Il lato positivo
Il lato positivo

Come le donne indiane riescono a preservare la loro bellezza anche molto dopo la gioventù

Lo stile di vita di una donna indiana è stabilito in giovane età. Hanno il proprio modo di mantenere la loro bellezza naturale e salutare, avendolo imparato da piccole. Con il cibo biologico e le convinzioni positive, ne sanno un sacco sulla bellezza naturale e quello che aiuta a far fuoriuscire il meglio del nostro corpo in modo che sembri giovane a qualsiasi età.

Qui a Il Lato Positivo abbiamo imparato come le donne indiane preservano la loro bellezza molto dopo la gioventù, e non vediamo l’ora di condividere con te i loro segreti.

Il cibo del posto gioca un ruolo importante nella conservazione della giovinezza.

Le spezie, che sono diffuse nella cucina indiana, hanno diversi effetti benefici sulla nostra salute, incluse le proprietà anti-invecchiamento. Più specificamente, il peperoncino può ridurre i cambiamenti che accadono alle cellule del nostro corpo nel tempo, invece lo zenzero può prevenire le macchie dell’età.

Alcuni ingredienti naturali aiutano a migliorare la loro skincare.

Una parte importante della loro skincare è la curcuma, un anti-infiammatorio che si dice essere benefico per la salute della pelle e che aiuta a far ottenere una naturale luminosità. Può anche aiutare con la psoriasi e le cicatrici da acne.

Credono che la bellezza parta dall’interno.

Lo stress può portare delle grosse conseguenze al processo di invecchiamento di una persona. Non solo compromette i nostri corpi dall’interno, ma lascia anche dei segni sul viso, sotto forma di rughe. Un modo per gestire l’ansia è la meditazione. L’India è uno dei più antichi paesi che pratica la meditazione, che può aiutare le donne a combattere lo stress e, di conseguenza, a preservare la loro giovinezza.

Usano molti prodotti biologici per capelli.

Oleare i capelli, o massaggiare dell’olio sui capelli, è una pratica tradizionale per le donne indiane, che inizia quando le ragazze sono molto giovani. Si possono usare diversi oli, come l’olio di cocco, di sesamo o di ricino. Quest’ultimo è utile specialmente perché contiene acidi grassi omega-6. L’Amla, l’uva spina indiana, è usata anche per trattare la perdita dei capelli.

Hai mai provato una delle suddette cose? Hai dei tuoi trucchi di bellezza? Condividili con noi nei commenti.

Nota: questo articolo è stato aggiornato a giugno 2021 per correggere le fonti e le inesattezze fattuali.
Il lato positivo/Robe da ragazze/Come le donne indiane riescono a preservare la loro bellezza anche molto dopo la gioventù
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti