoscere.

Il Lato Positivo vorrebbe che tu sapessi come riconoscere un prodotto falso e quali sono le differenze in alcuni dei marchi più popolari.

1. T-shirt della Nike

  • La prima cosa che devi esaminare è il logo Nike. Nella maggior parte dei casi, non avrà le stesse proporzioni dell’originale. L’angolazione e la pendenza potrebbero essere diversi.
  • È quindi necessario controllare l’etichetta all’interno della maglietta per eventuali errori di ortografia. Il marchio originale non scriverebbe mai le parole in modo errato, mentre i prodotti contraffatti potrebbero contenere uno o più errori.
  • Ti conviene dare un’occhiata anche alle etichette all’interno della tua maglietta che si trovano in basso. La Nike di solito ha 2 o più tag cuciti insieme, mentre quelli falsi potrebbero avere solo un tag.

2. Scarpe della Nike

  • Le scarpe Nike Air hanno una texture che i produttori di contraffazione non possono imitare. Questo perché i materiali che usano sono diversi, così come i loro dispositivi. Quindi, nelle vere scarpe Nike, noterai una durezza di cuoio che mancherà alle scarpe false.
  • Dovrai anche esaminare la simmetria delle scarpe. Se qualcosa sembra asimmetrico, potresti avere a che fare con un prodotto falso.

3. Borse Gucci

  • Innanzitutto, dovresti controllare le 2 G sulla parte anteriore della borsa. La calligrafia delle G dovrebbero essere lunga ed elegante e non grossa. Inoltre, la parte arrotondata della G dovrebbe essere un ovale perfetto e non appuntito. Ora, se il logo sembra sfocato, probabilmente è un falso.
  • Dai un’occhiata alle cuciture poiché una vera borsa Gucci avrà cuciture molto uniformi. Se le cuciture della tua borsa sembrano irregolari in alcune parti o sono di un colore diverso rispetto alla borsa stessa, dovresti presumere che sia un falso.

4. Scarpe Adidas Yeezy

  • Per prima cosa, devi controllare il motivo a onde, che sulle Yeezy originali dovrebbe stare di lato con stampe a onde irregolari.
  • Quindi puoi controllare la linguetta delle tue scarpe. Quelle delle scarpe Yeezy originali sono più sinuose, mentre le linguette di quelle non originali sembrano molto più dritte.
  • Controlla l’interno della scarpa e verifica se l’icona Adidas ha la stessa taglia su tutte e due le scarpe. In alcuni casi, potresti notare che le dimensioni di ciascuna scarpa sono diverse.
  • È necessario controllare anche le cuciture all’interno poiché potrebbero sembrare sospettosamente amatoriali.

5. Borse Hermès

  • Per prima cosa, controlla la stampa interna in pelle e guarda come sono state stampate le lettere. L’accento francese sulla lettera E dovrebbe essere molto elegante e non grosso, come in quelli falsi. Inoltre, le lettere F e R nella parola “Francia” sembrano incollate insieme, cosa che non troverai mai in una vera borsa Hermès.
  • Successivamente, dovresti controllare il manico in pelle della tua borsa e ispezionare le cuciture. Su una borsa autentica, queste appaiono molto più eleganti. Al contrario, le cuciture della finta borsa non sono così eleganti e, in alcune zone, sembrano più spesse di quelle della borsa originale.

6. Espadrillas Toms

  • La prima cosa che devi controllare sono le solette delle tue espadrillas. Se riesci a rimuoverle, allora le tue scarpe probabilmente sono contraffatte poiché le solette originali sono cucite sul fondo.
  • Quindi puoi dare un’occhiata al retro della scarpa e controllare il logo. Le lettere del marchio originale sono perfettamente bilanciate e squadrate. Al contrario, le lettere del marchio falso sono appuntite e sbilanciate (da notare come la lettera “O” ha una forma strana). Inoltre, le cuciture intorno all’etichetta sembrano più spesse nelle scarpe finte.
  • Potresti anche controllare i lati delle scarpe per vedere se è visibile della colla. Un marchio rispettabile non permetterebbe mai che accada una cosa del genere, ma una copia può avere la colla su tutti i lati.

7. Borse Guess

  • Prima di tutto, le borse Guess false non sono realizzate in pelle, ma con materiali sintetici economici. Puoi verificarlo premendo il materiale con il dito. Se le pieghe che si creano rimangono lì e non scompaiono, allora non è sicuramente pelle.
  • Poi devi controllare il rivestimento della borsa. Le borse Guess originali hanno una fodera morbida molto evidente, mentre quelle finte a volte non ce l’hanno proprio una fodera, e quando ce l’hanno, questa è molto sottile, come la carta.
  • Infine, puoi controllare il metallo sulla tua borsa. Le applicazioni in metallo di una vera borsa Guess sono robuste e lucide con una superficie liscia. D’altra parte, i falsari usano materiale più economico che potrebbe sembrare sfocato e potrebbe anche avere graffi o segni superficiali.

8. Sneakers Balenciaga

  • Le scarpe da ginnastica Balenciaga hanno una protuberanza molto riconoscibile ai talloni. Questa caratteristica manca nelle contraffazioni poiché la loro struttura è molto più debole.
  • Inoltre, la parte anteriore della scarpa ha una curva molto più grande rispetto al marchio originale.
  • Inoltre, se controlli il retro della scarpa, noterai che il nome del marchio non è ben centrato. In più, non tutte le lettere hanno le stesse dimensioni e altezza e alcune sembrano più grandi di altre.

9. Scarpe Fila

  • Se dai un’occhiata alla lettera “F” sulle tue scarpe Fila, noterai che c’è qualche irregolarità a livello delle cuciture. Questo è perfettamente normale con tutte le scarpe da ginnastica Fila originali. Non è normale quando la lettera “F” è molto appuntita sui 2 bordi superiori. Nelle scarpe finte, questi bordi toccano quasi il quadrato attorno al logo, cosa che non dovrebbe accadere.
  • Poi, nota i dettagli del puntale, in particolare i fori sul davanti. Dovrebbe esserci una distanza uguale tra ogni foro, ma se non la vedi, probabilmente hai comprato scarpe da ginnastica false.
  • Inoltre, il logo del tallone posteriore potrebbe essere completamente diverso. Sulle scarpe originali, quel logo è lo stesso del logo della linguetta. Tuttavia, su scarpe finte, la parola “Fila” potrebbe essere cucita su un altro pezzo, che di solito è rosso e blu.

Hai mai comprato inconsapevolmente un prodotto falso? Come hai capito che non era un originale? Le differenze erano evidenti o hai dovuto chiedere ad un esperto?

Anteprima del credito fotografico gcafotografia/Shutterstock.com
Il lato positivo/Consigli e trucchi/9 modi per individuare le differenze tra imitazioni e oggetti originali
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti