Il lato positivo
Il lato positivo

Perché dovresti sempre togliere i gioielli prima di andare a dormire

La maggior parte di noi ha un gioiello così speciale che non vorrebbe mai togliere. E, a volte, siamo troppo stanchi per sfilare tutti quegli anelli e bracciali prima di andare a dormire. Sebbene molti di noi siano colpevoli di addormentarsi senza togliere i gioielli, ci sono alcuni svantaggi piuttosto seri nell’indossarli durante il riposo notturno.

Noi de Il Lato Positivo abbiamo indagato su questa scelta verso cui siamo messi di fronte ogni volta prima di andare a letto. Per questo abbiamo deciso di scoprire perché andare a dormire con i gioielli potrebbe essere nocivo sia per la tua salute, che per i tuoi tesori.

1. Sarà difficile sfilarsi l’anello il mattino seguente.

Sicuramente avrai notato che le tue mani al mattino appaiono leggermente più grosse. Questo succede perché quando stiamo fermi di notte, i liquidi si accumulano all’interno dei tessuti e ci fanno svegliare con le mani leggermente più gonfie. Se ti addormenti con un anello, sarà molto difficile rimuoverlo il giorno dopo. Dovrai usare del sapone liquido o olio vegetale per aiutarlo a scivolare via, oppure dovrai mettere le dita in acqua gelata per ridurre il gonfiore.

2. Potrebbe disturbare il tuo sonno.

Dormire con una collana potrebbe mettere a rischio il tuo riposo notturno, soprattutto se sei solito girarti e rigirarti tra le lenzuola. Le catene potrebbero impigliarsi tra i tuoi capelli o avvolgersi attorno al collo, disturbando il tuo sonno. Se la tua collana preferita ha ciondoli, questi potrebbero colpirti mentre dormi e svegliarti. Se non riesci a immaginare di separarti dal tuo prezioso gioiello di notte, opta per modelli che non interferiscano col tuo sonno, come le collane fatte di materiale morbido e flessibile.

3. Possono irritare la pelle.

Alcuni materiali utilizzati per realizzare gioielli, come il nickel, possono causare reazioni allergiche e provocare prurito e arrossamento alla pelle. Sebbene oro e argento possano sembrare un’opzione sicura, spesso contengono anche altri metalli. Se hai una pelle sensibile e soggetta ad allergie, assicurati che i tuoi gioielli siano realizzati in oro 14k o più. L’alto numero di carati indica che l’oro è puro e ha meno probabilità di provocare reazioni indesiderate.

4. I tuoi lobi potrebbero diventare cadenti.

Mentre dormire con le borchie può causare disagio, indossare orecchini grandi e pesanti può far invecchiare e allungare i tuoi lobi. Questi perdono elasticità col passare degli anni e se non gli concedi un po’ di tempo per riposare e respirare durante la notte, possono penzolare e allungarsi. Indossare orecchini di notte può anche causare cattivo odore. Il sebo secreto dalla tua pelle si mescola con le cellule morte e i batteri, e rende i tuoi gioielli piuttosto maleodoranti.

5. Può causare l’accumulo di batteri.

Se non togli i tuoi gioielli e li pulisci regolarmente, questi potrebbero diventare terreno fertile per sporcizia e microbi. Gli anelli che sono a stretto contatto con la pelle fungono da trappola per l’umidità, creando l’ambiente perfetto per far crescere i batteri.

6. I gioielli potrebbero danneggiarsi.

Sebbene molte persone abbiano l’abitudine di dormire con il loro anello di fidanzamento o con la loro fede nunziale, sarebbe meglio toglierli prima di andare a dormire per evitare di danneggiarli. Se hai il sonno irrequieto, potresti colpirli col letto o col comodino e romperli. Quando ti rotoli nel sonno, i ganci potrebbero impigliarsi nei tessuti e potrebbero consumarsi. Inoltre, c’è anche il rischio di macchiarli, poiché il sudore durante il sonno potrebbe offuscare la loro lucentezza.

Indossi gioielli quando dormi? Cos’altro potrebbe essere aggiunto a questa lista?

Anteprima del credito fotografico Depositphotos.com, Shutterstock.com
Il lato positivo/Salute/Perché dovresti sempre togliere i gioielli prima di andare a dormire
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti