Il lato positivo
Il lato positivo

Perché sentiamo un ronzio nelle nostre orecchie e cosa potrebbe causarlo?

A volte, dopo un concerto o l’esposizione a suoni o rumori eccessivamente forti, possiamo percepire un ronzio. Non sembra provenire da alcuna fonte e, stranamente, lo sentiamo solo quando tutto attorno è silenzioso.

Il Lato Positivo ti dirà di più su questo curioso fenomeno che potresti aver sperimentato almeno una volta nella vita. Ricorda solo che se hai notato qualcosa di anomalo, sarebbe meglio consultare un medico.

Un rumore dall’origine sconosciuta

Il ronzio, il sibilo o lo strano rumore nelle nostre orecchie è noto come acufene: è una percezione fantasma di un suono che non ha una fonte precisa. Poiché ogni persona è diversa, può anche manifestarsi come un ruggito o uno schiocco, e ci sono diversi fattori che possono causarlo. Questo sintomo generalmente è temporaneo e può essere sottile o, in alcuni casi, così intenso da rendere difficile la conversazione.

Tuttavia, se l’acufene dura troppo a lungo o è cronicamente ripetitivo, può interferire con la vita quotidiana di chi lo vive.

La causa di questo insolito ronzio

L’acufene si verifica a causa di lesioni alle piccole cellule ciliate situate nel nostro orecchio interno. Queste cellule formano piccoli villi vicino alla coclea che si muovono tramite le onde sonore che raggiungono le nostre orecchie. Il nervo uditivo quindi percepisce e interpreta queste onde come suoni. Ma quando i villi sono danneggiati, inviano un messaggio errato e il segnale sbagliato viene inviato al nostro cervello, questo comporta la nascita di uno stimolo che non è realmente presente.

Fattori che possono provocare questi suoni rumorosi

Queste lesioni minori all’orecchio interno possono essere provocare da diverse cause, tra cui:

  • L’esposizione a un forte rumore per lungo tempo, come un concerto o una costruzione, o l’ascolto tramite altoparlanti o cuffie a un volume molto alto. Nel primo caso, è facile riprendersi e tornare alla normalità. Ma nel secondo caso, essendo abituale, il danno causato dall’eccessivo volume che raggiunge l’orecchio può diventare permanente.
  • Anche il cerume può essere la causa dell’acufene. Un’ostruzione nel condotto uditivo dovuta all’accumulo di cerume può farlo gonfiare e può persino irritare il timpano, generando questo fastidioso suono immaginario. Oppure può essere sintomo di un’infezione all’orecchio.
  • Con l’avanzare dell’età, possiamo gradualmente perdere il nostro senso dell’udito, che a lungo termine può portare una sensazione di ronzio o clic costante nelle persone di età superiore ai 60 anni.
  • Un’altra causa può essere la variazione della pressione sanguigna.
  • Lesioni alla testa e al collo e persino uno stress eccessivo, possono causare l’acufene perché queste aree sono collegate al nostro udito. Quando queste sono la vera fonte del ronzio, di solito l’acufene si verifica in un solo orecchio.
  • D’altra parte, la condizione può mostrare un indurimento degli ossicini dell’orecchio medio (otosclerosi), che è uno dei suoi sintomi principali.
  • Quando l’articolazione temporomandibolare (il punto in cui la mascella incontra il cranio) subisce qualche alterazione o lesione, può indurre l’acufene a causa della sua vicinanza all’orecchio.
  • Questa sensazione, nei casi più estremi, può essere segno di malattie, come la sindrome di Ménière, una condizione dell’orecchio interno o dello schwannoma vestibolare, che è causato da un tumore benigno situato nel cranio.
  • Anche l’uso di farmaci, come antidepressivi, antibiotici e diuretici può causare questo sintomo.

Come prevenire l’acufene?

Se questa sensazione dura troppo a lungo e viene percepita con intensità elevata, può influire sulla nostra vita quotidiana e causare affaticamento, mancanza di concentrazione, irritabilità e problemi di sonno o di memoria.

Per questo motivo è meglio evitare suoni troppo forti, non ascoltare le cuffie a tutto volume, e se ci rechiamo a un evento o in una zona rumorosa, è buona norma utilizzare dei tappi per le orecchie per proteggerle. È anche essenziale prendersi cura della nostra salute cardiovascolare con una dieta sana ed esercizio fisico poiché non esiste un trattamento specifico per questa condizione.

Ricordi di aver mai sentito questo strano suono fantasma? Cosa credi che l’abbia causato?

Il lato positivo/Salute/Perché sentiamo un ronzio nelle nostre orecchie e cosa potrebbe causarlo?
Condividi quest'articolo
Credo che questi articoli potrebbero piacerti