Il lato positivo
Il lato positivo

15 situazioni che dimostrano che essere una ragazza è una vera sfida

Essere una donna non equivale solo a divertirsi, ma vuol dire anche gestire dei problemi. Le donne devono prendere l’iniziativa quando i ragazzi non colgono i loro indizi, devono essere in grado di inventare delle scuse creative e devono anche spiegare che le loro voglie di cibo le svegliano più di una volta al mese.

Noi a Il Lato Positivo vi dimostreremo che le ragazze hanno sempre qualcosa da condividere sulle loro vite. Ma sanno come non arrendersi mai e trarre il massimo da ogni situazione.

Ci sono alcune cose che gli uomini dovrebbero già sapere.

Devi superare molte cose in una relazione.

Natura: "In generale, i visi di uomini e donne sono uguali. Ci sono alcune differenze, ma apparteniamo sempre alla stessa specie.".

Quasi ogni studio di animazione:

Perché dovremmo porci un limite?

Ma alcuni giorni sono davvero speciali.

“Ho inviato questi messaggi al mio ragazzo. E lui ha comprato ogni cosa.”

Questa è facile!

Un lavoro impeccabile non è sempre visibile.

“Mi sono provata una maschera per un progetto fotografico, l’ho lasciata sul wc e me ne sono completamente dimenticata. Quando 2 ore dopo sono entrata nel bagno mi sono spaventata.”

Quando resti un’introversa, anche quando non devi parlare direttamente con gli addetti alle vendite:

“È da un mese che dico alla mia ragazza che una borsa che desidera tanto è orribile e che non dovrebbe comprarla. Ho appena deciso di fargliela come regalo.”

Quando inventare delle scuse banali non è nel tuo stile:

“Ho deciso di non perdere più tempo a dare indizi.”

Quando vantarsi di aver comprato il nuovo iPhone non era ancora di moda:

Talvolta le constatazioni dei ragazzi sono davvero precise:

Quali eventi della tua vita hanno fatto sentire te o le tue amiche donne come se faceste parte di una sorta di sfida?

Anteprima del credito fotografico sovableat / Twitter
Il lato positivo/Robe da ragazze/15 situazioni che dimostrano che essere una ragazza è una vera sfida
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti