Il lato positivo
Il lato positivo

Perché non dovresti camminare a piedi nudi, nemmeno dentro casa

Toglierti le scarpe non appena arrivi a casa è proprio ciò di cui hai bisogno per rilassarti dopo una lunga giornata. Ma far riposare i piedi non equivale ad andare in giro scalzo. Infatti, andare in giro senza scarpe può avere delle spiacevoli conseguenze per la salute e la bellezza dei tuoi piedi.

A volte, noi de Il Lato Positivo, siamo talmente pigri da non cambiarci nemmeno le scarpe e abbiamo voluto scoprire cosa succede se cammini scalzo tutti i giorni.

1. I piedi sono più esposti ai batteri.

Anche se hai appena lavato il pavimento, non significa che sia completamente privo di germi. I pavimenti possono sembrare puliti, ma in realtà, c’è ancora della polvere contenente molti batteri e funghi nocivi. Se cammini a piedi nudi, esponi i tuoi piedi a microrganismi che possono infettare la pelle e di conseguenza potresti infettare le unghie dei piedi facendole diventare gialle e fragili.

2. Le superfici molto dure non fanno bene ai piedi.

Camminare a piedi nudi sull’erba è piacevole e se lo vuoi fare ogni tanto può anche aiutarti a ridurre lo stress, ma farlo dentro casa può danneggiare i tuoi piedi. Le superfici più morbide consentono ai tuoi piedi di affondare in modo naturale e sostengono il piede. Ma la maggior parte dei pavimenti dentro casa sono troppo duri e camminare senza un supporto adeguato può far sì che appoggi male il piede e avere dolore ai talloni e alle ginocchia.

3. Può portare a lesioni.

Togliersi le scarpe e lasciare respirare i piedi dopo una lunga giornata di lavoro è sicuramente una bella sensazione, ma camminare in giro per casa senza scarpe potrebbe causare cadute e lesioni. Degli studi hanno dimostrato che indossare pantofole o calzini senza scarpe può causare cadute e, di conseguenza, stiramenti muscolari.

4. Potrebbe procurare il mal di schiena.

Se dopo aver camminato scalzo hai avuto i piedi indolenziti, beh, è per una ragione ben precisa. Camminare a piedi nudi su superfici dure provoca una distribuzione non uniforme del peso sui piedi. Questo squilibrio può peggiorare le deformità esistenti nel piede e può persino interessare altre parti del corpo, causando dolori alle ginocchia e alla schiena.

5. Ti potrebbero puzzare i piedi.

Oltre a far male alle gambe e alla schiena, camminare scalzo per periodi prolungati nel tempo può causare un odore sgradevole. Non indossare le scarpe significa non avere alcuna protezione contro i batteri che si trovano nelle docce pubbliche e a casa. Quando cammini a piedi nudi, puoi entrare in contatto con questi germi e possono far puzzare i tuoi piedi.

Cammini spesso a piedi nudi? Se sì, ti rilassa o hai riscontrato qualche disagio?

Anteprima del credito fotografico Shutterstock.com
Il lato positivo/Salute/Perché non dovresti camminare a piedi nudi, nemmeno dentro casa
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti