Il lato positivo
Il lato positivo

16 cose inaspettate dette dai bambini ai loro genitori che dimostrano che sono essere sovrannaturali

I bambini sono noti per la loro sincerità. A volte quello che dicono è così vero che ci spaventa, ma oltre alla loro grande onestà, occasionalmente raccontano storie che ci lasciano perplessi. Dopotutto, com’è possibile che degli esserini del genere siano così sicuri di cose che non sono ancora successe?

Noi de Il Lato Positivo abbiamo raccolto delle storie di genitori stupiti nel sentire ciò che avevano da dire i loro figli.

  • Mio figlio di 5 anni mi ha detto che avrebbe sposato Juliana. Non conosco nessuno con quel nome. Ho cercato a scuola, nel vicinato e persino tra i suoi cugini, ma non ho trovato nessuno che si chiamasse così. Un giorno gli ho chiesto: “Dove vive Juliana?” e lui ha risposto che non è ancora nata. Lu Macedo / Facebook
  • Abbiamo comprato una poltrona per casa. Quando mio figlio l’ha vista, ha subito annunciato che fosse sua, ci si è seduto e ha detto: “Mamma, mi puoi fare una tazza di tè?” Io, ridendo, ho risposto: “Da quando ti piace il tè?” Lui ha risposto che gli è sempre piaciuto bere il tè stando seduto su quella poltrona. Gli ho chiesto da quando avesse quell’abitudine e mio figlio, ridendo, ha replicato: “Oh, mamma... Certo, non ti puoi ricordare, sono passati più di 100 anni.” Aveva solo 3 anni, non poteva nemmeno sapere cosa volesse dire “100 anni”. Renata Arantes / Facebook
  • Mio figlio di 4 anni parla sempre del fatto che una volta viveva in Francia. Un giorno stavamo guardando la TV, quando è apparsa una foto del Museo del Louvre, che non conosce nemmeno, e ha detto: “Guarda mamma, è il Louvre, in Francia, ero lì!” Daniela Gimenez / Facebook
  • Ero in cucina a fare il caffè e mio figlio Nohlan, che ha 3 anni, si è seduto sul tavolo e mi ha chiesto: “Mamma, perché il cielo è freddo?” Mi sono fermata, cercando di capire cos’avesse detto, e ho chiesto: “Cosa? Perché?” Lui ha detto di nuovo: “Il cielo è freddo, tutti lì hanno freddo.” Poi si è strofinato le braccia tremando un po’. Flabiele Rodeghiero / Facebook
  • I miei figli non hanno mai incontrato mio nonno, ma dicono sempre che gli manca. La cosa impressionante è che la prima volta che hanno visto una sua foto lo hanno riconosciuto subito. Aline Lucas / Facebook
  • Il figlio dei vicini, che ha circa 5 anni, un giorno è venuto a giocare a casa mia. Si è seduto sul letto nella mia stanza guardando il soffitto e ha detto: “La tua casa non è bella, ma mi piace perché ci ho vissuto prima.” Maura Stella Albertin / Facebook
  • Un giorno abbiamo visto la pubblicità di una macchina. Mia figlia più piccola stava giocando per terra e io ero stesa sul divano a pensare: “Dio, sarebbe bello avere un’auto!” Poi, dal nulla, mia figlia si è girata verso di me e ha detto: “Mamma, ti serve un portafoglio come quello del mio papà per guidare, poi avrai una bella macchina.” Marcele Siqueira / Facebook
  • Mia figlia gioca a nascondino con suo nonno. Nulla di speciale fin qui, la aiuto persino a cercarlo in alcuni posti. Il fatto è che non ha mai conosciuto i suoi nonni. Fran Soares / Facebook
  • Mia mamma ha chiesto a mio fratello di 3 anni dove volesse festeggiare il suo compleanno. Lui ha risposto: “Da nessuna parte, la mia festa sarà in paradiso.” È stato il mese più angosciante della vita di mia madre. Ora mio fratello ha 22 anni, chissà da dove gli era uscita quell’affermazione. Leticia Imperador / Facebook
  • Una volta ho mostrato a mio figlio delle immagini di un parco naturale, dicendogli che ci volevo andare. Si è girato verso di me e ha detto: “Mamma... è bellissimo lì, il fiume è molto blu e profondo. Ci sono tante rocce grandi come nel Grand Canyon, amerai i fiori colorati.” Dayane Reis / Facebook
  • Mia madre era incinta, ma non lo sapeva nessuno, nemmeno lei. Sono andat* da lei e ho detto: “Mamma, è un bimbo!” Mi ha chiesto se fossi impazzit*, ma poco dopo ha scoperto che era davvero incinta. Juliane Dal Col / Facebook
  • Mia figlia di 3 anni faceva sempre finta di giocare con qualcun altro. Parlava e addirittura rideva con quella persona. Una volta le ho chiesto: “Tesoro, con chi stai parlando?” Lei ha detto: “Con la mia amica Billie.” Le ho domandato che aspetto avesse questa amica e lei ha risposto che era un drago. Tamires Camilo / Facebook
  • Mio figlio di 3 anni ha detto al suo pediatra di essere stato anche lui un dottore, ma che si occupava degli anziani. Mi ha anche chiesto di confermarlo, dato che secondo lui ero accanto a lui quando lo faceva. Janete Prestes / Facebook
  • Mio figlio Nicolas, di 5 anni, ha detto che prima di essere con me viveva in una casa nella mia pancia, giocava molto e si sdraiava su un’amaca. Joana Farias / Facebook
  • Quando mio figlio aveva circa 4 anni, siamo andati a trovare sua nonna che viveva in un altro stato. Appena siamo arrivati, l’ho portato a fare una passeggiata per il vicinato e gli ho mostrato un ruscello con una piccola cascatella. Mentre ci avvicinavamo, gli ho raccontato storie di come i miei amici ed io ci divertivamo lì quando eravamo ragazzi. All’improvviso mi ha interrotto e ha detto: “Conosco questo posto, lo conosco già! Ero qui con te!” Ze Bambu / Facebook

Cos’hai pensato di queste storie? Conosci qualcuno che ti ha raccontato una di quelle storie che fanno venire i brividi o ne hai una tu? Condividila nei commenti!

Il lato positivo/Famiglia e bambini/16 cose inaspettate dette dai bambini ai loro genitori che dimostrano che sono essere sovrannaturali
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti