Il lato positivo
Il lato positivo

15 fumetti comici che dimostrano che nel mondo c’è bisogno di un premio Nobel anche per la maternità

I social media sono pieni di immagini di madri ideali che indossano tacchi alti e che hanno capelli lucenti. Stringono con sicurezza i propri bambini tra le braccia e sorridono ampiamente. Sentiamo ovunque che i bambini sono la ricchezza della nostra vita e che ogni donna dovrebbe provare la gioia di essere mamma. Allo stesso tempo, veramente poche persone affermano che essere madre non è così semplice. I fumetti di un’illustratrice di nome Lucy Scott, che recentemente ha avuto una figlia e sperimentato l’ampia gamma di sentimenti genitoriali, racconta tutte le verità sul primo anno di maternità.

Insieme a Lucy Scott, noi de Il Lato Positivo abbiamo provato tutte le gioie e le difficoltà che l’artista ha rappresentato nei suoi fumetti.

Questo è quello che può fare un bambino piccolo.

Dopo la nascita del bambino, sarai felice di avere ospiti a casa tua solo quando c’è anche la babysitter.

Il primo anno da madre non è difficile solo per le donne.

Ogni madre è bellissima.

A volte è meglio non sapere.

Forse avere un terzo braccio potrebbe essere d’aiuto alle madri?

Quando non hai giorni di ferie anche se sei effettivamente in ferie... congedo di maternità.

Dormire con tuo figlio è meraviglioso.

Dov’è finita l’infanzia?

Ho dormito abbastanza... nei miei sogni.

Ogni madre riceverà la giusta dose di riconoscimenti e lodi. Forse...

Non è chiaro quale sia più difficile da scegliere: un passeggino o un’auto.

Sei libera di fare ciò che vuoi dopo aver messo a letto il tuo bambino.

Ecco cos’è il successo per le mamme.

La vita con un bambino è piena di divertimento e ispirazione per nuovi fumetti.

Quali sono le cose che trovi più difficili dell’essere genitore?

Anteprima del credito fotografico doodlediaryofanewmum / Facebook
Il lato positivo/Famiglia e bambini/15 fumetti comici che dimostrano che nel mondo c’è bisogno di un premio Nobel anche per la maternità
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti