Il lato positivo
Il lato positivo

5 posizioni che assumiamo mentre dormiamo che possono alleviare il mal di schiena

Non c’è niente di peggio che svegliarsi con il mal di schiena che continua a perseguitarci per tutto il giorno. Anche se, secondo una ricerca, un incredibile 84% degli adulti sperimenterà questo dolore, la cui soluzione potrebbe essere più ovvia di quanto pensiamo. Dal momento che trascorriamo quasi un terzo della nostra vita dormendo, la scienza ci dice che la posizione in cui scegliamo di sdraiarci può avere un impatto importante sul benessere della nostra colonna vertebrale e portare al temuto disagio o dolore di cui potremmo soffrire.

Il Lato Positivo vuole condividere le 5 migliori posizioni per dormire che gli scienziati ci dicono di adottare se vogliamo ridurre il rischio di mal di schiena. E leggi fino alla fine per scoprire cos’altro svolge un ruolo chiave nel ridurre il mal di schiena.

1. Posizione fetale

Sdraiarsi su un fianco con le ginocchia piegate sul petto è nota per essere la posizione adottata più spesso mentre si dorme. Raggomitolarsi come un bambino nel grembo materno permette alle articolazioni di riposare e crea anche molto spazio, alleviando così i dischi, ossia i cuscini spugnosi tra le vertebre. Ecco perché questa posizione è particolarmente efficace per le persone che soffrono di ernia del disco.

2. Pancia in giù con un cuscino

Potrebbe sembrare sorprendente, poiché spesso ci viene detto che dormire a faccia in giù non è l’ideale in quanto può causare dolore al collo. Tuttavia, sembra che chi dorme con la pancia in giù possa effettivamente trarre beneficio quando si tratta di mal di schiena. Di conseguenza, questa posizione contribuisce ad alleviare la pressione tra i dischi. Ma per farlo bene, ricorda di posizionare un cuscino sotto il basso addome e l’area del bacino per evitare di sforzare la schiena.

3. Sulla schiena con un cuscino

Questa posizione è il modo ideale per ridurre lo sforzo sui punti di pressione poiché consente di distribuire il peso in modo uniforme su tutto il corpo. Migliora anche l’allineamento della colonna vertebrale e degli organi interni. Devi solo ricordarti di mettere un cuscino sotto le ginocchia quando sei distes* sulla schiena e, se hai bisogno di più sostegno, arrotola un piccolo asciugamano sotto la parte bassa della schiena.

4. Di lato con un cuscino

Se dormi su un fianco, assicurati di alternare sinistra e destra per non creare troppa pressione su un lato che alla fine può portare a uno squilibrio muscolare. Se scegli questa posizione, posizionare un cuscino tra le gambe è fondamentale per mantenere la colonna vertebrale, i fianchi e il bacino in un corretto allineamento.

5. Sulla schiena in posizione reclinata

Se prender sonno su una sedia reclinabile è la tua passione, investire in un letto regolabile farà al caso tuo. Potresti anche aggiungere un cuscino dietro la parte bassa della schiena per supporto. Questa posizione consente al tronco di rimanere in posizione eretta e alle vie aeree di essere aperte. Inoltre, l’inclinazione crea un angolo tra le cosce e il tronco, contribuendo a ridurre la pressione sulla colonna vertebrale.

Bonus: scegli il materasso attentamente.

Non è solo il modo in cui dormi, ma anche su cosa dormi che svolge un ruolo fondamentale nell’aiutarti a ottenere il massimo dal tuo riposo. Secondo una ricerca, né un materasso molto rigido né uno molto morbido fanno bene alla colonna vertebrale. Invece, bisogna optare per un materasso con una consistenza di alta o media qualità. Puoi anche controllare se ti senti più a tuo agio con un materasso più duro di quello che hai, aggiungendo una tavola di compensato sotto il materasso o posizionandolo sul pavimento.

Dormi già in una di queste posizioni? Pensi che sarebbe una dura sfida cambiare la posizione a cui sei abituat* a dormire?

Nota: questo articolo è stato aggiornato a dicembre 2021 per correggere le fonti e le inesattezze fattuali.
Il lato positivo/Salute/5 posizioni che assumiamo mentre dormiamo che possono alleviare il mal di schiena
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti