Il lato positivo
Il lato positivo

Perché è meglio non lavarsi i capelli sotto la doccia calda

L’inverno è qui e niente è più confortante di una bella doccia calda. A volte è tutto ciò di cui hai bisogno per rilassarti dopo una lunga giornata. Inoltre, è il momento ideale per lavarti i capelli, ma solitamente la temperatura dell’acqua è troppo alta e questo può influire sulla tua salute e bellezza. Infatti, sarebbe più indicato lavare i capelli nel lavandino dove puoi facilmente controllare la temperatura.

Noi de Il Lato Positivo abbiamo deciso di approfondire quest’argomento e capire meglio perché non fa bene lavarsi i capelli sotto la doccia calda.

1. Può seccare i capelli.

A chi non piace farsi una bella doccia calda e rilassante?! Purtroppo, però, proprio come con gli strumenti per lo styling, il calore danneggia i capelli. L’acqua bollente, infatti, può seccarli e renderli crespi. Controlla sempre la temperatura dell’acqua e usa solo acqua tiepida.

2. Può portare alla caduta dei capelli.

Lavare i capelli regolarmente con acqua calda può indebolirli, rendendoli fragili e soggetti a rotture. Questo avviene perché il calore apre i pori del cuoio capelluto, rendendo la cute più debole. Inoltre, fare lo shampoo sotto la doccia quando la temperatura è alta rimuove gli oli naturali e danneggia la protezione della cheratina che, a sua volta, può portare alla caduta dei capelli.

3. Potrebbe causare prurito al cuoio capelluto.

L’acqua calda è perfetta per rimuovere lo sporco e l’accumulo di prodotti chimici, ma rimuove anche gli oli naturali di cui abbiamo bisogno, causando secchezza. Il cuoio capelluto ha uno strato lipidico epidermico che lo protegge dai batteri. Lavare i capelli con acqua calda può danneggiare questo strato, provocando prurito e irritazione del cuoio capelluto.

4. Il colore dei tuoi capelli potrebbe sbiadire più velocemente.

Una delle prime cose che i parrucchieri dicono ai loro clienti che si sono appena tinti i capelli è di evitare di lavarli con acqua calda. Oltre a seccare i capelli, il calore apre la cuticola, permettendo alle molecole di rilasciare il colore. Se vuoi mantenerlo più brillante e più a lungo, lavati i capelli con l’acqua fredda e risciacquali sotto l’acqua più fredda che riesci a sopportare.

5. Potrebbe darti la forfora.

Se soffri di forfora, allora cerca di resistere alla tentazione di lavarti i capelli con acqua calda, anche nelle giornate più fredde. Così facendo si secca il cuoio capelluto e un cuoio capelluto secco è la causa più comune della forfora.

6. Può causare l’effetto crespo.

L’effetto crespo può essere piuttosto fastidioso e, in genere, è necessario utilizzare speciali prodotti anti-crespo per domarlo. L’abitudine di lavarsi i capelli sotto una doccia calda può essere uno dei motivi per cui si forma. Questo perché i capelli secchi cercano di assorbire l’umidità dall’aria, facendo gonfiare la cuticola e donandogli quell’aspetto indesiderato.

Ti lavi i capelli sotto la doccia o nel lavandino? A che temperatura?

Il lato positivo/Salute/Perché è meglio non lavarsi i capelli sotto la doccia calda
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti