Il lato positivo
Il lato positivo

12 modi per cercare di far durare di più o non far danneggiare alcuni articoli per la casa

Vedere il tuo maglione preferito restringersi dopo averlo lavato o il tuo unico rasoio arrugginirsi poco dopo averlo comprato, può sembrare un’enorme delusione. Fortunatamente, alcune persone sono diventate esperte nella conservazioni di articoli da casa, e hanno generosamente condiviso con tutti sul web le loro semplici ma essenziali dritte.

Noi a ll Lato Positivo abbiamo creato una lista di dritte davvero utili che possono aiutarti a far durare di più gli articoli da casa.

1. Aggiungi del sale alle tue candele per aumentare il tempo di combustione.

Per quanto strano possa sembrare, aggiungere un po’ di sale alla cera calda dopo aver spento una candela può rallentare il processo di combustione. Distribuisci uniformemente un pizzico di sale, usa uno stuzzicadenti o una bacchetta per mescolarlo, e la tua candela preferita dovrebbe durare di più la volta successiva che la usi.

2. Schiaccia i rotoli di carta per dare loro più frizione.

Schiacciare il rotolo di carta igienica o quello dello scottex gli conferisce una forma ovale, rendendolo più difficile da ruotare. Con dei rotoli dalla forma circolare è facile che si riesca a tirare troppa carta in una volta sola, e le persone non sistemano la carta in eccesso.

  • Super dritta: fare finta che sia il tuo ultimo rotolo può renderti più consapevole di quanta carta usi.

3. Prolunga la durata delle tue spugne non pulendo superfici che sono state a contatto con la carne cruda.

Molti esperti di salute sostengono che le spugne che vengono usate per pulire delle superfici che sono venute a contatto con la carne cruda debbano essere buttate. Questo non vuol dire che tu dovresti comprare una spugna nuova ogni volta che pulisci questo pasticcio. Invece, usa uno spray antibatterico e un po’ di carta per pulire il tagliere. Questo ti proteggerà dai germi letali e ti aiuterà a prolungare la vita delle tue spugne da cucina.

  • Dritta extra: Invece di lasciare le tue spugne sul fondo del lavandino, prendi uno di quei porta spugna che vanno appesi in modo che la spugna possa essere sempre asciutta. L’umidità erode la spugna, quindi tenerla asciutta è la chiave per farla durare più a lungo.

4. Condire la tua padella antiaderente può fartela durare per anni.

La maggioranza delle ricette più deliziose ha bisogno dell’olio, ma usarlo può avere anche un effetto positivo sulle tue pentole e padelle antiaderenti. L’olio aiuterà a riempire tutti i piccoli spazi o pori nella padella, rendendo la superficie del tutto liscia e uniforme. Ecco come fare:

  • Lava la padella in acqua calda e sapone.
  • Asciugala per bene con un tovagliolo o un fazzoletto di carta.
  • Aggiungi un cucchiaio di olio e strofina sul fondo e sui bordi della padella.
  • Scaldala per circa 60 secondi.
  • Togli la padella dal fuoco e falla raffreddare.
  • Pulisci l’olio in eccesso.
  • Ora la tua padella è pronta ad essere esposta ad alte temperature senza venir danneggiata.

5. Scuoti gli asciugamani dopo averli lavati per mantenerli soffici.

Quando hai finito di lavare gli asciugamani, scuotili prima di piegarli e metterli via. Ne migliora l’assorbenza, mantiene le fibre soffici, dona loro una sensazione di lusso, e permette di farli durare più a lungo.

  • Dritta extra: evita di lavare troppi asciugamani alla volta. Invece, dividili in gruppi a seconda del colore, della dimensione e di quanto sono sporchi. Questo creerà più spazio e permetterà loro di sciacquarsi per bene, senza lasciare nel tessuto nessun tipo di germi o impurità, che a sua volta prolungherà la vita dei tuoi teli.

6. Per assicurarti che la farina resti fresca per mesi, conservala nel freezer.

La farina non è uno di quegli ingredienti da spesa che ha una lunga durata ma, per fare in modo che resti super fresca, non c’è bisogno solo di conservarla in un mobile freddo e asciutto. Il miglior modo per riuscirci è mettere la farina in una busta o contenitore ermetico e conservarla nel frigo o nel freezer.

La prima cosa che dovresti fare dopo aver comprato un altro pacco di farina è metterlo nel freezer e tenerlo lì per 2 giorni. La temperatura fredda ucciderà i germi che potevano già essere nella farina al momento dell’acquisto.

7. Non tenere la lametta nella doccia se vuoi usarla per molto tempo.

Secondo gli esperti, un ambiente umido è caldo è il posto peggiore in cui tenere le tue lamette. Non solo può farle arrugginire, ma può anche provocare irritazioni e problemi cutanei. Quindi, per fare in modo che le tue lamette durino a lungo, usa un telo pulito per asciugarle dopo ogni uso e tienile in un posto asciutto al di fuori della doccia.

8. Tieni i tuoi vasetti di condimento capovolti per prevenire la formazione della muffa.

Scoprire che la tua marmellata preferita è andata a male prima della data di scadenza può rovinarti del tutto la giornata. Per assicurarti che questo non accada, tieni i tuoi vasetti capovolti per creare uno spazio vuoto che previene o rallenta la formazione di muffa.

9. Non buttare i maglioni ristretti.

In realtà c’è una soluzione semplice a questo disastro che può accadere ad ognuno di noi. Per riparare un maglione ristretto, immergilo in un mix di balsamo e acqua calda e tienilo lì per circa 30 minuti. L’effetto ammorbidente del balsamo aiuterà ad allentare il tessuto, permettendoti di riportare il maglione alla taglia precedente. Non dimenticarti di farlo con delicatezza per evitare di allungarlo troppo.

10. Cospargi sul divano un po’ di bicarbonato per preservare il tessuto.

Questo pratico trucchetto ti aiuterà a evitare di spendere soldi nell’assumere un professionista che ti pulisca la tappezzeria. Spargi solo una bella quantità di bicarbonato sul divano, e lascialo così per 30 minuti. Dopo lo scadere del tempo, rimuovi il bicarbonato in eccesso con l’aspirapolvere. Il bicarbonato eliminerà qualche leggera macchia e rilascerà gli odori dal tessuto. Farlo ogni tanto manterrà il tuo divano piacevole e fresco.

11. C’è un modo per mantenere il pane fresco per mesi.

Al contrario di ciò che pensa la maggior parte di noi, il frigo non è il posto migliore per evitare che il pane vada a male, anzi in realtà è l’opposto. Invece, mettilo in una busta o contenitore ermetico e conservalo nel freezer dove può mantenersi fino a 3 mesi.

12. Pulisci lo schermo del tuo pc con le salviette per lenti.

Sapere come pulire a dovere delle superficie delicate come lo schermo di un pc può farlo sembrare luminoso e nuovo per tanto tempo. Usa le salviette per gli occhiali per rimuovere le impronte, le macchie d’unto e residui senza rovinare o togliere il delicato rivestimento dello schermo. Le salviette impacchettate singolarmente vanno bene per quelle persone sempre in movimento e che hanno bisogno di una rapida pulita.

Hai provato alcuni di questi metodi? Di quanto sei riuscito a prolungare la vita dei tuoi oggetti per la casa? Condividi con noi nei commenti le tue storie ed esperienze.

Anteprima del credito fotografico Emelie Lundman/shutterstock.com, pexels.com
Il lato positivo/Consigli e trucchi/12 modi per cercare di far durare di più o non far danneggiare alcuni articoli per la casa
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti